lea michele insulti instagram naya rivera

Lea Michele nel mirino dei fan: “Vorremmo ci fossi tu al posto di Naya”

Dopo la scomparsa di Naya Rivera, i fan di Glee si sono riversati sul profilo di Lea Michele, riempendola di insulti e minacce

Di recente Lea Michele è stata accusata da alcuni ex colleghi di Glee di atti di razzismo e bullismo. A dare supporto a queste accuse si sono aggiunte sempre più persone che hanno lavorato con l’attrice, facendola finire al centro di una polemica per giorni. Tra questi anche Naya Rivera, che aveva deciso semplicemente di unfolloware l’ex collega su Instagram. Tra le due da diverso tempo non scorreva buon sangue. A quanto pare quando il personaggio di Naya in Glee ha ottenuto un ruolo di maggiore rilievo, il loro rapporto si è incrinato. Nella sua biografia Sorry not sorry: Dreams, Mistakes & Growing Up, del 2016, Naya ha parlato di come la collega non volesse condividere la luce della ribalta.

In seguito alla scomparsa e ormai presunta morte di Naya Rivera, che in data 8 luglio è svanita tra le acque del Lake Piru in California, dopo un giro in barca con il figlio, i fan di Glee si sono riversati sul profilo di Lea Michele. L’obiettivo principale era di capire se l’attrice avesse parlato della situazione. Molti membri del cast hanno infatti condiviso un pensiero o una preghiera rivolti alla collega scomparsa, mentre Lea per il momento non si è ancora espressa.

Sotto il suo ultimo post Instagram, datato 3 giugno, nel quale si scusava per le sue azioni passate, Lea Michele ha iniziato a ricevere messaggi d’odio per diversi motivi. In molti erano scandalizzati dal fatto che non si fosse espressa in merito alla scomparsa di Naya Rivera. Tuttavia bisogna sottolineare che dopo la batosta subita in seguito alle accuse di bullismo e razzismo, pare che l’attrice si sia presa una pausa dai social, che dura da oltre un mese. Ben prima della scomparsa di Naya Rivera quindi Lea Michele era assente da Instagram. Inoltre l’attrice è incinta, quindi è probabile che si sia distanziata dal web per tenere lontani i drammi.

I commenti d’odio sul profilo di Lea Michele

Altri fan invece hanno deciso di rivolgere tutta la loro rabbia per la scomparsa dell’attrice, dicendo cose spregevoli a Lea Michele. In molti infatti le hanno rivolti commenti del tipo: “Ci saresti dovuta essere tu al suo posto”. Insomma, questi fan di Glee hanno augurato a Lea lo stesso atroce destino capitato a Naya Rivera, sottolineando che se lo sarebbe meritata lei piuttosto che l’interprete di Santana.

Come se non bastasse ai commenti si sono aggiunti i complottisti che vedono in Lea Michele la mentre dietro la scomparsa di Naya Rivera. In questi giorni in molti hanno fantasticato nei modi più disparati, ipotizzando suicidio, allontanamento spontaneo, uso di droghe, per giustificare la sparizione di Naya Rivera. Ma altri hanno deciso di tessere una trama ancora più articolata, suggerendo che Lea Michele abbia commissionato a qualcuno l’omicidio di Naya.

Insomma purtroppo i fan di Glee hanno deciso di impiegare il loro tempo nel prendersela senza motivo con Lea Michele, piuttosto che concentrare i loro pensieri verso Naya Rivera e la sua famiglia, che sta attraversando un momento durissimo. Noi restiamo in attesa di aggiornamenti da parte delle autorità competenti, e vi informeremo quando sapremo novità in merito alla scomparsa di Naya Rivera.

Potrebbero interessarti anche: