American Crime Story 2 Versace

Home | News e anticipazioni

AMERICAN CRIME STORY 2 VERSACE, anticipazioni trama cast e tutte le news

Niccolo Maggesi | 5 Agosto 2019

American Crime Story

American Crime Story 2 Versace: la seconda stagione della serie TV di Ryan Murphy sull’assassinio di Gianni Versace. Anticipazioni su […]

American Crime Story 2 Versace: la seconda stagione della serie TV di Ryan Murphy sull’assassinio di Gianni Versace. Anticipazioni su trama, cast e quando va in onda.

American Crime Story 2 Versace è la seconda stagione della serie antologica ideata da Ryan Murphy sullo stesso modello di American Horror Story. Dopo una prima stagione dedicata al processo di O.J. Simpson, quest’anno il cast rivivrà la vicenda dell’assassinio di Gianni Versace. Lo stilista italiano, di casa a Miami fino al 1997, fu ucciso sulla soglia della sua villa Casa Casuarina dall’ex amante Andrew Cunanan.

La vicenda verrà ricostruita nell’arco dei nove episodi in cui si articola American Crime Story 2. Anche quest’anno la serie avrà un cast di grandissimi attori del panorama internazionale, tra i quali spicca senz’altro la presenza di Penelope Cruz nei panni di Donatella Versace.

La famiglia dello stilista si è sentita tuttavia di prendere nettamente le distanze dalla serie, che ha definito pura finzione in ragione della mancata autorizzazione della cronaca cui si ispira. Come già accaduto per la stagione precedente, American Crime Story 2 Versace si rifà ugualmente ad un’opera letteraria. Si tratta di una ricostruzione del delitto e della vita di Andrew Cunanan curata dalla giornalista Maureen Orth, inedita in Italia.

Ma quando andrà in onda American Crime Story 2 Versace? E quali sono le anticipazioni sulla trama e il cast? Scopriamolo insieme qui di seguito.

American Crime Story 2 Versace quando inizia

UPDATE 04/08/2019: da questa sera domenica 4 agosto 2019 alle ore 21.15 Rai 4 manderà in onda American Horror Story Versace dopo che la serie è già stata su Sky. In alternativa la serie si può recuperare in streaming anche su Netflix, dove lo show di Ryan Murphy continua ad essere disponibile con entrambe le stagioni. Se invece volete rivedere American Crime Story 2 Versace in streaming gratuito, i nove episodi di L’assassinio di Gianni Versace saranno di volta in volta caricati anche su Rai Play con un’ampia sezione di extra.

La serie TV verrà mandata in onda da mercoledì 17 gennaio sulla rete americana FX. In Italia, invece, bisognerà aspettare per fortuna soltanto poche ore in più. Da venerdì 19 gennaio, infatti, Sky trasmetterà la prima puntata in versione doppiata su FOX Crime.

Rivedere American Crime Story 2 Versace streaming sarà perciò possibile attraverso il servizio Sky on demand a partire dal giorno dopo la messa in onda.

American Crime Story 2 Versace anticipazioni e trama

Se raccontando il processo a O.J. Simpson gli autori avevano esplorato le dinamiche e i retroscena tra accusa e difesa, nel caso dell’assassinio di Gianni Versace si procederà diversamente. American Horror Story 2 Versace comincerà infatti a narrare a ritroso ciò che ha condotto all’assassinio di Gianni Versace.

Dopo il primo episodio, in cui vedremo l’alta società di Miami precipitare nel turbamento per l’omicidio dello stilista, scopriremo invece un’altra faccia della città. Attraverso gli occhi di Andrew Cunanan, un giovane in cerca di successo e riscatto sociale, conosceremo cosa si nasconde dietro le belle facciate e i lussi delle ville cittadine. Chi le abita, quali abitudini abbia, e con quale umanità ami intrattenersi.

Andrew Cunanan approderà a Miami determinato a perseguitare Gianni Versace, ma lascerà dietro di sé un passato oscuro, già macchiato di altri delitti. Di Cunanan scopriremo però anche i traumatici trascorsi familiari, mentre della famiglia Versace vedremo gli esordi di Gianni come designer e i primi passi di Donatella nell’azienda.

