Euphoria 2 Coronavirus

La stagione 2 di Euphoria racconterà anche il Coronavirus

3Dopo le anticipazioni di Zendaya arriva la conferma dalla produzione di Euphoria: la stagione 2 racconterà il mondo con il Coronavirus.

Zendaya è la più giovane artista ad aver vinto un Emmy nella particolare cerimonia di ieri, mai come quest’anno profondamente trasformata a causa del Coronavirus. L’attrice nata nel mondo Disney e diventata un vero e proprio fenomeno per i giovani, si è aggiudicata l’ambita statuetta come migliore attrice per Euphoria. La serie HBO aveva ripristinato la produzione il marzo scorso, quando sui social comparve uno scatto dal primo tavolo di lettura della seconda stagione. La pandemia ha però sparigliato i piani per un ritorno estivo della serie, rimandata attualmente a data da destinarsi. Mentre si attende la ripresa delle registrazioni, ecco arrivare nuove anticipazioni su Euphoria 2 dai piani alti, che confermano l’assimilazione del Coronavirus nei prossimi episodi.

In una conversazione con Deadline seguita alla celebrazione degli Emmy, il presidente di HBO ha sostanzialmente ribadito quanto già anticipato proprio da Zendaya circa un mese fa. Non potendo cioè gli autori ignorare una trasformazione così evidente della vita di tutti, la stagione 2 di Euphoria avrà un “episodio speciale dedicato al Coronavirus”.

La protagonista dello show ne aveva parlato in questi termini durante una puntata del Jimmy Kimmel Live!:

“Dovremmo finire per realizzare un piccolo ‘episodio ponte’. A dire il vero non so come descriverlo, ma (dovrebbe essere) un episodio che si potrà realizzare con un numero limitato di persone in un contesto sicuro… Perciò abbiamo qualcosa su cui vivere, finché non saremo in grado di intraprendere la seconda stagione”.

Ed Euphoria non è il solo show ad aver deciso di integrare il Coronavirus nelle sue trame…

Indietro

Nessun Articolo da visualizzare