David Lynch - Twin Peaks 4

David Lynch finalmente su Twin Peaks 4: almeno quattro anni di attesa

Il regista David Lynch è intervenuto sulla conclusione della terza stagione, ma si è soprattutto espresso sulle tempistiche di un ipotetico Twin Peaks 4.

La quarta stagione di Twin Peaks s’ha da fare? Dopo due settimane dalla messa in onda dell’ultimo finale, David Lynch si è deciso a prendere parola. E lo ha fatto in un’intervista su EW integrata immediatamente da ulteriori approfondimenti collaterali. Fino a questo momento, i vertici di Showtime non avevano mai parlato della possibilità di proseguire con un altro capitolo il racconto della serie TV nata agli inizi degli anni Novanta. Senza però trascurare di dichiarare a mezzo stampa che qualunque cosa voglia Lynch, faranno di tutto per accontentarlo.

Sebbene però il revival di Twin Peaks non sia stato il successo globale che ci si aspettava, e non abbia portato piena soddisfazione in termini di incassi pubblicitari, David Lynch ha saputo cogliere l’entusiasmo dei più fedeli appassionati ammettendo che alcuni aspetti dei diciotto episodi appena terminati avevano il preciso scopo di lasciare ancora una volta aperte le porte della Loggia Nera.

Twin Peaks 4 non è affatto una chimera. E’ vero che per il momento non sono state affrontate serie discussioni in merito, ma ciò soltanto perché il terzo capitolo si è chiuso da troppo poco tempo. D’altronde, se il quarto vedrà la luce non sarà prima di quattro anni.

“Anche se ne realizzassimo di più, prima che qualcuno lo veda dovranno passare quattro anni da ora. Dovremo soltanto aspettare e vedere”.

Twin Peaks 4 | Tempistiche e prime anticipazioni sulla serie con Laura Palmer

E’ notorio quanto lunghi e complicati siano in fondo stati negli ultimi tre anni i tira e molla del regista con Showtime prima di raggiungere accordi soddisfacenti su budget e garanzie necessarie alla produzione del revival. L’attesa di cui parla David Lynch non sembra perciò avere nulla a che fare con quella dei telespettatori, ma piuttosto riferirsi al tempo che potrebbe trascorrere per una nuova intesa tra le parti.

A proposito di ciò che invece Twin Peaks 4 potrebbe affrontare, c’è senz’altro il mistero intorno al peso ultimamente assunto dal personaggio di Sarah Palmer, il fantomatico personaggio di Billy (cuore e simbolo della Roadhouse stessa secondo il pluripremiato regista), e naturalmente l’interrogativo meno ignorabile di tutti: dove e specialmente quando (!!!) sono finiti Laura Palmer e il detective Cooper?

Newsletter di Ciak Generation

Nessun Articolo da visualizzare