Stranger Things 4 stagione si fa trama, cast e quando esce su Netflix

Stranger Things 4: pioggia di news sul nuovo cast

Stranger Things 4 stagione si fa: tante anticipazioni sulla trama, il cast e quando esce. La conferma dei fratelli Duffer che pensano anche alla stagione 5.

Stranger Things 4 stagione si fa e quando esce? Entrambe le domande sono più che legittime, e le prime risposte in tal senso giungono dagli stessi fratelli Duffer, creatori della serie Netflix. A tutto il resto cercheremo invece di intervenire noi, raccogliendo ogni news e anticipazione sui nuovi episodi.

Il timore che il cast di piccolissimi continuasse a crescere cambiando aspetto con rapidità rendeva difficile pensare ad un quarto capitolo. Ciascuna nuova stagione, infatti, dovrebbe cominciare con un salto temporale commisurato al tempo necessario alle registrazioni. E così probabilmente continuerà ad essere, com’è già stato nella stagione 2 e sarà nella 3. Eppure gli ideatori dello show si dicono più che certi di aver individuato la chiave che gli consentirà di proseguire il racconto non solo per il quarto anno consecutivo, ma con molta probabilità anche per i successivi.

Le dichiarazioni più importanti in merito sono state rese dal produttore Shawn Levy.

“Abbiamo pensato ad un buon numero di idee che accadranno nella Stagione 4. La quarta stagione è seriamente in programma. C’è anche la possibilità di una stagione dopo di essa, ma attualmente non è definito”.

Verso la stagione 4 di Stranger Things e non solo!

Ebbene, Stranger Things 4 stagione si fa. Incerta rimane invece una continuazione dopo di essa, per la quale si era persino ventilata l’uscita di scena dei suoi creatori. Ma l’aspetto magmatico di tutto questo dipende probabilmente dal fatto che, come ha spiegato Levy a Collider, il processo creativo dei fratelli Duffer non si ferma mai. Passo dopo passo, i due autori e il loro team restano cioè sempre aperti a cambiamenti dell’ultimo minuto, imprimendo magari una svolta inaspettata ai personaggi o alle storie secondo i loro slanci del momento.

Lo stesso potrebbe perciò accadere anche nella stagione 4, dove sarà dunque soltanto l’andamento delle vicende a decretare l’opportunità o meno di una continuazione. Il piano inizialmente concepito dai Duffer era di sole quattro stagioni. Ma chi può dire cosa passerà loro per la testa tra qualche mese…

Sia come sia, dal momento che Stranger Things 4 si fa, cerchiamo di scoprire tutte le anticipazioni sul cast, la trama, e quando usciranno i nuovi episodi.

Trama

Al momento è assolutamente impossibile stabilire quale potrebbe essere la trama della stagione 4 di Stranger Things. È chiaro soltanto che alla base della serie resteranno i rapporti tra i giovani amici di Hawkins, la storia d’amore fra Undici e Mike, e il triangolo amoroso tra Steve, Jonathan e Nancy.

Dopo il finale della terza stagione, che ha lasciato in sospeso il destino di Hopper, scopriremo che lo sceriffo è ancora vivo. Netflix ha voluto dare conferma ai sospetti del pubblico, che aveva considerato incredibile la morte del personaggio, divulgato un video che spiega dove sia finito. A quanto pare, Hopper si trova in un campo di prigionia del Kamchatka, ed ha un aspetto visibilmente provato dai lavori forzati. Con questo stratagemma gli autori hanno giustificato il brusco calo di peso di David Harbour, dovuto al ruolo di Red Guardian nel film Black Widow.

La rivelazione di Robin, dichiaratasi omosessuale a Steve proprio mentre questi sembrava avvicinarsi alla ragazza, aprirà invece la strada a nuove dinamiche tra i due. Ma Steve potrebbe per questa ragione tornare a costituire il terzo polo tra Jonathan e Nancy, ormai lanciati nella carriera del giornalismo.

Durante un evento newyorkese nel novembre 2019 Natalia Dyer, interprete di Nancy, ha suggerito che il suo personaggio e quello di Jonathan potrebbero risentire della distanza. La loro relazione potrebbe essere dunque a rischio, e chissà che Steve non sia pronto a riaffacciarsi nella coppia…

Undici dovrà digerire la presunta morte del suo padre adottivo, e scopriremo in che modo la ragazza se la cava lontano da Hawkins insieme a Joyce, Will e Jonathan.

Come suggerito infatti dai creatori della serie, la trama della stagione 4 di Stranger Things dovrebbe ampliare i propri orizzonti. L’ambientazione potrebbe mettere in secondo piano la città di Hawkins, e concentrarsi su altri scenari.

In parte questo è già stato anticipato nel finale dell’ultima stagione, quando il racconto si è improvvisamente spostato nella remota regione del Kamchatka. Qui i militari hanno scoperto un nuovo accesso al Sottosopra, catturando persino un Demogorgone. In che modo questo tornerà ad influenzare, quasi come in un effetto farfalla, le vite dei nostri protagonisti?

Episodi: quanti sono e titoli

L’account ufficiale degli sceneggiatori di Stranger Things divulga uno scatto della pila di copioni della quarta stagione alla fine di giugno 2020. Diversamente dalla stagione precedente, pare che la stagione 4 di Stranger Things avrà 9 episodi (come la seconda). Stupisce inoltre che, al contrario di sempre, le sceneggiature di tutti gli episodi siano pronte già prima di girare.

Di solito infatti i fratelli Duffer preferivano scrivere la prima parte, cominciare a registrarla, e nel mentre che la produzione visionava i giornalieri apportare eventuali aggiustamenti alla seconda. Stavolta sembra invece che i creatori di Stranger Things nutrano assoluta fiducia nel loro lavoro sin dall’inizio.

Certo, se qualche scena non dovesse funzionare di fronte alla telecamera, i cambiamenti si potranno apportare anche in corso d’opera. Ma è chiaro che, complice forse la quarantena, quest’anno i fratelli Duffer abbiano avuto più tempo del solito per affinare il prodotto in modo più efficace del solito.

Sul web intanto circolano già i presunti titoli dei nuovi 9 capitoli della serie. Volendogli attribuire un briciolo di autenticità, diremmo che Hopper dovrebbe rientrare in scena nel terzo episodio, Undici recuperare i propri poteri nel quarto, e il gruppo ricomporsi solo nell’ottavo prima di un nuovo scioccante cliffhanger. La lista di questi titoli, tuttavia, al momento non è stata confermata e va perciò ritenuta un falso.

Il primo titolo ufficiale dei nuovi episodi, corrispondente a quello del primo della nuova stagione, emerge sui canali social della serie. L’episodio 1 della stagione 4 di Stranger Things si chiamerà quindi The Hellfire Club. Secondo le teorie più accreditate, questo circolo sarebbe gestito dal nuovo personaggio di Eddie, un metallaro appassionato di Dungeons & Dragons.

Cast

Sul cast della stagione 4 di Stranger Things non dovremmo essere troppo preoccupati. Fatta eccezione per i ruoli di Joyce e Jim, che abbiamo già detto aver suscitato qualche preoccupazione nei fan, sembrerebbe certo che tutti i giovani protagonisti del cast storico rientreranno nei panni dei loro personaggi. Ciò posto, dovremmo dunque ritrovare:

  • Millie Bobby Brown: Undici
  • Winona Ryder: Joyce Byers
  • Finn Wolfhard: Mike
  • Gaten Matarazzo: Dustin
  • Noah Schnapp: Will
  • Caleb MacLaughlin: Lucas
  • Natalia Dyer: Nancy
  • Charlie Heaton: Jonathan
  • Joe Keery: Steve
  • Sadie Sink: Max
  • Maya Hawke: Robin
  • Cara Buono: Karen Wheeler

La terza stagione ha visto l’uscita di scena di Billy (Dacre Montgomery), che non dovrebbe perciò tornare nel cast della stagione 4 di Stranger Things.

Diverso è invece il caso di David Harbour, interprete di Hopper. Nonostante gli autori abbiano lasciato credere che sia morto nell’esplosione della bomba che ha richiuso il Sottosopra, qualcuno sostiene che lo sceriffo potrebbe invece essersi salvato.

Forse attraverso una scala solo rapidamente mostrata in un frame della sequenza fatale. Forse, secondo l’opinione di altri, perché spedito nel Sottosopra dall’urto dell’esplosione. In questo senso, gli sconsiderati esperimenti Russi verrebbero in aiuto per liberarlo da quello scenario tanto inospitale.

Qualche conferma della prossima presenza di David Harbour sul set è stata peraltro segnalata da alcuni fan opportunamente avvicinatisi ai luoghi delle riprese. L’auto di Hopper sarebbe già tra gli oggetti di scena. Che sia pronta ad accoglierlo come ogni anno?

New entry nel cast

Stando a quanto riferito poi da TVLine, la produzione di Stranger Things è andata in cerca di almeno altri tre adolescenti e un adulto da inserire nel cast della stagione 4 come new entry. I più giovani dovrebbero rivelarsi un metallaro, uno sportivo professionista e uno spaccone un po’ perdigiorno un po’ amante delle droghe leggere. L’adulto dovrebbe invece rientrare nel novero dei Russi.

Per associare un volto a queste descrizioni si è atteso fino al novembre 2020. Il metallaro, Eddie Munson, sarà interpretato da Joseph Quinn (Game of Thrones). Tom Wlaschiha avrà la parte di Dimitri, una guardia della prigione russa in cui Hopper è finito, e sarà tra gli affezionati dello sceriffo. Nikola Djuricko sarà invece Yuri, altro contrabbandiere russo.

Jamie Campbell Bower (Camelot) reciterà nei panni di Peter Ballard, premuroso inserviente del brutale ospedale psichiatrico che sarà teatro della nuova stagione. Eduardo Franco ha ottenuto invece la parte di Argyle, nuovo amico di Jonathan che lavora come fattorino delle pizze. Infine ci saranno Sherman Augustus (Westworld) come il Colonnello Sullivan e il giovane Mason Dye (Jason Carver) visto in Teen Wolf.

Non mancheranno inoltre – è Deadline a confermarlo durante un’intervista ai Duffer – le guest star che come nelle stagioni precedenti hanno impreziosito le storie. Nella fattispecie, i creatori di Stranger Things hanno dichiarato che anche nel caso della stagione 4 ci saranno diverse sorprese nel cast.

“Quest’anno ne abbiamo in serbo un paio veramente forti. È un modo davvero divertente di incontrare una delle nostre icone”.

Robert Englund, meglio noto come il protagonista del cult Nightmare dove interpretava il mitico Freddy Krueger, sarà nel cast di Stranger Things 4 per impersonare un paziente dell’ospedale psichiatrico. Responsabile di un violento omicidio risalente agli anni Cinquanta, Victor Creel sarà uno dei personaggi più presenti nella nuova stagione.

Stranger Things 4 quando esce

UPDATE 03/03/2020: dopo molteplici sopralluoghi, cominciati già nel novembre 2019, la produzione di Stranger Things 4 si muove più concretamente. Attraverso un video divulgato sui social, Netflix ha preannunciato l’inizio delle riprese della quarta stagione. Stando così le cose, è ancora possibile un’uscita dei nuovi episodi di Stranger Things 4 nel tardo 2021. Tuttavia, se le tempistiche non andranno incontro a inconvenienti di sorta o altri ritardi, non si può escludere che il servizio di streaming anticipi il ritorno della serie di qualche mese.

UPDATE 13/08/2019: secondo le ultime news sulla data di uscita della stagione 4 di Stranger Things, i nuovi episodi della serie Netflix potrebbero slittare dalla fine del 2020 agli inizi del 2021. Stando a quanto riferisce infatti TechRadar, pare che per sviluppare le proprie idee i fratelli Duffer avranno bisogno di più tempo del previsto. Questo provocherebbe un aumento delle ore di registrazione, e un conseguente slittamento del lavoro di post-produzione. A questo punto, se ci si chiede quando esce Stranger Things 4 dovremo rispondere che la nuova stagione arriverà solo nella primavera del 2021.

