American Crime Story 3 uscita streaming trama cast stagione

AMERICAN CRIME STORY 3 uscita, cast, trama e streaming

Contenuti

La stagione 3 di American Crime Story dal titolo Impeachment e incentrata sul processo Lewinsky: data di uscita, cast, trama e streaming.

Dopo aver accantonato Katrina, Ryan Murphy ripensa ad una stagione 3 di American Crime Story incentrata sul processo Lewinsky. Le prime anticipazioni ufficiali sulla continuazione di una delle serie TV che, prima con Il caso OJ Simpson e poi con L’assassinio di Gianni Versace, hanno incantato l’America, vengono dagli ultimi TCA. Da circa due anni il creatore e produttore dello show lavorava per portare il famoso sexgate sul piccolo schermo. Nelle sue intenzioni c’era però quella di coinvolgere la diretta interessata. In questo modo le avrebbe consentito di di ottenere un risarcimento alle molestie subite a partire dal ’95 sotto la presidenza Clinton. Dopo numerosi tentennamenti, la Lewinsky ha accettato di partecipare al progetto e figurerà tra i produttori della stagione. Ma vediamo quali sono tutte le altre anticipazioni su American Crime Story 3, dalla data di uscita alla trama, il cast e lo streaming.

American Crime Story 3 uscita: quando esce la terza stagione

UPDATE 10/01/2020: durante gli ultimi TCA 2020, l’amministratore delegato di FX John Landgraf ha respinto l’ipotesi di un’uscita di American Crime Story 3 nel settembre di quest’anno. “Non penso sia fattibile, considerato soprattutto che la produzione non si concluderà prima di ottobre. Non credo proprio che ce la faremo per settembre”. Con questo, Landgraf non fa che confermare le parole già titubanti del creatore Ryan Murphy, che data la sua fitta agenda d’impegni, lo scorso novembre aveva detto a Deadline: “Credo che si stia posticipando di un po’ Impeachment”, ha detto Murphy, “a primavera inoltrata, perché sto dirigendo Prom… Inoltre, Sarah Paulson si è presa due mesi di pausa per la sua trasformazione in Linda Tripp, perciò stiamo giusto cominciando a parlare del progetto”.

Nonostante il nuovo ciclo di episodi della serie sia ancora da girare e si sia attualmente scegliendo il cast, American Crime Story 3 ha già una data di uscita. Come rivelato proprio in occasione dei Television Critics Association della fine di luglio 2019, la terza stagione riprenderà dal 27 settembre 2020 su FX. In Italia American Crime Story 3 potrebbe uscire nelle settimane subito successive, andando presumibilmente in onda sulla rete satellitare FOX di Sky.

Le prime due stagioni sono state trasmesse dal network italiano a poche settimane o addirittura pochi giorni dall’uscita negli Stati Uniti. Successivamente sono approdate sulle piattaforme digitali come Amazon Prime Video o Netflix, e infine in TV sulla Rai.

La macchina della produzione si è già messa in moto, ma è improbabile che Ryan Murphy cominci a girare prima dell’autunno. Nei mesi precedenti, infatti, l’autore resterà impegnato sul set di American Horror Story: 1984 e dei nuovi progetti che lo attendono per Netflix. Quando esce dunque American Crime Story 3? Se la data di uscita resterà quella fissata durante i TCA, e vale a dire nel settembre 2020, la serie andrà in onda contemporaneamente alla gemella American Horror Story, la quale giungerà alla stagione 10.

American Crime Story 3 trama: di cosa parla la nuova stagione

Il titolo di American Crime Story 3 sarà Impeachment. L’impeachment consiste in un’interrogazione parlamentare che mette in discussione l’operato del governo e della sua rappresentanza. È quanto accadde durante il secondo mandato del presidente Bill Clinton, sospettato di intrattenere relazioni illecite con la stagista Monica Lewinsky. Inizialmente Clinton negò un suo coinvolgimento amoroso con l’allora ventenne, per poi ritrattare le dichiarazioni in un secondo momento e ammettere la verità.

