Chi è Sofia Carson Ava Pretty Little Liars The Perfectionists

Cinema e Celebrity

Chi è Sofia Carson, Ava in Pretty Little Liars The Perfectionists

Martina Pedretti | 20 Marzo 2019

Chi è Sofia Carson, Ava in Pretty Little Liars The Perfectionists? Biografia, età, film e serie TV, Instagram e fidanzatoLo […]

Chi è Sofia Carson, Ava in Pretty Little Liars The Perfectionists? Biografia, età, film e serie TV, Instagram e fidanzato

Lo spin-off di Pretty Little Liars, originale Freeform, è ormai alle porte. A due anni dal finale della serie, Marlene King è pronta a tornare con The Perfectionists e l’universo drammatico delle liars. Un luogo strano in cui i gemelli sbucano fuori dal nulla, le madri escono in modi misteriosi dalle cantine e i morti tornano in vita anche se sotterrati sotto strati e strati di terra. Da mercoledì 20 marzo, The Perfectionists farà il suo debutto, pronto a sconvolgere i mai dormienti fan di Pretty Little Liars. Nell’attesa della première di questo tanto atteso spin-off, scopriamo insieme chi saranno gli attori del cast che ci accompagneranno in questo nuovo viaggio.

Per quanto le liars originali ci mancheranno, possiamo rallegrarci con il ritorno sul piccolo schermo di due personaggi noti di PLL: Alison DiLaurentis e Mona Vanderwall, sempre interpretate da Sasha Pieterse e Janel Parrish. Anche Kelly Rutherford, direttamente da Gossip Girl, sarà una delle attrici protagoniste di The Perfectionists. Insieme a loro nel cast tanti giovani attori come Sydney Park, Eli Brown, Graeme Thomas KingHayley Erin, Chris Mason e Sofia Carson. Noi oggi parleremo proprio di quest’ultima. Chi è Sofia Carson? Cosa sappiamo sull’attrice interprete di Ava Jalali in Pretty Little Liars The Perfectionists? Ecco tutte le informazioni sulla giovane Sofia Carson: biografia, età, fidanzato, film e serie tv.

Chi è Sofia Carson? Biografia e età

Chi è Sofia Carson? La biografia dell’attrice rivela il suo passato, tutto ciò che riguarda la sua famiglia e le sue origini. Sofía Daccarett Char, conosciuta con il nome d’arte Sofia Carson, è nata il 10 aprile del 1993 a Ft. Lauderdale, Florida, ed è un’attrice e cantante americana di 25 anni. Nasce da José F. Daccarett e Laura Char Carson, che si trasferirono dalla Colombia. Il nome d’arte diSofia Carson è preso dal cognome americano della nonna materna, Lauraine Carson. Da parte di madre è imparentata con una famiglia appartenente alla politica colombiana.

In giovane età frequenta la St. Hugh School e si diploma alla Carrollton School of the Sacred Heart a Miami. Dopodiché inizia a frequentare il In Motion Dance Studio, prendendo parte al programma IMAPC Youth Ensemble e gareggiando in tutti gli Stati Uniti d’America. Sofia Carson si è poi laureata alla UCLA, con indirizzo principale comunicazione e indirizzo secondario il francese.

Sofia Carson Film e Serie TV

In quali film e serie TV abbiamo visto Sofia Carson? La sua prima apparizione in tv avviene nel 2014, con la serie di Disney Channel Austin & Ally, dove ha interpretato Chelsea per un solo episodio. Lo stesso anno prende parte alla serie tv di MTV Faking It, nei panni di Soleil. Ma il 2014 è anche l’anno di svolta per Sofia Carson, che viene selezionata per il cast del film originale Disney Channel Descendants. Il suo ruolo è quello di Evie, la figlia della Regina Cattiva di Biancaneve. L’attrice appare anche in episodio della serie tvSoy Luna, dove interpreta sé stessa.

Nel 2015 viene selezionata per il ruolo di protagonista di un altro film di Disney Channel, ovvero Adventures in Babysitting, remake di Tutto quella notte. Con l’arrivo del 2016, Sofia Carson si aggiunge al cast della serie tv A Cinderella Story: If The Shoe Fits, sequel del precedente filmA Cinderella Story: Once Upon A Song. La serie tv è il quarto adattamento della saga iniziata con lo storico film con protagonisti Hilary Duff e Chad Michael Murray.

Sofia Carson ha ripreso il suo ruolo di Evie nel film sequel Descendants 2, uscito nel 2017. Dopo questo film, ha ottenuto la parte di Sloane Silver nella serie tv di Freeform Famous In Love, anch’essa nata dalla penna di Marlene King. A gennaio 2018 è stata annunciata la sua presenza nello spin-off di Pretty Little Liars: The Perfectionists, uno degli show più attesi dell’anno 2019. Nel corso del 2018 è stato rivelato anche il ritorno di Descedants con un terzo capitolo, in arrivo a metà 2019: Sofia Carson sarà ancora una volta Evie.

Sofia Carson musica, canzoni e album

Nel corso del 2015, si è aperta una nuova carriera per Sofia Carson. Sotto l’ala delle etichette musicali Hollywood Records e Republic Records, Sofia ha pubblicato diverse canzoni. Il suo primo singolo è stato Love Is The Name, seguito da I’m Gonna Love You e Back To Beautiful, featuring Alan Walker.

Il suo interesse per il mondo della musica è sbocciato grazie al film Descendants, nella cui colonna sonora è contenuto il primo vero singolo di Sofia Carson: Rotten to the Core. Anche la colonna sonora di Descendants 2 ospita una canzone cantata dalla Carson, ovvero Ways to Be Wicked.

Nel 2018, l’attrice cantanteSofia Carson ha partecipato ad alcune canzoni di diversi artisti: la hit dei R3hab intitolata Rumors, il brano Different World di Alan Walker e San Francisco di Galantis.

Sofia Carson non ha ancora pubblicato un suo album al momento, ma nel corso degli anni ha sempre rilasciato dei singoli. Chissà che il 2019 non sia proprio l’anno in cui delizierà i suoi fan con un’opera musicale completa di diverse canzoni.

Sofia Carson ha un fidanzato? Vita privata

Ma la bellissima attriceSofia Carson ha un fidanzato o no? Scopriamo di più riguardo alla sua vita privata. La ragazza ha avuto una relazione amorosa con Manolo Vergara, terminata però nel 2016, anche se da allora i due sono rimasti in ottimi rapporti di amicizia. Da allora Sofia Carson sembra essersi focalizzata solo sulla sua carriera da attrice e cantante, tralasciando eventuali fidanzati e non concentrandosi sulla sua vita privata.

Nemmeno il suo profilo Instagram lascia trapelare alcuna informazione riguardo un eventuale fidanzato o fidanzata di Sofia Carson. Nessuno degli scatti la ritrae in atteggiamenti che possano far pensare a un coinvolgimento amoroso con qualcuno.

Sofia Carson Instagram

Sofia Carson risulta iscritta a Instagram dal lontano 2012. Infatti l’attrice sembra essere una grande fan del social media, visti i suoi oltre 1.300 post. Al momento il profilo di Sofia Carson, vista la notorietà guadagnata grazie a Descendants e Famous in Love, conta oltre 12 milioni di follower, anche se sicuramente subirà una crescita in concomitanza all’uscita di The Perfectionists. Uno degli strumenti usati da Sofia Carson su Instagram sembrano essere gli highlight delle storie, dove la ragazza carica foto e video dei suoi viaggi, esperienze di vita, film e serie tv.

Negli ultimi mesi i suoi post su Instagramsi sono concentrati sulla promozione dello spin-off di Pretty Little Liars e di Descendants 3. E non mancano i behind the scenes sui due set, in compagnia delle attriciSasha Pieterse, Janel Parrish e Dove Cameron, ovvero Mal, la figlia di Malefica nel filmDisney Channel.

Chi è in Pretty Little Liars The Perfectionists Sofia Carson? Ava Jalali

Cosa sappiamo sul personaggio interpreto dall’attrice nello spin-off di PLL? Chi è inPretty Litte Liars The Perfectionists Sofia Carson? La ragazza sarà Ava Jalali, una delle protagoniste principali della serie tv. Freeform la descrive come una giovane appassionata del mondo della moda, che sa come far partire una trend. Inoltre Ava Jalali sembra essere un’abile hacker con una vasta conoscenza di codici segreti e tecniche di codifica e decodifica. Come gli altri abitanti della cittadina di Beacon Heights, anche lei però nasconde un terribile segreto. Quale potrà mai essere? Bisognerà attendere l’uscita di The Perfectionists per scoprilo.

Potrebbero interessarti anche i seguenti articoli:

Greta Gerwig era terrorizzata fare film Barbie

Cinema e Celebrity

Greta Gerwig era terrorizzata di fare il film su Barbie

Leila Sirianni | 25 Novembre 2022

Barbie

La regista del live action su Barbie Greta Gerwig ha rivelato che inizialmente era terrorizzata di lavorare al film sulla bambola Mattel

Greta Gerwig ha parlato del film su Barbie

Fatta eccezione del cast stellare, dell’uscita prevista per l’estate del prossimo anno e di qualche foto rubata dal set, non si sa praticamente nulla dell’attesissimo film di Greta Gerwig, Barbie.

Di recente, però, la regista ha parlato del progetto durante un’ospitata al podcast di Dua LipaAt Your Service. In particolar modo, in questa occasione ha condiviso le sensazioni che l’avevano travolta in un primo momento.

È stato terrificante. C’è qualcosa nell’iniziare da un punto in cui praticamente tutto è possibile. Era come avere le vertigini quando ho iniziato a scrivere. Tipo, da dove comincio? Qual è la storia?

Greta Gerwig, infatti, si è anche occupata della sceneggiatura del live action di Barbie assieme al marito Noah Baumbach. La regista ha poi continuato dicendo:

Quella sensazione che avevo era la consapevolezza che si trattava di terrore. Solitamente è lì che si trovano le cose migliori. Mi spaventa molto questa cosa. Tutto ciò che mi fa pensare “Metterà fine alla mia carriera”, mi porta poi a dire “Ok, probabilmente dovrei farlo.

Sfortunatamente, invece, per quanto riguarda la trama, la regista non si è sbottonata neanche questa volta. L’unica cosa che ha detto è che Mattel si è rivelata un ottimo partner, lasciandole una certa libertà. Si è inoltre complimentata con la protagonista Margot Robbie, come fa presente Variety.

Oltre all’attrice di The Wolf of Wall Street, nel cast di Barbie troviamo anche Ryan Gosling (Ken), America Ferrera, Kate McKinnon, Simu Liu, Issa Rae, Michael Cera, Kingsley Ben-Adir, Rhea Perlman, Sharon Rooney, Scott Evans, Ana Cruz Kayne, Ritu Arya, Jamie Demetriou, Emerald Fennell, Emma Mackey, Ncuti Gatwa e Connor Swindells.

Margot Robbie scena Wolf of Wall Street non prevista

Cinema e Celebrity

Margot Robbie: una scena di Wolf of Wall Street non era prevista

Leila Sirianni | 23 Novembre 2022

Margot Robbie

Margot Robbie ha rivelato che una determinata scena di The Wolf of Wall Street non era inizialmente scritta nella sceneggiatura

Margot Robbie fa una rivelazione su The Wolf of Wall Street

Ieri la star di The Wolf of Wall StreetMargot Robbie ha presenziato all’evento A Life in Pictures  dei BAFTA tenutosi a Londra, al quartier generale dei British Academy Film Awards.