Quando esce Stranger Things 4 è forse l’incognita maggiore di tutte, nonostante si sappia che Stranger Things 4 stagione si fa. Gli autori della serie sono stati infatti molto chiari sulle lunghe tempistiche del loro lavoro, e sull’assoluta libertà che in tal senso Netflix gli garantisce. Stando al calendario di ciascuna stagione, sappiamo che Stranger Things 1 è uscito nell’estate del 2017, Stranger Things 2 nell’ottobre 2018 e Stranger Things 3 nel luglio del 2019.

Fermo alle riprese causa Coronavirus

Con il propagarsi sempre più preoccupante dell’epidemia Coronavirus, Netflix corre ai ripari anche con Stranger Things. Le riprese della quarta stagione, cominciate tra grande propaganda all’inizio di marzo, si sono interrotte a metà mese. Lo stesso è accaduto a molte altre produzioni della piattaforma, per esempio Grace & Frankie o il film The Prom di Ryan Murphy.

Con l’annuncio del fermo ai lavori, i vertici della piattaforma si sono peraltro lasciati sfuggire che una delle unità di regia avrebbe dovuto registrare in New Mexico. Quest’anno – hanno fatto sapere dalla produzione – il progetto è ancor più ambizioso delle stagioni precedenti. Oltre ai set canadesi, dunque, si lavorerà anche in New Mexico. Ma non per il momento, perché prima di tutto dev’essere garantita la sicurezza del cast e della troupe.

Stranger Things 4 stagione streaming: dove vedere gli episodi

Dove vedere gli episodi della serie TV Netflix Stranger Things? Per ora il colosso streaming detiene l’esclusiva sui diritti di distribuzione online in Italia. Dunque dopo l’eventuale uscita dei nuovi episodi riuscirete a trovare lo streaming di Stranger Things 4 stagione su Netflix. Non siete abbonati al servizio streaming? Quello che vi consigliamo di fare è di dividere un unico account con altri familiari o amici, in modo tale da non pagare la somma intera ma avere comunque l’accesso ai titoli del colosso streamingOgni mese le novità sono tante.

Stranger Things 4 teaser e trailer: tutti i video

UPDATE 14/02/2020: nel giorno di San Valentino 2020 Netflix ha comunicato ufficialmente l’inizio delle riprese di Stranger Things 4 con un teaser trailer che ha svelato dove si trova Hopper. Come supposto dai fan dopo il finale della terza stagione, lo sceriffo di Hawkins è effettivamente prigioniero delle forze armate russe del Kamchatka. Sotto un inverno rigido, un gruppo di prigionieri lavora alla costruzione di alcune rotaie. Uno di loro è proprio Hopper, provato nell’aspetto dal nuovo stile di vita. Il personaggio appesantito e spavaldo di un tempo è diventato uomo magro e intristito. Riuscirà a ricongiungersi con i propri cari? Il teaser trailer ha anche annunciato l’inizio ufficiale delle riprese della quarta stagione di Stranger Things.

Il primo teaser trailer di Stranger Things 4 esce inaspettatamente a distanza di soli due mesi dalla stagione precedente. Pubblicato su tutti i social ufficiali di Netflix, il video si concentra sul logo della serie, oltre il quale campeggia il numero 4 della nuova stagione. In un secondo momento, il titolo sembra affacciarsi sullo sfondo del bosco intorno alla città di Hawkins, ma proprio alla fine del teaser un annuncio dichiara: “Non siamo più a Hawkins”.

Tutto ciò conferma la volontà dei fratelli Duffer di ampliare gli orizzonti della serie, e di ambientare gli eventi anche al di là della piccola cittadina da cui la storia ha avuto origine. Il primo teaser del 30 settembre 2019 rappresenta peraltro l’annuncio ufficiale da parte della piattaforma, che la stagione 4 di Stranger Things si fa.