Il personaggio di Donatella Versace sarà uno dei più importanti. Affronterà infatti i contraccolpi psicologici del lutto, tentando di ricucire quella ferita immedicabile. Fondamentale sarà inoltre Antonio D’Amico, modello e compagno di Gianni, per il quale la perdita fu altrettanto dolorosa.

Il dolore si assommerà alla frustrazione che già all’epoca tormentò familiari e amici, perché indagare sull’assassinio di Gianni Versace fu impossibile a causa della morte dello stesso Andrew Cunanan. Il giovane, ormai precipitato in un tunnel di eccessi d’ogni genere, fu infatti ritrovato morto pochi giorni dopo l’omicidio nella baia cittadina.

American Crime Story 2  Versace cast

Il cast principale di American Crime Story 2 Versace si compone dei seguenti artisti:

Tra gli altri componenti più importanti del cast, che di episodio in episodio torneranno come regular o come guest star, vanno segnalati anche:

Ecco invece un piccolo approfondimento su ciascun episodio di American Crime Story 2 Versace.

American Crime Story 2 Versace episodi

Come abbiamo già detto, la seconda stagione di American Crime Story: l’assassinio di Gianni Versace avrà soltanto nove episodi (uno in meno rispetto alla prima). Qui di seguito vi riportiamo la lista di tutti gli episodi, comprensiva della data di messa in onda italiana e, laddove nota, una piccola trama.

L’uomo da copertina – 2×01 – 19 gennaio – L’assassinio di Gianni Versace porterà l’attenzione del mondo nella città di Miami, e darà inizio alla ricostruzione dell’omicidio.

Caccia all’uomo – 2×02 – 26 gennaio – Andrew Cunanan approda a Miami con l’intenzione di perseguitare Gianni Versace insinuandosi lentamente nella sua vita.

A Random Killing – 2×03 – 2 febbraio – Un magnate del mercato immobiliare di Chicago viene ritrovato morto. L’autore del delitto è Cunanan, ma la polizia brancola nel buio considerandolo un omicidio occasionale.

House by the Lake – 2×04 – 9 febbraio – Un architetto di Minneapolis viene costretto da Cunanan a fuggire insieme a lui dopo che i due si sono conosciuti.

Don’t Ask Don’t Tell – 2×05 – 16 febbraio

Descent – 2×06 – 2 marzo – Andrew Cunanan si è ormai insediato stabilmente nell’alta società della California. Ben presto però sembra che tutto cominci a precipitare tra gli eccessi. Intanto, celebra il suo compleanno in una lussuosa villa a San Diego.

Ascent – 2×07 – 9 marzo – Mentre Donatella Versace aspira a ricoprire un ruolo significativo nell’impresa di famiglia, scopriamo il burrascoso passato familiare di Cunanan.

Creator/Distroyer – 2×08 – 16 marzo – Si ripercorrono la giovinezza di Gianni Versace e i suoi primi passi nel mondo della moda. Di Cunanan veniamo invece a conoscenza del problematico rapporto con il padre.

Alone – 2×09 – 23 marzo – Il corpo di Andrew Cunanan viene tristemente rinvenuto mentre galleggia su una piattaforma nella baia di Miami, rendendo vana qualsiasi ricerca di verità.

American Crime Story 2 Versace: le critiche alla serie TV

La famiglia Versace ha espresso la sua profonda contrarietà nei confronti della realizzazione di questa serie TV. Ryan Murphy ha risposto alle accuse di distorsione del racconto storico ricordando come Penelope Cruz avesse ricevuto il suo benestare da parte dell’amica Donatella Versace.

In seguito è arrivato un comunicato ufficiale di FOX che controbatte alle dichiarazioni dei Versace difendendo la fedeltà dello show alla ricostruzione cui si ispira.

“L’assassinio di Gianni Versace si basa sul libro di Maureen Orth, molto accurato nelle ricerche e riconosciuto come ‘non-fiction best-seller’ che ha esaminato la vera storia della follia omicida di Andrew Cunanan, proprio come la prima stagione di American Crime Story Il caso OJ Simpson si basava sul libro The run of his life di Jeffrey Tobin. Sosteniamo l’inchiesta meticolosa della signora Orth”.