La trama di American Crime Story 3 Impeachment sarà dunque imperniata sul procedimento giudiziario a carico di Bill Clinton. Già indagato per presunti abusi verso una giornalista nel ’91, il presidente si trovò al centro di uno scandalo ribattezzato sexgate dalla stampa.

La relazione tra il capo del governo e la giovane stagista destò scalpore in ogni angolo del mondo. Non solo per i sordidi dettagli che emersero sui loro incontri clandestini nella Stanza Ovale, ma anche perché Clinton era un rispettabile marito e padre.

La vicenda di Monica Lewinsky riaffiora oggi dal recente passato della storia politica americana, non certo casualmente. Con gli scandali di molestie e il movimento femminista #MeToo ancora “caldo”, per non parlare dei presunti abusi di cui si sarebbe reso protagonista l’attuale presidente Trump, Ryan Murphy e la sua squadra di autori se ne serviranno per toccare i nervi più scoperti del pubblico. Senza perdere occasione per sensibilizzare l’opinione pubblica che, soprattutto all’epoca del caso Lewinsky, si accanì contro la stagista ritenendola una spregiudicata arrivista.

American Crime Story 3 cast: attori e personaggi della terza stagione

Il cast di attori e personaggi della stagione 3 di American Crime Story, dedicata allo scandalo Lewinsky, sta prendendo ancora forma. Per il momento sappiamo che ad essere coinvolti nel nuovo ciclo di episodi saranno tre nomi, due dei quali già noti ai frequentatori delle serie targate Ryan Murphy. In particolare, il produttore ha scritturato Sarah Paulson nei panni di Linda Tripp, Annaleigh Ashford in quelli di Paula Jones e soprattutto Beanie Feldstein nelle vesti di Monica Lewinsky.

Linda Tripp fu colei che raccolse le confidenze della Lewinsky, scegliendo di registrarle su nastro per provare la sua relazione con il presidente. Paula Jones era invece la giornalista che nel ’91 accusò Clinton di molestie sessuali, ma i giudici che presiedettero il processo non le diedero ragione. La vita della reporter fu tragicamente segnata da quell’evento, dopo il quale lasciò il marito e accettò di posare senza veli per una celebre rivista in modo da ripagare i propri debiti.

La Paulson è da sempre protagonista di quasi tutte le produzioni ideata da Ryan Murphy (da AHS a Feud fino all’inedito Ratched). La Ashford è stata in American Crime Story: Versace, mentre Beanie Feldstein, 26 anni, ha esordito nella serie Tutto in famiglia ed è apparsa fra gli altri in Orange is the New Black. È sorella minore dell’attore Jonah Hill.

Mentre non c’è ancora un nome per chi interpreterà Hillary Clinton, Deadline ha rivelato in esclusiva che l’ex presidente democratico Bill Clinton avrà il volto di Clive Owen. Owen è conosciuto in Italia specialmente per la sua interpretazione in I figli degli uomini (2006). L’attore britannico è stato anche candidato all’Oscar per Closer, ed è recentemente apparso in Gemini Man.

Nel novembre 2019 si apprende che anche Margo Martindale si unisce al cast di American Crime Story 3. L’attrice texana, celebre per BoJack Horseman, si calerà nei panni di Lucianne Goldberg, colei che sollecitò la Tripp a registrare le confidenze di Monica Lewinsky.

Nel gennaio 2020 The Wrap conferma che anche Billy Eichner, precedentemente nella famiglia di American Horror Story, parteciperà a Impeachment nelle vesti del giornalista Matt Drudge.

American Crime Story 3 stagione streaming: dove vedere la serie

Come abbiamo accennato più sopra, American Crime Story dovrebbe continuare ad andare in onda su FOX anche per la stagione 3, che di episodio in episodio sarà disponibile per lo streaming on demand su SkyQ e NOW TV.

Per vedere American Crime Story in diretta streaming, invece, bisognerà utilizzare SkyGO o ancora una volta SkyQ e sarà necessaria una connessione a internet. Per fare tutto questo non si può prescindere inoltre dall’essere iscritti a Sky e avere dunque un abbonamento alla piattaforma satellitare. Molto probabilmente, in un secondo momento la stagione verrà anche caricata su Netflix, dove si possono trovare già le prime due.