Mina Settembre fiction Rai Serena Rossi cast quando inizia streaming trama

MINA SETTEMBRE streaming, quando inizia, trama e cast della fiction

Tutto sulla nuova fiction di Rai 1 con Serena Rossi Mina Settembre, tratta dai romanzi di Maurizio de Giovanni: cast, trama, streaming e quando inizia.

Mina Settembre è il nuovo personaggio del giallo che sbarcherà su Rai 1. Ideato dalla penna di Maurizio de Giovanni, già autore del Commissario Ricciardi, Gelsomina Settembre detta “Mina” avrà il volto fresco e affidabile di Serena Rossi. Le riprese della fiction, cominciate a Napoli il febbraio scorso, si sono interrotte a causa del Coronavirus ma stanno ricominciando in queste ore. Per il momento si gireranno 6 puntate (12 episodi in tutto) affidate alla regia di Tiziana Aristarco (Un medico in famiglia). Presumibilmente, la serie andrà in onda il prossimo anno. Ma cerchiamo di scoprire di più su Mina Settembre passando in rassegna la trama, il cast di attori che ne farà parte, come vedere gli episodi in streaming e quando inizia.

Trama: di cosa parla

Come abbiamo appena detto, Mina Settembre è un giallo che porta nel titolo il nome della sua protagonista. Il personaggio è stato inventato da Maurizio de Giovanni, che sulla dottoressa Gelsomina Settembre ha scritto in tutto tre racconti. Nel 2013, all’interno della raccolta Regalo di Natale, è uscito Un giorno di Settembre a Natale. L’anno successivo è stata la volta di Un telegramma da Settembre, sempre inserito in una silloge di racconti dal titolo La scuola in giallo.

Il primo romanzo interamente dedicato al personaggio che in TV sarà di Serena Rossi, però, è uscito lo scorso anno sempre per Sellerio Editore (lo stesso di Montalbano), e si chiama Dodici rose a Settembre.

La trama della fiction Mina Settembre sarà incentrata proprio su quest’ultimo, e vedrà la dottoressa del consultorio napoletano impegnata nell’indagine sul cosiddetto serial killer delle rose.

Mina è una donna di mezz’età con alle spalle un matrimonio fallito, una madre soffocante, un collega (Domenico Gammardella) del quale si è presa una cotta e un portiere (Rudy Trapanese) che la cotta ce l’ha per lei.

La sua attività, che da semplice consulente e sostegno psicologico si tramuta in quella di un’investigatrice, si svolge sullo sfondo dei complicati Quartieri Spagnoli di Napoli.

Cast: attori e personaggi

Oltre a Serena Rossi, il cast della fiction su Mina Settembre si arricchirà di altri celebri attori alle prese con i personaggi dei romanzi di de Giovanni. Uno su tutti sarà Giuseppe Zeno (Mentre ero via, Imma Tataranni), nei panni dell’affascinante collega della protagonista.

Con loro ci saranno anche: Christiane Filangeri (Il Paradiso delle Signore), Ruben Rigillo (Commesse), Nando Paone (Benvenuti al Sud), Rosalia Porcaro (Notte prima degli esami ’82), Kiara Tomaselli (Un posto al sole), Bianca Maria D’Amato (Un medico in famiglia), Giorgio Pasotti (Il Capitano Maria) e Martina Attanasio.

Quando inizia e quante puntate sono

Abbiamo già anticipato quante puntate sono quelle previste per Mina Settembre. La produzione ha infatti annunciato che si gireranno 6 puntate che si articoleranno in 12 episodi complessivi. Di questi, il calendario e la programmazione esatta insieme alla data di uscita della fiction e tutte le anticipazioni sulle singole puntate, si vedranno in seguito.

A proposito invece di quando inizia Mina Settembre, è chiaro che la fiction, che si sta ancora girando, non potrà andare in onda prima del 2021. Non si può tuttavia escludere che, se le riprese si concluderanno prima della fine dell’estate, Rai 1 scelga di trasmetterla in anticipo entro la fine del 2020.

Streaming: dove vedere Mina Settembre

Certo è che, comunque vada, Mina Settembre si potrà seguire solo su Rai 1 e in diretta streaming su Rai Play. Ciascun episodio verrà poi caricato sulla piattaforma on demand dopo la messa in onda televisiva, e si potrà rivedere senza limiti di sorta dalla scheda ufficiale del programma.

Rai Play è un servizio completamente gratuito al quale è possibile accedere compilando un modulo di iscrizione oppure attraverso il proprio profilo Facebook o Twitter.