Matt Bomer American Horror Story

Matt Bomer tornerebbe in American Horror Story, ma ecco come

Matt Bomer riflette sulla sua esperienza in American Horror Story e esprime il desiderio di tornare sul set ma in una veste inedita: ecco quale.

Reduce dall’ultima elettrizzante stagione di The Sinner, dov’era co-protagonista accanto a Bill Pullman, Matt Bomer è però tornato a parlare di American Horror Story in un’intervista con Digitalspy.

Il quarantatreenne, che ha esordito in TV nella soap opera Sentieri raggiungendo la notorietà con White Collar, ha ammesso il desiderio di tornare nella serie creata da Ryan Murphy. D’altronde, il celebre produttore ha dato diverse spinte alla sua carriera, e Bomer questo non solo lo sa ma lo riconosce anche dichiaratamente.

“Adoro Ryan Murphy. Per molti versi è stato artefice della mia carriera, e quando chiama io arrivo. Saprebbe meglio di chiunque se c’è un ruolo giusto per me sia in American Horror Story che in qualche altra produzione”.

Ricordiamo che con il benestare di Murphy, Matt Bomer non ha soltanto recitato in American Horror Story Freak Show, Hotel. È apparso infatti anche in un episodio di Glee, ha sostenuto la parte del protagonista nel film TV The Normal Heart, ed ha infine diretto un episodio di American Crime Story Versace.

La decima stagione di American Horror Story, che arriverà soltanto nel 2021, ha già stabilito quale sarà il suo cast e Matt Bomer non compare tra i nomi degli attori. Se gli fosse data la possibilità, però, l’attore rientrerebbe nella serie anche in maniera indiretta…

Matt Bomer: “Se Ryan Murphy lo volesse, sono disponibile per fare il regista dello spin off”

In mancanza di un ruolo adatto a lui nella serie madre, Matt Bomer assicura che si accontenterebbe anche di una parte da regista nel prossimo spin off di American Horror Story.

“Quel che mi piacerebbe davvero fare è dirigere uno degli episodi di quell’American Horror Story ‘una tantum’ di cui si sta attualmente parlando.

Sarebbe davvero molto divertente. Avresti l’opportunità di lavorare con quel cast, e di raccontare quella storia in veste di regista. Sono un grande fan dello show e anche del genere in sé, perciò penso che sarebbe molto divertente farlo”.

Insomma, Ryan Murphy prendi nota: non ci sarebbe ragione di privarsi di un interprete del calibro di Matt Bomer, che se non avete ancora visto recitare in The Sinner v’invitiamo a recuperare il prima possibile!

In ogni caso, American Horror Stories – questo il titolo dello spin off in lavorazione – sarà una nuova serie TV a tema horror che racconterà una storia diversa in ciascun episodio. Proprio pochi giorni fa, è stato rivelato che lo show non andrà in onda su FX come la serie madre, ma sarà esclusiva della piattaforma Hulu. In Italia dovrebbe invece approdare ugualmente su FOX (canale 112 di Sky).

Potrebbero interessarti anche: