Naya Rivera scomparsa

Scomparsa Naya Rivera: s’infittiscono i sospetti sulla morte dell’attrice di Glee

Naya Rivera: gli ultimi aggiornamenti dopo la scomparsa. La polizia parla di “missione di recupero” (di un corpo) e si prepara a dragare il lago.

Si rincorrono minuto dopo minuto gli aggiornamenti – sempre più angoscianti – intorno alla scomparsa di Naya Rivera.

L’attrice, che si era avventurata con il figlio di quattro anni in un’escursione nei laghi di Ventura County a Los Angeles, è dispersa da ieri. Le ricerche dell’ex volto di Glee, 33 anni appena, sono cominciate a distanza di tre ore dalla sparizione e terminate sul fare della notte.

Il piccolo Josey, che la Rivera ha avuto durante il matrimonio con il collega Ryan Dorsey (terminato nel 2018), è stato rinvenuto dalle autorità mentre dormiva sul gommone. Lo sceriffo di zona ha rassicurato sulle sue condizioni, mentre su quelle della Rivera restano i dubbi.

Secondo i più Naya Rivera sarebbe scomparsa perché immersasi nelle acque del lago per trovare refrigerio (pare che l’uscita in gommone sia avvenuta intorno alle 13). Sorpresa da un malore oppure semplicemente dalla temperatura gelida del lago, sarebbe andata in ipotermia.

Attualmente la squadra di soccorso ha ricominciato le ricerche, avvalendosi ancora una volta, tra gli altri, dell’aiuto di un elicottero e di un drone che persistono nel sorvolare il Lago Piru. Dell’attrice, tuttavia, nessuna traccia.

I sospetti sulla morte e il pessimismo della polizia

Da subito, il sito scandalistico TMZ aveva fatto sapere che la polizia ritenesse l’attrice annegata nel lago. Questa indiscrezione troverebbe ora tragica conferma nella definizione delle ricerche, non più improntate a una missione di soccorso ma di recupero. La parola è estremamente significativa: si allude infatti al recupero di un eventuale cadavere.

Per fare questo, però, l’intera area del Lago Piru, che ha una superficie di 5 chilometri quadrati, è stata resa completamente inaccessibile al pubblico. Ora i mezzi della polizia dovrebbero procedere alla lenta operazione di dragaggio del fondale lacuale.

Le notizie in tempo reale a proposito della scomparsa di Naya Rivera stanno monopolizzando la stampa americana. A fare da apripista in tal senso sembra soprattutto TMZ, ma anche le fonti della rete CBS, che sta seguendo le ricerche in diretta assieme a FOX News, avallano il portale web riferendo gli stessi retroscena.

Intanto, è possibile seguire gli sviluppi sulla drammatica vicenda anche attraverso Twitter, dove dalla pagina dello sceriffo della contea di Ventura emergono altri dettagli sulle indagini.

Potrebbero interessarti anche: