Tutta colpa di Freud serie TV Amazon Prime Video streaming cast trama episodi

TUTTA COLPA DI FREUD serie TV trama episodi, cast, uscita e streaming

Tutta colpa di Freud diventa serie TV per Amazon Prime Video e Canale 5: streaming episodi, trama, data di uscita e nuovo cast.

News e data di uscita serie TV Tutta colpa di Freud

Il popolare film del 2014 diretto da Paolo Genovese diventa una serie TV: stiamo parlando di Tutta colpa di Freud. La pellicola aveva già avuto un adattamento televisivo più esteso, trasmesso su Canale 5 a pochi mesi dall’uscita al cinema. Da allora, il regista ha supervisionato una nuova trasposizione per il piccolo schermo che come già accaduto per il recente Made in Italy andrà prima in onda su Amazon e poi tornerà in chiaro su Mediaset.

La lavorazione del progetto, che ha visto la luce nei primi mesi dello scorso anno, è stata interrotta in concomitanza col dilagare della pandemia da Coronavirus. Le riprese sono poi ricominciate in estate, e ora la serie è pronta per sbarcare sulla piattaforma streaming targata Amazon. Tutta colpa di Freud, con i suoi 8 episodi totali, sarà infatti caricata online su Amazon Prime Video il prossimo 26 febbraio 2021.

Quale sarà la trama degli episodi, chi è entrato nel cast della serie TV e quali differenze ci saranno con il film di Genovese, lo scopriamo con tutte le notizie su Tutta colpa di Freud.

Trama episodi

La versione Amazon Prime Video di Tutta colpa di Freud ha molto in comune ma anche tanto di diverso dall’originale di Genovese: ripercorriamone brevemente la trama.

Nel film del 2014 lo psicanalista Francesco, interpretato da Marco Giallini, deve improvvisamente vedersela con le turbolenti vite private delle tre figlie. C’è Sara, che rientra da New York dopo essere stata mollata dalla ragazza a cui aveva appena chiesto di sposarla. C’è Marta, che si prende una cotta per il ladro di libretti d’opera che minaccia di mandare in rovina la libreria ereditata dal nonno. E c’è infine Emma, la più piccola e più problematica delle sorelle, ancora priva del diploma di maturità e già diventata amante di un cinquantenne sposato.

Queste le linee generali della storia, che verranno recuperate anche nella trama degli episodi televisivi di Tutta colpa di Freud. Ad esse si aggiungeranno però nuovi personaggi, altre vicende collaterali, qualche divergenza delle esperienze di Sara, Marta ed Emma, ma soprattutto una differenza sostanziale. Il fatto che Francesco, in preda all’angoscia per il carico di responsabilità e aspettativa che le figlie ripongono in lui, comincerà a soffrire di attacchi di panico. Sarà allora che lo psicanalista finirà paradossalmente sul lettino di una collega, della quale altrettanto paradossalmente s’invaghirà.

Fra transfert, bizzarri consigli di amici stravaganti e un crescendo di complicazioni, le risate saranno assicurate anche in questa variante televisiva della commedia originale. Per le anticipazioni di ciascun episodio, tuttavia, aspettiamo la messa in onda della serie su Amazon.

Attori e personaggi

Chi è finito nel cast della serie TV di Tutta colpa di Freud? Mancheranno praticamente tutti gli interpreti originali del film, da Marco Giallini ad Anna Foglietta, Vittoria Puccini o Alessandro Gassman. In compenso, anche gli attori e personaggi scelti per la versione Amazon della storia sono ugualmente famosi e pluripremiati. Ecco di chi stiamo parlando e quali ruoli interpreteranno, come riportato nel seguente elenco:

  • Claudio Bisio è Francesco
  • Caterina Shulha è Sara
  • Marta Gastini è Marta
  • Demetra Bellina è Emma
  • Max Tortora è un amico di Francesco
  • Claudia Pandolfi è la psicologa di Francesco
  • Stefania Rocca
  • Valerio Morigi
  • Magdalena Grochowska
  • Lana Vlady

Dalla lista sovrariportata spicca a colpo d’occhio la presenza di alcuni veterani del cinema e della TV italiana. Da Claudio Bisio, che ha esordito giovanissimo per poi diventare famoso come comico e conduttore di Zelig, a Claudia Pandolfi che per la TV ha recitato in fiction di successo come Medico in Famiglia e Distretto di Polizia. Segnaliamo anche la presenza della modella Caterina Shulha, naturalizzata italiana e già apparsa in Nero a metà e Che Dio ci aiuti, e naturalmente il conduttore e imitatore Max Tortora.

Per quanto concerne il cast tecnico, la regia del progetto è affidata all’attore e regista Rolando Ravello, mentre la produzione è nelle mani di Rti e Lotus Production.

Trailer e streaming serie TV Tutta colpa di Freud

Il trailer ufficiale di Tutta colpa di Freud è uscito ai primi di febbraio 2021, e a diramarlo è stato Amazon Prime Video dove la serie TV comparirà in streaming prossimamente.

Per vedere Tutta colpa di Freud è necessario infatti essere iscritti alla piattaforma digitale che la distribuisce. Amazon Prime Video è un servizio in abbonamento previsto dal popolare sito di e-commerce, ed ha un costo mensile (senza contratto) di circa €6. Per abbonarsi a Prime bisogna iscriversi ad Amazon e sottoscrivere l’abbonamento seguendo le indicazioni sul sito ufficiale.

Dopo la distribuzione sulla piattaforma, Tutta colpa di Freud si potrà però vedere in streaming di settimana in settimana anche al momento della messa in onda su Canale 5. La fiction si potrà seguire in diretta oppure in versione on demand su Mediaset Play, che conserverà la puntata per una settimana dalla prima visione.

Newsletter di Ciak Generation

Nessun Articolo da visualizzare