American Crime Story 2 Versace: i VIP che hanno seguito la diretta di Sky su Instagram

Tra coloro che hanno manifestato grande interesse nei confronti della serie TV di FX e FOX Crime ci sono stati da Simona Ventura a Diego Passoni, fino ad Alba Parietti. Sia la Ventura che la Parietti sono grandi amici della famiglia Versace, l’una di Donatella e l’altra anche dello stesso Gianni.

Alba Parietti ha ricordato lo stilista sia su Instagram sia con un’intervista esclusiva su FOX Crime.

American Crime Story 2 Versace ascolti

Nonostante le critiche che la serie ha ricevuto direttamente della famiglia di Gianni Versace, gli ascolti di American Crime Story 2 in Italia hanno registrato circa 700 mila telespettatori per il primo episodio. Un risultato che ha stupito i vertici di Sky, che per la première di Game of Thrones 7 erano riusciti invece ad ottenere appena 572 mila contatti.

Un simile risultato fa perciò ben sperare per la continuazione della serie nella sua programmazione sulla TV satellitare.

American Crime Story 3 uscita streaming trama cast stagione

News e anticipazioni

AMERICAN CRIME STORY 3 uscita, cast, trama e streaming

Niccolo Maggesi | 6 Settembre 2021

American Crime Story

La stagione 3 di American Crime Story dal titolo Impeachment e incentrata sul processo Lewinsky: data di uscita, cast, trama e streaming

Dopo aver accantonato Katrina, Ryan Murphy ripensa ad una stagione 3 di American Crime Story incentrata sul processo Lewinsky. Le prime anticipazioni ufficiali sulla continuazione di una delle serie TV che, prima con Il caso OJ Simpson e poi con L’assassinio di Gianni Versace, hanno incantato l’America, vengono dagli ultimi TCA. Da circa due anni il creatore e produttore dello show lavorava per portare il famoso sexgate sul piccolo schermo.

Nelle sue intenzioni c’era però quella di coinvolgere la diretta interessata. In questo modo le avrebbe consentito di di ottenere un risarcimento alle molestie subite a partire dal ’95 sotto la presidenza Clinton. Dopo numerosi tentennamenti, la Lewinsky ha accettato di partecipare al progetto e figurerà tra i produttori della stagione. Ma vediamo quali sono tutte le altre anticipazioni su American Crime Story 3Impeachment, dalla data di uscita alla trama, il cast e lo streaming.

Data di uscita American Crime Story 3

Durante i TCA 2020, l’amministratore delegato di FX John Landgraf ha respinto l’ipotesi di un’uscita di American Crime Story 3 nel settembre dello stesso anno, avanzata durante l’estate precedente.

“Non penso sia fattibile, considerato soprattutto che la produzione non si concluderà prima di ottobre. Non credo proprio che ce la faremo per settembre”. Con questo, Landgraf non fa che confermare le parole già titubanti del creatore Ryan Murphy, che data la sua fitta agenda d’impegni, lo scorso novembre aveva detto a Deadline:

“Credo che si stia posticipando di un po’ Impeachment”, ha detto Murphy, “a primavera inoltrata, perché sto dirigendo Prom… Inoltre, Sarah Paulson si è presa due mesi di pausa per la sua trasformazione in Linda Tripp, perciò stiamo giusto cominciando a parlare del progetto”.

La data di uscita deve dunque ancora essere annunciata. Tuttavia, nel maggio 2021 sempre Landgraf ha rivelato che la partenza di American Crime Story 3 è prevista negli Stati Uniti a settembre 2021.

In Italia American Crime Story 3 potrebbe uscire nelle settimane subito successive, presumibilmente sulla rete FOX di Sky. Le prime due stagioni sono state trasmesse dal network italiano a poche settimane o addirittura pochi giorni dall’uscita negli Stati Uniti. Successivamente sono approdate sulle piattaforme digitali come Amazon Prime Video o Netflix, e infine in TV sulla Rai.

A fare definitiva chiarezza sulla data di uscita di American Crime Story 3, ad ogni modo, sarà Ryan Murphy nell’agosto 2021. Il creatore e produttore della serie, attraverso Instagram, ha infatti svelato che Impeachment è pronto per debuttare su FX dal 7 settembre 2021.

 
 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Un post condiviso da Ryan Murphy (@mrrpmurphy)

Il 1° settembre a Los Angeles si è tenuta l’anteprima dei primi minuti della serie. Presenti quasi tutti i membri del cast e molti altri volti noti delle serie TV firmate Ryan Murphy.

