Stranger Things fratelli Duffer

Stranger Things, i fratelli Duffer accusati di aver creato un clima teso sul set

4Stranger Things fratelli Duffer: avrebbero minacciato e creato un clima di tensione verso le donne. Parla un ex membro della crew.

Stranger Things fratelli Duffer: accuse di abusi e minacce alle donne sul set

Quale occasione migliore della giornata internazionale dedicata alla donna, per sfogarsi sui social rilasciando dichiarazioni scioccanti? E’ quanto ha scelto di fare tale Peyton Brown, membro della crew di Stranger Things (ma anche di The Walking Dead ed altri show televisivi) sin dalla prima stagione.

La macchinista, seguita da più di diecimila utenti su Instagram, ha pubblicato un lungo post nel quale sfoga la sua frustrazione per aver lavorato in un ambiente tutt’altro che idilliaco. Il successo dello show e la comprovata sintonia tra gli attori trae infatti in inganno. Secondo la Brown, sul set si era spesso testimoni di grida scomposte e minacce provenienti niente di meno che dai fratelli Duffer.

I creatori della serie targata Netflix, due nerd apparentemente innocui, sarebbero a suo dire dei veri tiranni con le donne. Abusando della propria posizione, rivolgendosi alle sottoposte con arroganza e violenza, avrebbero già provocato numerosi licenziamenti.

Non ultimo, il suo. La macchinista ha infatti scelto di fare un passo indietro, lasciando la crew che le ha tenuto compagnia negli ultimi due anni. Con l’inizio delle riprese della stagione 3 di Stranger Things alle porte, Peyton Brown si è però voluta togliere qualche sassolino dalla scarpa.

Ma leggiamo il suo messaggio…

Indietro