Caso Weinstein e #MeToo: tutte le star che stanno dichiarando di aver subito abusi

#metoo: l’hashtag lanciato da Alyssa Milano raggiunge decine di star e non solo

Dopo gli avvenimenti legati al caso Harvey Weinstein, accusato da decine e decine di personalità dello spettacolo di essere colpevole di molestie sessuali, un vero e proprio caso si è sollevato all’attenzione del mondo. L’hashtag lanciato da Alyssa MilanoMeToo, è stato condiviso in tutto il mondo.

L’attrice di StregheMistresses ha chiesto a tutte le vittime di abusi di condividerlo sui social per far sentire la propria voce. Moltissime sono le celebrità che hanno risposto, oltre alla gente comune che ha condiviso la propria storia. Una storia che non coinvolge solo le donne, vittime più frequenti, ma anche numerosi uomini che sono sopravvissuti a tentativi di stupro da bambini e non solo.

Due parole divenute una vera e propria campagna contro gli abusi. Una condivisione mondiale che dimostra la volontà di parlare e di risolvere un problema tanto grave.

Ecco tutte le star che hanno condiviso le loro storie e l’hashtag della Milano

1Ashley Judd
L’attrice è stata colei che ha dato maggior risalto al caso Weinstein. L’attrice ha detto di essere scampata millantando che si sarebbe concessa solo dopo la vittoria di un Oscar

Indietro
CiakGeneration © riproduzione riservata.
Lettore incallito e musicista amatoriale nel (poco) tempo libero. Folle amore per la Disney fin da bambino, nato con Il Re Leone. Per inciso, ancora terrorizzato da Scar (#traumiInfantili). Passione inesauribile per Mamma Marvel fin da quando il modellino di Spider-Man ripeteva per giorni interi "È ora di entrare in azione". Aspirante scrittore e sceneggiatore.