David Lynch nuova serie TV Wisteria

David Lynch al lavoro su una nuova serie TV per Netflix

Wisteria è la nuova serie TV scritta e diretta da David Lynch: l’autore di Twin Peaks sbarca su Netflix con la sua prima produzione lunga.

La notizia è delle più succulente: David Lynch sarebbe al lavoro su una nuova serie TV che nulla ha a che vedere con il suo prodotto più celebre, Twin Peaks. Lo stravagante regista, ormai alla soglia dei settantacinque anni, collaborerà con Netflix alla realizzazione di Wisteria (titolo provvisorio).

A tre anni dal ritorno di Twin Peaks, riesumato dalla storia della TV a venticinque anni dall’ultima puntata, Lynch torna quindi alla guida di un racconto inedito e dall’ampio respiro. Com’è nella tradizione di ciascuna delle sue opere, bocche cucite sulla trama o la data di uscita.

Certo è che la produzione starebbe già mettendo a punto ogni dettaglio per far partire le registrazioni entro la metà del 2021. L’appuntamento con il primo ciak è infatti fissato a maggio, presso i Calvert Studios di Londra. Ma chi sarà nel cast, e che cosa vedremo in quella che si preannuncia la serie più attesa dell’anno?

David Lynch: dal cinema a Netflix

La collaborazione tra David Lynch e Netflix va avanti da diverso tempo. Dopo il ritrovato successo con Twin Peaks 3, infatti, il premiato regista di Mulholland Drive ha girato il surreale giallo What Did Jack Do?. Qui lo vediamo recitare in prima persona, ancora una volta nei panni di un detective, che in modo del tutto improbabile interroga una scimmia che crede responsabile di un delitto.

Il cortometraggio – della durata di circa 15 min – risale al 2017 ma è approdato su Netflix (anche in Italia) lo scorso gennaio 2020. L’ultima esperienza cinematografica del regista è stata invece Inland Empire – L’impero della mente (2006), presentato al Festival del Cinema di Venezia e primo film digitale del regista.

Da allora, la carriera di Lynch si è risolta in una ritrovata attenzione per la musica (altra sua grande passione), prima del recupero della regia televisiva con Twin Peaks 3. Sono trascorsi tre anni da quell’esperienza, oltre la quale Lynch stesso aveva prospettato un’ulteriore estensione del suo progetto più famoso, ma non prima di altri cinque anni di attesa.

Nel frattempo, il regista deve essere stato corteggiato dal colosso dello streaming, cedendo alla proposta di catturare le sue nuove idee in una serie TV originale Netflix.

Ma quando vedremo la nuova serie di David Lynch? Presumibilmente, non prima del 2022.