Negli ultimi giorni, l’attrice è impegnata con la promozione del suo nuovo film Babylon, in uscita nelle sale cinematografiche italiane il 19 gennaio 2023.

In questa occasione, oltre ad aver parlato del progetto di Damien Chazelle, l’interprete di Harley Quinn ha rivolto lo sguardo anche al passato. In particolare si è focalizzata su The Wolf of Wall Street.

Margot Robbie ha confessato che una scena in particolare del film non era presente nella sceneggiatura, ma che è subentrata durante le riprese:

La scena in questione è quella in cui il suo personaggio Naomi Lapaglia insegue Jordan Belfort (LeonardoDiCaprio) completamente alterato, prima che quest’ultimo si schianti in auto, con la figlia a bordo.

Quello che sarebbe dovuto accadere secondo il copione mi vedeva entrare nel suo ufficio e dirgli che volevo il divorzio. Tutto qui.

Margot Robbie ha poi aggiunto, come riporta Just Jared, che il regista Martin Scorsese sentiva la mancanza di un momento in grado di unire per bene la sequenza.

[Martin Scorsese, Leonardo DiCaprio ed io] ci siamo rinchiusi in una stanza fino tipo alle tre del mattino e abbiamo pensato a tutto quello. Il nostro brillante primo assistente Adam Somner stava probabilmente per strapparsi i capelli, perché dal nulla ce ne siamo usciti con romperemo la porta del garage di qualcuno, frantumeremo il vetro di una macchina e distruggeremo un divano.

Quando all’attrice è stato chiesto se si fosse sentita intimidita in quel momento, ha risposto che l’ambiente creatosi incoraggiava la sperimentazione. Per questo motivo era a suo agio.

quentin tarantino simu liu risponde film marvel

Cinema e Celebrity

Simu Liu risponde a Quentin Tarantino sui film Marvel

Martina Pedretti | 23 Novembre 2022

Marvel

Simu Liu ha risposto aspramente alle parole di Tarantino sui film Marvel e sul ruolo che i personaggi del franchise hanno nel cinema

Simu Liu si scalda dopo le parole di Tarantino sui film Marvel

Nelle ultime ore Quentin Tarantino ha commentato il mondo dei film Marvel, puntando il dito contro la responsabilità che hanno avuto nel processo di “Marvelizzazione” del mondo del cinema. Secondo il regista ora non si va più in sala per vedere un film con un attore quanto piuttosto per vedere il film con quel personaggio, che sia Thor, Captain America o Iron Man. A Simu Liu, volto di Shang-Chi nel Marvel Cinematic Universe, non sembra però essere piaciuto il discorso di Tarantino.

L’attore, che con tutta probabilità tornerà con un secondo film incentrato sul suo personaggio, ha infatti reagito alle parole del regista con un post su Twitter. Ecco cosa ha scritto Simu Liu nei confronti di quanto detto da Quentin Tarantino.

Se i gatekeeper della fama cinematografica fossero Tarantino e Scorsese, non avrei mai avuto l’opportunità di essere il protagonista di un film da 400 milioni di dollari d’incasso. Adoro il loro genio cinematografico, perché sono autori che trascendono ogni cosa. Ma non devono ficcare il loro naso verso di me o verso chiunque altro.

Nessuno studio cinematografico è perfetto. Ma sono orgoglioso di lavorare con una realtà che ha fatto forzi sostanziali per aumentare la diversità sul grande schermo creando eroi che danno potere e ispirano comunità nel mondo. Anche io amo l’epoca d’oro di Hollywood… che però era così bianca.

Bisogna sottolineare che Quentin Tarantino non ha mosso una critica del tutto infondata o riguardante i suoi gusti, e forse Simu Liu ha frainteso quanto dichiarato dal regista. Basti pensare che un suo collega, Anthony Mackie, Falcon e Captain America nell’MCU, qualche anno fa, aveva dichiarato le stesse esatte cose.

Aggiungi alla collezione

No Collections

Here you'll find all collections you've created before.