naya rivera madre cory monteith omaggio

Cinema e Celebrity

La madre di Cory Monteith omaggia Naya Rivera su Instagram

Martina Pedretti | 16 Luglio 2020

Dopo la scomparsa di Naya Rivera, la madre di Cory Monteith ha voluto omaggiare la collega del figlio con un […]

Dopo la scomparsa di Naya Rivera, la madre di Cory Monteith ha voluto omaggiare la collega del figlio con un commovente post su Instagram

L’attrice Naya Rivera è purtroppo venuta a mancare dopo un incidente in barca con il figlio. Il suo corpo è stato ritrovato qualche giorno dopo che la donna era stata data per dispersa, proprio in concomitanza all’anniversario della morte di Cory Monteith. Infatti il 13 luglio 2020 le autorità del lago Piru hanno rivenuto il suo corpo, decretando la morte dell’attrice. Per omaggiare Naya Rivera, la madre di Cory Monteith ha voluto dedicarle un post su Instagram.

Avendo vissuto sulle sue spalle il dolore di perdere così presto un figlio, la donna ha voluto fare un tributo alla giovane collega di Cory, ricordando quel brutto giorno di sette anni fa. Come già spiegato infatti il 13 luglio del 2013, Cory Monteith è morto, per una overdose accidentale. Per il cast di Glee e per tutti i loro familiari, questo giorno è stato nuovamente protagonista di un fatto tragico, coincidendo con il ritrovamento del corpo di Naya Rivera.

"Se fosse una commedia romantica" - Scopri di più sul romanzo del momento.

Ann McGregor, la madre di Cory Monteith, ha voluto proprio parlare di questo, citando il 13 luglio e la inquietante casualità che ha portato due famiglie a soffrire enormemente nello stesso giorno, a distanza di 7 anni.

“Per gli ultimi sette anni il 12 luglio ha spezzato i nostri cuori in modo devastante. Non ci sono abbastanza parole per descrivere il dolore che stiamo provando, abbiamo il cuore spezzato per la perdita di Naya Rivera.

Naya, Cory ti amava così tanto. La vostra amicizia per lui era davvero importante, più di quanto tu possa mai immaginare. Dalle risate che vi siete fatti, alla forza che hai dimostrato quando lui ne aveva più bisogno. Cory ti ha adorato. Ammirava il tuo incredibile talento, il modo in cui tu davi tutta te stessa per ogni performance. Lo schiaffo nell’auditorium era una delle sue storie preferite da raccontare. Una volta hai detto che Cory faceva parte della tua famiglia, e tu farai sempre parte della nostra. Ti porteremo nei nostri cuori per sempre. Ci mancherai. Amici riuniti per sempre”.

La donna fa riferimento alla scena della 3 stagione di Glee, dove Finn, il personaggio di Cory Monteith, svela l’identità sessuale di Santana, personaggio di Naya Rivera. Santana poi risponde dando un fragoroso schiaffo al ragazzo, nell’auditorium della scuola.

il messaggio di Ann McGregor si conclude poi con una dedica finale per la famiglia di Naya Rivera. La donna lascia due genitori, Yolanda e George, un fratello e una sorella più giovani Mychal e Nickayla e il figlio Josey, che ha salvato con le sue ultime forze prima di annegare tragicamente.

“Mandiamo tutto il nostro amore e forza al tuo bellissimo bambino, alla tua famiglia, agli amici e ai fan”.

Potrebbero interessarti anche: