Hocus Pocus 2 sequel secondo film uscita Disney Plus

News e anticipazioni

HOCUS POCUS 2: il sequel su Disney+, news e anticipazioni

Niccolo Maggesi | 30 Agosto 2022

Disney

Disney+ a lavoro su Hocus Pocus 2: data di uscita del sequel con Bette Midler in streaming sulla nuova piattaforma con il cast originale

Disney+ lavora al sequel di Hocus Pocus

La notizia del giorno è che, nella guerra dello streaming in incubazione tra Stati Uniti ed Europa, dove alleanze e contro-alleanze la fanno da padrona, Disney+ avrebbe pianificato il sequel di Hocus Pocus. A diramare la notizia, il sempre informatissimo Variety che ha così diffuso anche le primissime indiscrezioni sul progetto. Il film cult del 1993 con Bette Midler, Kathy Najimi e Sarah Jessica Parker rivivrà in un secondo capitolo. La spinta per la sua produzione, stavolta, non è opera di una delle protagoniste (la Midler non ha mai fatto mistero di voler tornare nei panni di Winifred). A pensarci sono infatti le menti dietro la piattaforma Disney Plus, in procinto di debuttare fra due settimane. Hocus Pocus 2 rientrerebbe nella strategia di revival e novità dai titoli noti adottata dalla casa di produzione per il suo lancio. Ma approfondiamo meglio l’argomento.

Hocus Pocus 2: trama del sequel

Secondo quanto rivela Variety, Hocus Pocus 2 sarà un vero e proprio sequel del film originale. Ciò significa che la storia del nuovo film dovrebbe in qualche modo ricollegarsi a quella del precedente.

Nella pellicola del ’93, diretta dal regista Kenny Ortega (High School Musical, Descendants), le sorelle Winifred, Sarah e Mary Sanderson tornavano in vita grazie a una maledizione lanciata nella Salem del Seicento. A rompere l’incantesimo delle tre streghe, una bravata del giovane Max, della sorella Dani e dell’amica Allison. È la notte di Halloween, e prima che il sole sorga le streghe dovranno riuscire a succhiare linfa vitale da qualche altro bambino, continuando a restare in vita.

Ad occuparsi della sceneggiatura e della trama di Hocus Pocus 2 sarà la giovanissima Jen D’Angelo. Trentun anni appena, la D’Angelo coltiva insieme la carriera di attrice e produttrice. Nel 2014 è apparsa in Cougar Town, mentre tra il 2018 e il 2019 ha prodotto la serie TV Happy Together.

Nel corso del 2020 sono emersi maggiori dettagli sulla trama di Hocus Pocus 2. Per quanto ne sappiamo, possiamo dire che il sequel di Hocus Pocus vedrà come protagoniste, oltre le celebri streghe, tre adolescenti.

Queste, del tutto accidentalmente, riportano in vita le Sorelle Sanderson e dovranno fare il possibile per scongiurare il loro piano di ringiovanire succhiando linfa vitale dalle anime più giovani.

Il film avrà però inizio con un tuffo indietro nel passato delle sorelle, per chiarirne le origini e spiegare che, almeno in un primo momento, non erano streghe ma bambine normali. A svelarlo, insieme ad altri dettagli sulla trama di Hocus Pocus 2, è stata la regista del sequel.

“Nella sequenza iniziale del film avremo occasione di scoprire un po’ di storia delle nostre streghe e di Billy. Vedremo un piccolo bacio… e il mondo in cui vivevano, e che cosa accadde alle streghe. Mi è sempre mancata una cosa del genere nel primo film. Per esempio, che cosa ha reso le streghe così come sono?”.

Le nuove protagoniste della storia, Cassie Becca e Izzy, inoltre, saranno come un parallelo moderno delle Sorelle Sanderson, e questo perché:

“Volevo veramente che il 1600 e il mondo moderno fossero la stessa cosa. Non ci saranno differenze. Voglio insistere sull’ironia di questa cosa”.

Hocus Pocus 2 cast

Le notizie sul cast del sequel di Hocus Pocus affiorano a breve distanza dall’annuncio della messa in produzione del progetto. La prima cosa che ci si è chiesta è naturalmente se le star del film originale avrebbero preso parte al nuovo capitolo della storia. Sarah Jessica Parker, Kathy Najimy e Bette Midler rientreranno nel cast di Hocus Pocus 2? All’epoca dell’annuncio, si leggeva su Variety:

“La Midler, la Parker e la Najimy non sono comprese nel sequel, ma Disney è fiduciosa di poter coinvolgerle nel progetto”.

Le trattative devono essere cominciate poco dopo, anche perché tutte e tre le attrici del primo Hocus Pocus si sono sempre dette affezionate al film originale. Soprattutto Bette Midler si è spesso auspicata di tornare nei panni di Winifred con una storia intrigante quanto la prima.

Per le tre deve essere bastato questo, e non necessariamente un cospicuo cachet, a convincerle di tornare sul set. E Hocus Pocus 2 potrebbe peraltro costituire un vero e proprio riscatto per le storiche protagoniste, che con il primo film non furono fortunate al botteghino (39 milioni di dollari d’incasso su 28 di budget), guadagnandosi invece un seguito inaspettato con l’home video.

Il film è tuttora uno dei più trasmessi in TV ad Halloween. È disponibile per lo streaming su Netflix e Disney+, ed è un cult tra i millennials. Restituirgli la vita senza i suoi volti originari sarebbe un rischio cui neppure Disney dovrebbe esporsi.

Le protagoniste originali

In effetti, la celebre casa di Topolino non lo farà, essendo riuscita a coinvolgere il cast originale di Hocus Pocus per il sequel.

A dare la notizia in concomitanza con Halloween 2019 Bette Midler, che dichiara:

“Spero vengano a propormelo prima che diventi un cadavere. Vogliamo nuovamente volare… Winifred è senza dubbio uno dei miei personaggi preferiti. Non vedo l’ora di leggere la sceneggiatura… Sono contenta che si stia concretizzando. I fan sono davvero arrabbiati, e pretendono molto”.

Via social le ha fatto eco anche Sarah Jessica Parker, assicurando l’accordo delle colleghe nel prendere parte al secondo film: “Abbiamo detto tutte sì, ora aspettiamo”. Sempre la Parker, nel maggio 2020, confermava a SiriusXM Radio Radio:

“Abbiamo pubblicamente espresso il nostro assenso alle persone giuste. Sì, che sarebbe un’idea molto divertente. Perciò vedremo cosa ci riserverà il futuro”.

New entry

Occupiamoci a questo punto delle new entry nel cast di Hocus Pocus 2.

Nel settembre 2021, a poche settimane dall’inizio delle riprese, la regista del sequel Anne Fletcher ha dichiarato che starebbe cercando un’attrice all’altezza delle tre interpreti principali per dare un volto alla mamma delle sorelle Sanderson. Chi avrebbe pensato di contattare? Secondo il portale Film Stories, il ruolo si adatterebbe a star del cinema e della musica come Cher o Diana Ross.

Nell’ottobre 2021 si apprende che le prime new entry a unirsi al cast del sequel di Hocus Pocus sono i giovani:

  • Whitney Peak è Becca
  • Lilia Buckingham è Cassie
  • Froy Gutierrez

La Peak è diventata recentemente famosa comparendo nel nuovo Gossip Girl, la Buckingham è conosciuta per la serie Dirt, mentre Gutierrez ha raggiunto la notorietà con Teen Wolf ed ha recitato nel thriller di Amazon Prime Video Cruel Summer come protagonista maschile.

A questi, dei cui ruoli le fonti non fanno parola, si aggiungeranno: Sam Richardson (Come ti spaccio la famiglia, Veep), Belissa Escobedo (American Horror Story), Tony Hale (voce ufficiale di Forky nella saga di Toy Story), Hannah Waddingham (Sex Education).

La Escobedo, insieme alla Peak e alla Buckingham, sarà Izzy, una delle tre ragazze a risvegliare le streghe. Richardson interpreta Gilbert, proprietario di un negozio di magia installato nella vecchia casa delle Sanderson. Hale è il sindaco di Salem Traske.

Prenderà parte al cast Hocus Pocus 2 anche Hannah Waddingham, che abbiamo già visto nei panni di Sofia Marchetti in Sex Education.

Le piccole Juju Brener, Taylor Henderson e Nina Kitchen (quest’ultima al suo esordio assoluto) impersoneranno la versione più giovane delle tre sorelle Sanderson.

Doug Jones tornerà nei panni di Billy Butcherson, amante di Sarah e Winifred.

Tre drag queen del programma RuPaul’s Drag Race saranno la versione drag delle Sorelle Sanderson. Parliamo di: Kahmora Hall, Ginger Minj e Kornbread “The Snack” Jeté.

Il cast originale nel sequel?

Il sequel di Hocus Pocus non prevede la presenza dei membri originali del cast, fatta appunto eccezione per Doug Jones nei panni di Billy. Non torneranno quindi né Vinessa Shaw, né Thora Birch, né Omri Katz. Nemmeno il gatto nero comparso nelle foto di scena ha nulla a che vedere con il Tahckery Binx del primo film.

Il perché di tutto ciò è stato chiarito dalla regista Anne Fletcher a EW:

“Volevamo intrecciare insieme tutti i personaggi amati dai fan, ma quando ci siamo seduti per discuterne con gli ingredienti della storia, ci siamo chiesti come potesse funzionare. È stato molto difficile provare a coinvolgerli, anche se ne abbiamo parlato – e faticosamente.

Bisognava restare concentrati sulla storia principale, anche se fossero comparsi in un cameo. In quel caso il pubblico avrebbe detto ‘Potevano restare sullo sfondo!’, ma io avrei detto ‘Dite sul serio? Mettereste i protagonisti del primo film sullo sfondo e ne sareste soddisfatti? Non ne rimarreste soddisfatti, anzi vi arrabbiereste'”.

Sempre EW ha svelato che inizialmente Thora Birch avrebbe dovuto essere una delle protagoniste. I suoi impegni sul set di Wednesday per Netflix, tuttavia, hanno impedito all’attrice di American Beauty di prendere parte al cast di Hocus Pocus 2.

Chi è il regista del sequel?

L’originale del ’93 di Hocus Pocus era diretto da Kenny Ortega, regista storicamente legato al mondo Disney e che in seguito avrebbe realizzato anche High School Musical. Il settantenne è stato raggiunto di recente da Digital Spy, a cui ha confidato di non essere attualmente coinvolto nel sequel.

“Spero che un giorno potrò far parte di un sequel, ma non so se accadrà. Sembra che ci sia un sequel in lavorazione, ma pare che verrà realizzato con un altro regista.

Faccio un grosso in bocca al lupo a tutti quanti. In ogni caso dovranno voltare pagina rispetto al primo, e spero che il nuovo film sia tanto divertente e di successo per loro quanto lo è stato il nostro per noialtri”.

Un successo che arrivò tardi e non certo al botteghino, dove il primo Hocus Pocus fu sostanzialmente snobbato e ritenuto lontano da un pubblico “familiare”.

Dopo le voci secondo cui il regista del sequel di Hocus Pocus sarebbe stato Adam Shankman, celebre per aver prodotto il musical Hairspray, Prima o poi mi sposo e I passi dell’amore, apprendiamo che Disney ha infine arruolato Anne Fletcher, regista di Ricatto d’amore e della serie TV Love, Victor, ma più celebre per essere una coreografa.

Conferma e data di uscita

Alla fine è arrivata la conferma: Hocus Pocus 2 si farà. Come molti altri secondi capitoli di film o serie di successo del pubblico nato e cresciuto negli anni Novanta (da Mamma ho perso l’aereo a tanti altri cult del genere), anche il sequel di Hocus Pocus arriverà su Disney Plus. Per annunciarlo una volta per tutte, la produzione non si è lasciata sfuggire l’occasione di coinvolgere direttamente il cast originale, già entusiasta alla sola idea.

Attraverso i profili social ufficiali Instagram di Bette Midler, Sarah Jessica Parker e Kathy Najimi, dunque, è stata diramata la grande notizia: Hocus Pocus 2 è in lavorazione, e già sappiamo quale sarà la data di uscita. Secondo le parole delle interpreti di Winifred, Sarah e Mary Sanderson, il sequel di Hocus Pocus uscirà nel 2022.

“Il pubblico ha parlato”, ha scritto la Najimi sottintendendo la parte che i fan della pellicola hanno avuto nell’assicurazione di un secondo film. “Sento di nuovo odor di frugoletti!”. “Sorelleeee!!!”, ha esclamato invece Bette Midler, “Sono trascorsi trecento anni, ma siamo tornate!”. “Davvero”, ha confermato infine la Parker, già attesa sul set del nuovo capitolo televisivo di Sex and the City dal titolo And Just Like That, “Sono pronta. A scappare”.

Più avanti, al termine delle riprese, ha trovato conferma la teoria che nei mesi precedenti andava per la maggiore, vale a dire che la data di uscita di Hocus Pocus 2 su Disney Plus sarà il 30 settembre 2022.

Riprese e dov’è girato

Per realizzare il sequel di Hocus Pocus in tempo per la fine del 2022 (e la data di uscita più probabile è proprio Halloween), la troupe si è messa in moto per il primo ciak dall’autunno 2021. I set sono stati approntati presso il Lincoln’s Chase Farm Park di Providence, dov’è stato ricostruito un antico villaggio della Salem del ‘600. Proprio da qui sono cominciate le riprese di Hocus Pocus 2.

Tra le altre location presso le quali si dovrebbe continuare a girare: il Connecticut, Rhode Island (Providence), lo Utah (dove pare sia stata individuata la scuola che frequenteranno i più giovani protagonisti), Newport e Los Angeles.

A Rhode Island si gira presso La Salle Academy da martedì 19 ottobre 2021.

La Salle Academy, Providence - Wikipedia
La Salle Academy a Rhode Island

Sempre a Rhode Island si sono registrate diverse scene presso il Cranston Street Armory, sullo sfondo del quale vedremo volare le streghe.

A Washington Square, Newport, la troupe ha allestito una sorta di festival autunnale immaginato nella moderna città di Salem.

Scene notturne sono state girate anche presso l’inquietante Lakeside-Carpenter Cemetery, East Providence.

Improbabile l’arrivo delle tre protagoniste originali sul set prima di novembre, visto anche che Sarah Jessica Parker è impegnata sul set del revival di Sex and the City fino ad allora.

E proprio come previsto, la star del revival And Just Like That annuncia di essere arrivata sul set di Hocus Pocus 2 il giorno 10 novembre 2021.

Le riprese si sono concluse il 27 gennaio 2022, come rivelato da Bette Midler via Twitter e dal resto del cast e della crew sempre sui social.

 
 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Un post condiviso da Adam Shankman (@adamshankman)

Teaser e trailer

Il primo teaser trailer di Hocus Pocus 2 è emesso dagli account ufficiali di Disney Plus ad Halloween 2021, promettendo di tenere aggiornato il pubblico intorno alle novità del sequel.

Sulle note di Come little children, la celebre Candela dalla Fiamma Nera si riaccende, e tra tuoni e lampi e un miagolio che ricorda quello di Thackery Binx emerge il titolo di Hocus Pocus 2.

La prima foto di scena, che ritrova Bette Midler, Sarah Jessica Parker e Kathy Najimy nei panni delle Sorelle Sanderson, è divulgata il 12 novembre 2021 dai canali social di Disney e dalle principale testate americane.

 
 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Un post condiviso da Entertainment Weekly (@entertainmentweekly)

Le tre attrici hanno iniziato a girare solo poche ore prima, e Sarah Jessica Parker aveva anticipato lo scatto sui social svelando alcuni dettagli del costume.

signora ispirato Coco Pixar morta

Cinema e Celebrity

La signora che avrebbe ispirato Coco della Pixar è morta

Leila Sirianni | 17 Ottobre 2022

Disney

La signora che pare abbia ispirato Mama Coco del film Disney Pixar Coco è morta a 109 anni a casa sua in Messico

La vera Coco del film Pixar è morta a 109 anni

Si chiamava Maria Salud Ramirez Caballero. Questa dolce vecchina messicana è stata fonte di ispirazione per la Pixar, che prese spunto proprio da lei per realizzare il personaggio centrale del film Coco.

Quest’oggi TMZ ha riportato la triste notizia della sua morte, sopraggiunta dopo una vita lunga e piena. La signora, infatti, è scomparsa alla veneranda età di 109 anni.

La morte è stata confermata da Roberto Monroy, il segretario al turismo dello stato messicano del Michoacan, che ha ricordato una donna infaticabile, un vero modello di vita.

Nel suo annuncio, ha comunicato che Maria Salud Ramirez Caballero è morta a Santa Fe de la Laguna, la medesima cittadina in cui era nata oltre un secolo fa. Le cause della scomparsa restano al momento sconosciute al pubblico.

La signora si è fatta conoscere come “Mama Coco“, soprannome acquisito dall’omonimo personaggio del film d’animazione Coco. La storia del lungometraggio ruota attorno alla tradizione messicana legata al Giorno dei Morti, Día de los Muertos, in cui si ricordano i defunti.

Sebbene Disney non abbia ufficialmente confermato di essersi ispirata a Maria Salud Ramirez Caballero per il personaggio, la sua famiglia ha dichiarato che un team della Pixar aveva fatto loro visita e aveva scattato foto alla signora. La somiglianza tra lei e Mama Coco, inoltre, è piuttosto evidente.

La famiglia, comunque, ha smesso di chiedere alla compagnia di riconoscere questa cosa anni fa. La Caballero lascia tre figli, parecchi nipoti e ancora più pro-nipoti.

Jamie Lee Curtis disponibile sequel Freaky Friday

Cinema e Celebrity

Jamie Lee Curtis è disponibile per un sequel di Freaky Friday

Leila Sirianni | 11 Ottobre 2022

Disney

Jamie Lee Curtis ha dichiarato la propria disponibilità nel partecipare ad un eventuale sequel di Freaky Friday con Lindsay Lohan

Jamie Lee Curtis tornerebbe in un eventuale sequel di Freaky Friday con Lindsay Lohan

L’attrice Jamie Lee Curtis si è detta assolutamente disponibile a riprendere i panni di Tess/Anna Coleman in un eventuale sequel di Quel Pazzo Venerdì – Freaky Friday. Stiamo parlando della commedia prodotta da Walt Disney Pictures con protagonista Lindsay Lohan.

Ospite a The View per promuovere il suo nuovo film Halloween Ends, a Jamie Lee Curtis è stato chiesto se parteciperebbe volentieri ad una continuazione della storia che le è valsa una nomination ai Golden Globe come migliore attrice in un film musical o commedia:

Ho già scritto a Disney, ai miei amici in Disney. Sono nel loro nuovo film Haunted Mansion. Ho 64 anni – non ancora, ma presto, tra un mese o quello che è. Quello che voglio dire è che sono assolutamente aperta, creativamente parlando sono disponibile.