Trama

Il titolo di American Crime Story 3 sarà Impeachment. L’impeachment consiste in un’interrogazione parlamentare che mette in discussione l’operato del governo e della sua rappresentanza. È quanto accadde durante il secondo mandato del presidente Bill Clinton, sospettato di intrattenere relazioni illecite con la stagista Monica Lewinsky. Inizialmente Clinton negò un suo coinvolgimento amoroso con l’allora ventenne, per poi ritrattare le dichiarazioni in un secondo momento e ammettere la verità.

La trama di American Crime Story 3 Impeachment sarà dunque imperniata sul procedimento giudiziario a carico di Bill Clinton. Già indagato per presunti abusi verso una giornalista nel ’91, il presidente si trovò al centro di uno scandalo ribattezzato sexgate dalla stampa.

La relazione tra il capo del governo e la giovane stagista destò scalpore in ogni angolo del mondo. Non solo per i sordidi dettagli che emersero sui loro incontri clandestini nella Stanza Ovale, ma anche perché Clinton era un rispettabile marito e padre.

La vicenda di Monica Lewinsky riaffiora oggi dal recente passato della storia politica americana, non certo casualmente. Con gli scandali di molestie e il movimento femminista #MeToo ancora “caldo”, per non parlare dei presunti abusi di cui si sarebbe reso protagonista l’attuale presidente Trump, Ryan Murphy e la sua squadra di autori se ne serviranno per toccare i nervi più scoperti del pubblico. Senza perdere occasione per sensibilizzare l’opinione pubblica che, soprattutto all’epoca del caso Lewinsky, si accanì contro la stagista ritenendola una spregiudicata arrivista.

Cast American Crime Story 3

Il cast di attori e personaggi della stagione 3 di American Crime Story, dedicata allo scandalo Lewinsky, sta prendendo ancora forma. Per il momento sappiamo che ad essere coinvolti nel nuovo ciclo di episodi saranno Sarah Paulson (nei panni di Linda Tripp), Annaleigh Ashford (in quelli di Paula Jones) e soprattutto Beanie Feldstein (nelle vesti di Monica Lewinsky).

Linda Tripp raccolse le confidenze della Lewinsky, scegliendo di registrarle su nastro per provare la sua relazione con il presidente. Paula Jones era la giornalista che nel ’91 accusò Clinton di molestie, ma i giudici che presiedettero il processo non le diedero ragione. La vita della reporter fu tragicamente segnata da quell’evento, dopo il quale lasciò il marito e accettò di posare senza veli per ripagare i debiti.

Qui sotto, il primo scatto non ufficiale di Sarah Paulson nei panni di Linda Tripp, datato novembre 2020.

La Paulson è da sempre protagonista di quasi tutte le produzioni ideata da Ryan Murphy (da AHS a Feud fino all’inedito Ratched). La Ashford è stata in American Crime Story: Versace, mentre Beanie Feldstein, 26 anni, ha esordito nella serie Tutto in famiglia ed è apparsa fra gli altri in Orange is the New Black. È sorella minore dell’attore Jonah Hill.

Gli altri personaggi

Deadline ha rivelato che l’ex presidente democratico Bill Clinton avrà il volto di Clive Owen. Owen è conosciuto in Italia per I figli degli uomini (2006). È stato anche candidato all’Oscar per Closer, ed è recentemente apparso in Gemini Man. Sua moglie Hillary, invece, sarà interpretata dall’attrice Edie Falco, celebre per avere recitato nei Sopranos, e attesa fra i protagonisti dei prossimi Avatar 2 e 3. La notizia del suo coinvolgimento nello show è stata diffusa solo nel marzo 2021, sempre da Deadline.

Nel novembre 2019 Margo Martindale si unisce al cast di American Crime Story 3. L’attrice texana, celebre per BoJack Horseman, si calerà nei panni di Lucianne Goldberg, colei che sollecitò la Tripp a registrare le confidenze di Monica Lewinsky. Nel gennaio 2020 The Wrap conferma invece la presenza di Billy Eichner (American Horror Story), che in Impeachment sarà il giornalista Matt Drudge. L’autrice di idee conservatrici Ann Coulter, famosa per i suoi attacchi alla politica liberale, sarà invece Betty Gilpin (Masters of Sex, Glow).

Nel settembre 2021, con la pubblicazione dei poster ufficiali dedicati ai protagonisti, scopriamo che il cast di American Crime Story comprenderà anche Judith Light (American Crime Story Versace, Ugly Betty) nelle vesti di Susan Carpenter McMillan. Non mancherà neppure il premio Oscar Mira Sorvino, che con Murphy è tornata a lavorare dopo la mini-serie Netflix Hollywood. La Sorvino reciterà nel ruolo di Marcia Lewis.

Teaser e trailer

Il primo teaser trailer della stagione 3 di American Horror Story viene diffuso via social dai canali ufficiali della serie e dal profilo Instagram di Ryan Murphy il 5 agosto 2021.

 
 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Un post condiviso da Ryan Murphy (@mrrpmurphy)

Le immagini mostrano Monica Lewinsky di spalle, mentre si prepara a raggiungere la Sala Ovale e incontrare il Presidente Clinton.

Il secondo teaser trailer, che ci mostra l’interprete di Monica Lewinsky in un faccia a faccia con Linda Tripp (Sarah Paulson), chi divulgherà cioè la relazione tra la stagista e il Presidente, è stato diffuso da Ryan Murphy una settimana dopo sempre via Instagram.

 
 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Un post condiviso da Ryan Murphy (@mrrpmurphy)

Il terzo trailer esteso di American Crime Story 3 è stato invece divulgato online il 20 agosto 2021, e ci consente di sbirciare ancora di più sull’interpretazione, il look e la resa di Sarah Paulson nei panni di Linda Tripp. Lo stesso dicasi per Beanie Feldstein in quelli della Lewinsky.

 
 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Un post condiviso da Hollywood Reporter (@hollywoodreporter)

Streaming American Crime Story 3 stagione

Come abbiamo accennato più sopra, American Crime Story dovrebbe continuare ad andare in onda su FOX anche per la stagione 3, che di episodio in episodio sarà disponibile per lo streaming on demand su SkyQ e NOW TV.

Per vedere American Crime Story in diretta streaming, invece, bisognerà utilizzare SkyGO o ancora una volta SkyQ e sarà necessaria una connessione a internet. Per fare tutto questo non si può prescindere inoltre dall’essere iscritti a Sky e avere dunque un abbonamento alla piattaforma satellitare. Molto probabilmente, in un secondo momento la stagione verrà anche caricata su Netflix, dove si possono trovare già le prime due.

American Crime Story 3 Katrina trama - American Crime Story 3 cast - American Crime Story 3 quando esce

News e anticipazioni

AMERICAN CRIME STORY 3 Katrina – Anticipazioni trama, cast e quando esce

Niccolo Maggesi | 24 Marzo 2018

American Crime Story

American Crime Story 3 Katrina trama, cast e quando esce la terza stagione della serie TV. Sarah Paulson protagonista della […]

American Crime Story 3 Katrina trama, cast e quando esce la terza stagione della serie TV. Sarah Paulson protagonista della tragedia dell’Uragano Katrina.

American Crime Story 3 Katrina trama, di cosa parla e tutte le anticipazioni sul cast e quando esce la stagione 3 della serie

Sarà ‘Katrina’ il titolo della stagione 3 di American Crime Story, la serie antologica sui più significativi casi giudiziari della cultura americana degli ultimi vent’anni. Ideato da Ryan Murphy per FX, lo show ha raccolto milioni di telespettatori in tutto il mondo sin dalla prima stagione. Dedicata prima al caso OJ Simpson e in seguito all’assassinio di Gianni Versace, American Crime Story è diventata una delle produzioni più acclamate da pubblico e critica.

La stagione 1 è andata in onda nella primavera 2017, conquistando Emmy e Golden Globes. La stagione 2 è stata invece trasmessa tra l’inverno e la primavera 2018 con un successo più tiepido ma altrettanto significativo. Se l’anno scorso abbiamo visto Sterling K. Brown e Sarah Paulson raccontare la verità sul delitto di OJ Simpson, quest’anno è stata la volta dei retroscena della morte di Gianni Versace. In entrambi i casi, la serie ha approfondito un tema portante, ora il razzismo ora l’omofobia, rileggendo criticamente la figura storica di Marcia Clark e di Andrew Cunanan.

American Crime Story 3 Katrina sarà invece incentrato sulle devastazioni dell’omonimo uragano che nel 2005 colpì la costa del Golfo degli Stati Uniti. Inizialmente concepita come seconda stagione, la produzione ha scelto di posticiparne la realizzazione a causa della difficoltà di costituire una trama poco dispersiva.

Ma di cosa parla American Crime Story 3 Katrina, e quali sono tutte le anticipazioni sulla trama, il cast e la data di uscita della nuova stagione? Scopriamolo qui di seguito con tutti i dettagli.

American Crime Story 3 Katrina trama

In un primo momento, la trama di American Crime Story 3 Katrina avrebbe dovuto fondarsi su The Great Deluge, inchiesta di Douglas Brinkley sui disastri di New Orleans e del Mississippi. Ryan Murphy e il suo team hanno però riconsiderato il progetto alla luce di una fonte molto diversa: Five Days at Memorial di Sheri Fink.

Dall’impostazione più intima e meno faticosa sotto il rispetto della post-produzione, la nuova trama dovrebbe concentrarsi su quanto accadde al Memorial Medical Center di New Orleans durante i cinque giorni dell’Uragano Katrina. Qui i malati ricevettero la consueta assistenza medica, malgrado le condizioni di lavoro dei medici fossero state aggravate dall’arrivo di parecchi codici rosso.

American Crime Story 3 Katrina trama

Il libro da cui sono tratti gli eventi raccontati da American Crime Story 3 Katrina trama

Col pronto soccorso affollato e, soprattutto, la corrente ora intermittente e poi assente, i medici dovettero procedere alla somministrazione dell’eutanasia a molti malati. Nella fattispecie, senza l’aiuto dei macchinari i pazienti più gravi ricevettero un accompagnamento alla morte dalla dottoressa Anna Pou ed altre due infermiere.

La dottoressa e le infermiere furono poi perseguite con l’accusa di omicidio di ventitré persone decedute a seguito della somministrazione di un’alta dose di morfina.

Secondo American Crime Story 3 Katrina trama, gli episodi, presumibilmente in numero di dieci, seguiranno sia la vicenda giudiziaria della Pou e dei paramedici, sia i singoli casi dei pazienti ricoverati nell’ospedale di New Orleans e costretti a mettere fine alla loro vita a causa di atroci sofferenze.

Stando a queste notizie, è chiaro che la stagione 3 della serie avrà i contorni di un giallo o di un medical-drama.

American Crime Story 3 cast

La revisione della stagione per come era stata inizialmente concepita ha abbracciato anche il cast di attori già scritturati. Tra questi figuravano nomi come Matthew Broderick, marito di Sarah Jessica Parker, Dannis Quaid e soprattutto Annette Bening.

Essendo stati scelti in ragione di ruoli che non avrebbero più potuto interpretare, in un primo momento si era pensato di sostituirli. Oggi invece le fonti dicono che probabilmente la produzione escogiterà il modo di affidargli parti diverse ma pur sempre adatte a loro.

L’unica certezza della prima e seconda revisione dello show era Sarah Paulson. Quest’ultima, già protagonista di American Horror Story e dell’imminente serie TV di Netflix sull’infermiera Ratched, lavorerà ancora con Ryan Murphy in Katrina. Accanto a lei dovrebbero esserci però anche Sterling K. Brown e Courtney B. Vance (compagno di Angela Bassett), che ritornano nello show dopo la stagione 1. Stando dunque così le cose, il cast di American Crime Story 3 Katrina dovrebbe essere così composto:

  • Sarah Paulson: dr. Anna Pou
  • Sterling K. Brown
  • Courtney B. Vance
  • Matthew Broderick
  • Annette Bening
  • Dannis Quaid

Tutt’altro che chiari invece i ruoli che verranno affidati a tutti gli attori, fatta eccezione di Sarah Paulson scelta per essere la protagonista di Katrina.

American Crime Story 3 quando esce?

Sull’uscita di American Crime Story 3 Katrina persistono dubbi. A causa dei numerosi rinvii della produzione, che inizialmente avrebbe dovuto girare in contemporanea con la troupe dell’assassinio di Gianni Versace, Ryan Muprhy potrebbe scegliere di tornare a lavorare allo show in estate. Il che lo porterebbe ad occuparsi, oltre che di Katrina, anche dell’ottava di American Horror Story.

Di questo passo, tenuto conto del fatto che anche Katrina, come le stagioni precedenti, dovrebbe articolarsi in una decina di episodi, bisogna ritenere che il suo debutto non avverrà prima dell’inverno 2019. I tempi di produzione potrebbero tuttavia essere ulteriormente complicati dal fatto che si tratta di un disaster thriller, nel quale certe sequenze potrebbero richiedere molti effetti speciali e dunque un lavoro più faticoso in fase di montaggio.

Al momento queste sono le uniche ipotesi che si possono formulare a proposito di American Crime Story 3 quando esce.

mary ann schillaci modesto cunanan

Rubriche ed editoriali

American Crime Story, dove sono padre e madre di Andrew Cunanan?

Niccolo Maggesi | 23 Marzo 2018

American Crime Story

Che fine hanno fatto i genitori di Andrew Cunanan, Mary Ann Schillaci e Modesto Cunanan? Ecco quel che resta dell’assassino […]

Che fine hanno fatto i genitori di Andrew Cunanan, Mary Ann Schillaci e Modesto Cunanan? Ecco quel che resta dell’assassino di Gianni Versace.

Modesto Cunanan e Mary Ann Schillaci: che fine hanno fatto il padre e la madre di Andrew Cunanan, assassino di Gianni Versace?

Il finale di American Crime Story 2 Versace ha svelato l’esito delle ricerche dell’assassino del celebre stilista italiano. Andrew Cunanan, già autore di quattro omicidi, si nascondeva su una casa galleggiante di Miami, nella quale fece irruzione subito dopo l’assassinio di Gianni Versace.

Le autorità della Florida, allertate dalla risonanza culturale e mediatica della tragedia, scoprirono così un mondo omosessuale degradato, abbandonato a se stesso e fino ad allora completamente ignorato.

Andrew Cunanan era una delle figure più rappresentative di quell’umanità disgraziata, costretta ad una vita di bugie per la paura di esporsi. O come nel suo caso, per il timore di deludere due genitori di mentalità tradizionale.

La famiglia di Andrew Cunanan: chi erano Mary Ann Schillaci e Modesto Cunanan

Mary Ann Schillaci e Modesto Cunanan erano padre e madre di Andrew. Lei fervente cattolica di origini siciliane e lui emigrato dalle Filippine perché sedotto dal sogno americano, fino ai diciassette anni di Andrew vivevano da borghesi benestanti a San Diego. Fra loro c’erano sette anni di differenza. Modesto, che in America si faceva chiamare Pete, aveva incontrato Mary Ann in un bar agli inizi degli anni sessanta. La coppia si è sposata quando già da sei mesi aspettava il primo figlio.

Successivamente, dopo aver messo al mondo due bambini, i coniugi riuscirono ad integrarsi ancora meglio nella comunità. Modesto sarebbe diventato un broker finanziario, consentendo alla famiglia di migliorare il proprio stile di vita. Secondo il racconto dei figli più grandi, Elena, Christopher e Regina, Andrew era però più privilegiato di loro. Questo perché il ragazzo era dotato di un altissimo quoziente d’intelligenza, che aveva inorgoglito soprattutto Modesto.

Per questa ragione, Andrew frequentò una scuola privata per ricchi, ricevette in dono dal padre una macchina personale, e pure il privilegio di dormire nella stanza più grande di tutta la casa. Modesto nutriva moltissime aspettative nei confronti del figlio più piccolo, che considerava lo strumento ultimo per la sua definitiva emancipazione. Molti testimoni raccontano infatti che il filippino amava sfoggiare la propria ricchezza come status symbol che lo allontanassero dai pregiudizi sulla propria etnia.

Ma che fine hanno fatto oggi Mary Ann Schillaci e Modesto Cunanan?

Modesto Cunanan oggi: dov’è il padre di Andrew?

Nel 1988 il padre di Andrew Cunanan Modesto fu accusato di appropriazione indebita. Negli anni era infatti riuscito a sottrarre fino a 106.000 dollari ai propri clienti. Non volendosi presentare di fronte ai giudici, fuggì nelle Filippine dove rimase fino all’assassinio di Versace.

Vivendo nella vergogna e languendo nella povertà dopo la sua fuga, Andrew andava dicendo che il padre fosse rientrato nel paese di nascita per ragioni personali, e che anzi discendesse da una famiglia reale.

Mentre i fratelli erano riusciti a trasferirsi altrove e costruirsi una nuova vita, Andrew rimase particolarmente attaccato alla madre, con la quale si manteneva riscuotendo la pensione da militare di Modesto. Quando questa non bastò più, Andrew cominciò a vivere di espedienti avviandosi verso il futuro che conosciamo. Non rinunciò però a volare nelle Filippine per chiarire i rapporti con il padre.

Mary Ann Schillaci Modesto Cunanan

Mary Ann e Modesto Cunanan con i tre figli

Negli anni, Modesto si è legato ad una setta di survivalisti convinti di rintracciare una grossa quantità d’oro che sarebbe stata sepolta dai Giapponesi durante la Seconda Guerra Mondiale.

Dopo aver saputo della morte del figlio, suicidatosi per l’assassinio di Versace, Modesto fece comunque ritorno in America. Era il ’99, e gridando a gran voce l’innocenza del figlio, incastrato a suo dire dalla mafia e ingiustamente definito omosessuale, annunciò di voler raccontare la verità in un documentario.

In seguito tornò nelle Filippine, sposando un’altra donna alla quale potrebbe essere legato ancora oggi. Non è chiaro infatti che Modesto Cunanan sia ancora vivo.

Mary Ann Schillaci oggi: che fine ha fatto la mamma di Andrew Cunanan?

Timorata di Dio, fervente devota del Papa e attaccata alle tradizioni della Chiesa, Mary Ann Schillaci ebbe sempre un rapporto morboso con Andrew. I suoi tre figli più grandi, Elena, Christopher e Regina, hanno dichiarato che la ragione principale per cui il fratello condusse una vita disgraziata fu l’ossessione riservatagli dai genitori.

La donna, che dopo essere stata abbandonata dal marito visse nell’indigenza, restò sempre fedele all’idea dell’innocenza di Andrew. Anche lei, come Modesto, ha dichiarato che quanto accaduto al figlio sarebbe frutto di una cospirazione mafiosa contro di lui.

Poco dopo la sua morte disse di volerlo ricordare come il dono del cielo che lo aveva sempre considerato. Forse proprio per questo venerava nel soggiorno un altare dedicato ad Andrew. Ma era anche entrata in possesso di un terreno che sperava di trasformare in un giardino nel nome del figlio.

Si dice che i vicini l’abbiano vista vagare confusa e senza una meta per le strade californiane. Da San Diego, infatti, la donna si era trasferita a National City dove ha vissuto vicino al figlio Christopher prima di morire, presumibilmente, all’età di 73 anni nel 2012.

American Crime Story 2 Versace, chi sono Mary Ann Schillaci e Modesto Cunanan?

Nella stagione 2 di American Crime Story Versace, il ruolo di padre e madre di Andrew Cunanan è stato ricoperto rispettivamente da Jon Jon Briones e Joanna Adler. Briones è un attore e cantante filippino che ha esordito nei primi anni Duemila a Londra. In seguito ha viaggiato in tutto il mondo, esibendosi sui palchi dei teatri e i set televisivi. E’ apparso in serie come Law & Order e Criminal Minds, ma si è fatto notare specialmente per l’interpretazione di Modesto Cunanan in American Crime Story 2 Versace.

Jon Jon Briones - Modesto Cunanan

Jon Jon Briones è Modesto Cunanan in American Crime Story Versace

Joanna Adler è un’attrice newyorkese nata nel ’64, e apparsa in gran parte delle serie TV degli ultimi anni. Da Devious Maids a Orange is the New Black, da The Sinner a Divorce, è con American Crime Story 2 che tuttavia veste uno dei suoi ruoli più intensi e riusciti.

American Crime Story: The Assassination of Gianni Versace va in onda ogni venerdì sera su FOX Crime alle 21.00.

 

Potrebbero interessarti anche:

American Crime Story 2 Versace: Antonio D’Amico si è suicidato?

AMERICAN CRIME STORY 2 VERSACE, anticipazioni trama cast e tutte le news

Donatella Versace contro American Crime Story 2: la serie TV è solo ‘finzione’

Aggiungi alla collezione

No Collections

Here you'll find all collections you've created before.