Hocus Pocus 2 sequel Disney+

HOCUS POCUS 2: Disney+ lavora al sequel del film

Disney+ a lavoro su Hocus Pocus 2: il sequel del film con Bette Midler arriverà in streaming sulla nuova piattaforma, forse con il cast originale.

La notizia del giorno è che, nella guerra dello streaming in incubazione tra Stati Uniti ed Europa, dove alleanze e contro-alleanze la fanno da padrona, Disney+ avrebbe pianificato il sequel di Hocus Pocus. A diramare la notizia, il sempre informatissimo Variety che ha così diffuso anche le primissime indiscrezioni sul progetto. Il film cult del 1993 con Bette Midler, Kathy Najimi e Sarah Jessica Parker potrebbe rivivere in un secondo capitolo. La spinta per la sua produzione, stavolta, non è opera di una delle protagoniste (la Midler non ha mai fatto mistero di voler tornare nei panni di Winifred). A pensarci sono infatti le menti dietro la piattaforma Disney Plus, in procinto di debuttare fra due settimane. Hocus Pocus 2 rientrerebbe nella strategia di revival e novità dai titoli noti adottata dalla casa di produzione per il suo lancio. Ma approfondiamo meglio l’argomento.

Hocus Pocus 2 di cosa parla: trama del sequel

Secondo quanto rivela Variety, Hocus Pocus 2 sarà un vero e proprio sequel del film originale. Ciò significa che la storia del nuovo film dovrebbe in qualche modo ricollegarsi a quella del precedente.

Nella pellicola del ’93, diretta dal regista Kenny Ortega (High School Musical, Descendants), le sorelle Winifred, Sarah e Mary Sanderson tornavano in vita grazie a una maledizione lanciata nella Salem del Seicento. A rompere l’incantesimo delle tre streghe, una bravata del giovane Max, della sorella Dani e dell’amica Allison. È la notte di Halloween, e prima che il sole sorga le streghe dovranno riuscire a succhiare linfa vitale da qualche altro bambino, continuando a restare in vita.

Ad occuparsi della sceneggiatura e della trama di Hocus Pocus 2 sarà la giovanissima Jen D’Angelo. Trentun anni appena, la D’Angelo coltiva insieme la carriera di attrice e produttrice. Nel 2014 è apparsa in Cougar Town, mentre tra il 2018 e il 2019 ha prodotto la serie TV Happy Together.

Hocus Pocus: nel sequel anche le star del cast originale?

UPDATE 29/05/2020: è Sarah Jessica Parker che, dopo mesi di silenzio, torna a parlare del sequel di Hocus Pocus di cui, tramite le sue dichiarazioni, si evince rimanga una pura idea. “Abbiamo pubblicamente espresso il nostro assenso alle persone giuste”, ha dichiarato l’ex stella di Sex and the City a SiriusXM Radio Radio, “sì, che sarebbe un’idea molto divertente. Perciò vedremo cosa ci riserverà il futuro”.

UPDATE 02/11/2019: dopo il dilagare delle voci, le protagoniste del cast originale di Hocus Pocus sono intervenute in merito al progetto di un sequel. Per loro Hocus Pocus 2 si farà? Sembra proprio di sì. Bette Midler ha così dichiarato in occasione di Halloween 2019: “Spero vengano a propormelo prima che diventi un cadavere. Vogliamo nuovamente volare… Winifred è senza dubbio uno dei miei personaggi preferiti. Non vedo l’ora di leggere la sceneggiatura… Sono contenta che si stia concretizzando. I fan sono davvero arrabbiati, e pretendono molto”. Via social le ha fatto eco Sarah Jessica Parker, che ha sostanzialmente assicurato l’accordo delle colleghe per prendere parte al secondo film: “Abbiamo detto tutte sì, ora aspettiamo”.

Altre news sul cast

Nonostante la produzione del sequel di Hocus Pocus sia solo nella prima fase, si comincia a sospettare che le star del primo film, da Bette Midler a Sarah Jessica Parker potrebbero recuperare i loro ruoli. Si legge infatti su Variety:

“La Midler, la Parker e la Najimy non sono comprese nel sequel, ma Disney è fiduciosa di poter coinvolgerle nel progetto”.

Questa speranza potrebbe sorreggersi sul fatto che le tre attrici restano personalmente e dichiaratamente molto affezionate a quell’esperienza. E se la produzione riuscisse a convincerle a tornare nel cast, non necessariamente con consistenti cachet ma piuttosto con una storia intrigante, si potrebbero mettere d’accordo pubblico dei giovanissimi e fan storici.

Hocus Pocus 2 potrebbe inoltre costituire un ulteriore riscatto per le tre protagoniste, che all’epoca non ottennero grande successo al botteghino (39 milioni di dollari d’incasso su 28 di budget), guadagnandosi invece un seguito inaspettato con l’home video.

Il film è tuttora uno dei più trasmessi in TV nel periodo di Halloween. È disponibile per lo streaming su Netflix, ma soprattutto è un vero e proprio cult tra le prime generazioni di millennials. Restituirgli la vita senza i suoi volti originari costituirebbe perciò un rischio che neppure la Disney stessa dovrebbe affrontare.