Ma Jamie Lee Curtis non si è limitata a rivelare la propria posizione nei confronti di un sequel di Quel Pazzo Venerdì. L’attrice ha condiviso anche la sua idea su una possibile storia:

Lindsay Lohan ed io di nuovo in Quel Pazzo Venerdì? Lei ha appena fatto un film di Natale, mi pare, e si è sposata… Va bene. Facciamolo. Fatemi essere la nonna, fatemi essere l’anziana nonna che si scambia, così che Lindsay possa essere la nonna sexy ancora felice con Mark Harmon in tutti i modi possibili. Mi piacerebbe vedere Lindsay come l’attraente nonna e me avere a che fare con dei bimbi piccoli. Voglio essere un genitore elicottero al giorno d’oggi.

Un sequel del film non è un’idea così strampalata, dal momento che dopo quasi trent’anni Disney+ ha realizzato Hocus Pocus 2. Potrebbe, dunque, starci anche una continuazione per Quel Pazzo Venerdì.

Freaky Friday si basa su un romanzo di Mary Rodgers, pubblicato nel 1972. La storia ruota attorno ad una madre ed una figlia che, per via di un biscotto della fortuna, finiscono per ritrovarsi l’una nel corpo dell’altra. Il film con Jamie Lee Curtis e Lindsay Lohan, uscito nel 2003, è il terzo adattamento.

Avetrana serie TV Disney+

Fiction e Soap Opera | News e anticipazioni

AVETRANA serie TV Disney+ cast, anticipazioni e uscita

Niccolo Maggesi | 15 Settembre 2022

Disney

La serie TV sul delitto di Avetrana andrà in onda su Disney+: data di uscita, chi è nel cast e tutte le anticipazioni

Disney+ ha annunciato l’inizio della produzione della serie TV sul delitto di Avetrana, con il titolo ufficiale Avetrana – Qui non è Hollywood. La piattaforma ha anche svelato chi sarà nel cast, l’uscita ed altre anticipazioni su un progetto che in realtà s’ispira al romanzo Sarah: la ragazza di Avetrana (Fandango Libri). Scopriamo di più su cosa ci attende!

Anticipazioni trama episodi

Avetrana – Qui non è Hollywood ripercorrerà uno dei casi di cronaca nera più seguiti e commentati di sempre. Ci riferiamo al delitto della giovane Sarah Scazzi, 15enne scomparsa il 26 agosto del 2010.

Il cadavere della ragazza, che secondo la controversa ricostruzione dell’omicidio sarebbe stata uccisa dalla zia Cosima e dalla cugina Sabrina, fu occultato dallo zio Michele Misseri, inizialmente creduto il solo colpevole.

Il caso di Sarah Scazzi ha tenuto incollati milioni di telespettatori a trasmissioni come Chi l’ha vistoUn giorno in preturaStorie maledette, che hanno tentato di risalire alla verità sulla misteriosa morte della ragazzina.

Nonostante l’iter giudiziario si sia ormai concluso da tempo, infatti, i punti oscuri sulla vicenda restano ancora molti. Le colpevoli sono davvero Sabrina e la madre?

Secondo le anticipazioni su Avetrana, la serie TV proverà a sviscerare i fatti nell’arco di 4 episodi. Ognuno di essi – rivelano ancora le fonti ufficiali – sarà imperniato su un diverso protagonista della storia. Storia che alla fine risulterà un caleidoscopio di punti di vista, tra i quali sarà lo spettatore e solo lo spettatore a individuare chi abbia mentito o detto il vero.

I personaggi su cui si concentrerà di volta in volta il racconto saranno la vittima Sarah, e i presunti colpevoli ovvero Sabrina, Cosima e Michele Misseri.

