Imelda Staunton The Crown 5 Regina Elisabetta II

Imelda Staunton sarà la nuova Regina Elisabetta in The Crown 5: è ufficiale

Nella stagione 5 di The Crown Imelda Staunton potrebbe prenderà ufficialmente il posto di Olivia Colman nei panni della Regina Elisabetta II.

UPDATE 31/01/2020: dopo il chiacchiericcio dei mesi scorsi, arriva la conferma ufficiale del fatto che Imelda Staunton rimpiazzerà Olivia Colman nel ruolo della Regina Elisabetta in The Crown 5. Contestualmente Netflix ha anche annunciato che proprio la quinta sarà (con grande sorpresa di tutti) l’ultima stagione dell’acclamato show firmato Peter Morgan.

La stagione 5 di The Crown toccherà la storia della corona negli anni più recenti. Netflix ha registrato le prime parole di Imelda Staunton dopo che l’attrice è stata ufficialmente scritturata per la parte di Elisabetta II.

Ecco le dichiarazioni apparse sui canali social dedicati alla serie:

Ho guardato The Crown sin dalla prima stagione. Da attrice è stata una gioia vedere come l’interpretazione di Claire Foy prima e di Olivia Colman poi abbiano arricchito la sceneggiatura di Peter Morgan. Sono sinceramente onorata di unirmi a un team creativo eccezionale e di portare The Crown alla sua conclusione.

Prime voci sulla nuova Regina Elisabetta della quinta stagione di The Crown

Nelle ultime ore si sta facendo un gran parlare del probabile recasting per il ruolo della Regina Elisabetta II nella stagione 5 di The Crown. Com’è noto, infatti, la serie TV targata Netflix è stata concepita con l’idea di cambiare il cast originale per rendere più verosimile il racconto di quasi un secolo di storia. Dopo aver lanciato il progetto grazie alla bravura di una sconosciuta Claire Foy, la produzione sta beneficiando di un rinnovato successo che è tutto merito di Olivia Colman. Secondo la critica, la terza stagione dello show avrebbe raggiunto un altissimo livello, specialmente formale. Ma chi rimpiazzerà il premio Oscar dopo la quarta stagione? Chi indosserà cioè la corona nella rievocazione degli anni Novanta-Duemila del suo mandato? Stando al Daily Mail, in The Crown 5 potremmo vedere Imelda Staunton nelle vesti di (un’attempata) Regina Elisabetta II.

La quinta stagione dovrebbe ripercorrere gli anni più complessi della famiglia reale, mettendo in secondo piano le vicende storiche e affrontando più nel dettaglio le questioni private. Nella fattispecie, dovremmo vedere la separazione del Principe Andrea dalla famigerata Sarah Ferguson. Il divorzio della sorella di Carlo, la Principessa Anna, dal marito Mark Phillips. E naturalmente quello di Carlo stesso da Diana.

A dare un volto (segnato ormai dal tempo) alla Regina Elisabetta II in The Crown 5 potrebbe essere Imelda Staunton. Nota soprattutto per il ruolo di Dolores Umbridge in Harry Potter, la Staunton ha già recitato in diverse pellicole in costume. Prendendo per buono quanto sostiene il Daily Mail, l’attrice oggi sessantatreenne avrebbe addirittura già sostenuto il provino. E questo malgrado Netflix non abbia ancora confermato la quinta stagione di The Crown, da anni però nei progetti del creatore Peter Morgan.

Ma cosa ne pensa Netflix?

La risposta di Netflix alle prime speculazioni

In mattinata, in ogni caso, è arrivata la risposta di Netflix al dilagare del pettegolezzo. Il servizio di streaming cerca in buona sostanza di arginare le voci, sottolineando il fatto che sarebbero attualmente in corso le riprese della stagione 4 con Olivia Colman e il resto del cast appena intravisto sulla piattaforma, e che ancora non si sta pensando alla stagione 5.

“Al momento stiamo girando la quarta stagione di The Crown”, fa sapere a Deadline una nota ufficiale. “Non abbiamo commissionato alcuna ulteriore stagione, per ora. Pertanto ogni notizia sul nuovo casting resta pura speculazione.

Ufficialmente, insomma, Imelda Staunton non rimpiazzerà affatto la Colman come nuova Regina Elisabetta in The Crown 5. Ufficiosamente, come già accaduto nel caso di Elena Bonham Carter (Principessa Margaret) e Gillian Anderson (presto Margaret Thatcher), Netflix potrebbe aver ancora una volta respinto un’indiscrezione che è già realtà. D’altronde – e lo accennavamo più sopra – la Staunton non è nuova a ruoli in costume, e non si può negare che abbia il physique du role richiesto dalla parte.

L’interrogativo più preoccupante è però se, tenendo conto di chi l’ha preceduta, potrebbe o meno riuscire a superare il lavoro delle colleghe.