Cast serie TV Avetrana

Tenendo conto dell’impatto che il caso ha suscitato sul pubblico, c’è grande curiosità di sapere chi interpreterà i volti ormai notissimi del delitto. Chi sarà quindi nel cast della serie TV su Avetrana?

Sono già le anticipazioni diramate da Disney+ intorno al progetto che ce lo rivelano, e i nomi degli attori protagonisti sono tutti molto conosciuti.

Attori e personaggi

Vanessa Scalera sarà Cosima Misseri. La Scalera è di origini pugliesi ed è balzata al successo per il ruolo di Imma Tataranni – Sostituto procuratore, fiction di Rai 1 di cui si attende attualmente la seconda parte della stagione 2.

Paolo De Vita sarà Michele Misseri. De Vita ha alle spalle una lunga carriera cinematografica, durante la quale ha lavorato con registi come Bellocchio, Calopresti, Comencini, e persino Woody Allen. Per la TV lo abbiamo visto fra gli altri in Rocco Schiavone.

Giulia Perulli sarà Sabrina Misseri. Classe ’96, Giulia ha frequentato il Centro sperimentale di cinematografia a Roma ed è alla sua prima esperienza di rilievo.

Federica Pala è Sarah Scazzi. Il volto di Sarah sarà quello di una giovanissima promessa del piccolo e grande schermo. Federica, nata nel 2007, è apparsa in Don Matteo e in diversi spot di grandi brand. Lo scorso anno ha anche calcato il red carpet di Venezia.

Imma Villa sarà Concetta Serrano. La madre di Sarah è impersonata dall’attrice di teatro Imma Villa, napoletana che finora si è concessa molto poco alla TV. La sua apparizione più nota è quella nel cast dell’Amica geniale.

Anna Ferzetti sarà Daniela. Daniela è una giornalista che si occupa del delitto di Avetrana e che incarnerà nella serie TV l’esigenza generale dei mezzi di comunicazione di raccontare i fatti. La interpreta una delle attrici più note del panorama contemporaneo, vista di recente nelle Fate Ignoranti.

Infine, Giancarlo Commare sarà Ivano Russo. Ivano è il ragazzo per cui si dice che Sarah e Sabrina rivaleggiassero. “Il bell’Ivano di Avetrana”, come fu definito all’epoca del delitto, sarà interpretato in TV da Giancarlo Commare, noto per Il Paradiso delle Signore e soprattutto SKAM Italia.

Regia e produzione

Completiamo il discorso sul cast della serie TV di Avetrana spendendo alcune parole sulla troupe tecnica.

La regia della serie è affidata a Pippo Mezzapesa, che alcuni degli attori nel cast già conoscono bene. È sempre Mezzapesa l’autore della sceneggiatura, che come abbiamo detto sopra è basata sul libro di Flavia Piccinni e Carmine Gazzanni. Questi hanno collaborato alla redazione dello script accanto ad Antonella Gaeta e Davide Serino.

Avetrana – Qui non è Hollywood è prodotta da Groenlandia per Disney+

Data di uscita serie TV Avetrana

Non c’è ancora una data di uscita ufficiale della serie TV su Avetrana, ma sappiamo che le riprese sono iniziate nelle ultime ore in Puglia. Si gira proprio nei luoghi della strage, oltre che in altre location dislocate per tutta la regione.

È in ogni caso verosimile che i lavori proseguano fino alla fine dell’anno, e che la serie approdi sulla piattaforma di streaming nella primavera del 2023.

Disney+ ha annunciato il progetto tra le sue prossime serie italiane. Avetrana non è la prima a trasporre per la TV uno dei più celebri delitti della nostra cronaca nera. Paramount+ è sul punto di lanciare la sua versione del delitto del Circeo, mentre Netflix ha già lavorato con il regista Marco Tullio Giordana sulla vicenda di Yara Gambirasio.

Aggiungi alla collezione

No Collections

Here you'll find all collections you've created before.