The Walking Dead 10 anticipazioni

THE WALKING DEAD 10 anticipazioni: tutte le news da Maggie a Negan

Tutte le anticipazioni sugli sviluppi di The Walking Dead 10, dal presunto ritorno di Maggie alla definitiva redenzione di Negan.

Mentre si attendono aggiornamenti sul caso Rick e i capitoli cinematografici delle sue avventure da redivivo, ecco le prime anticipazioni sui contenuti di The Walking Dead 10. La stagione 10 di The Walking Dead riprenderà il prossimo ottobre 2019, dal momento che con l’episodio 16 si è conclusa la nona. E proprio dalla conclusione, che ha visto il risvegliarsi di tutte le forze dei protagonisti, riprenderanno le mosse i nuovi episodi.

Dopo una stagione fatta di addii, salti temporali e nuove stragi di amici e nemici, secondo le anticipazioni The Walking Dead 10 vedrà consumarsi il secondo capitolo della saga sui Sussurratori. Alpha e la sua squadra di sopravvissuti che gioca a fare i non-morti torneranno a vendicare la fuga di Lydia e le rinnovate “invasioni di campo”. Con abominevole crudeltà la donna ha infatti segnato i confini invalicabili del territorio dei suoi. I protagonisti hanno però dovuto oltrepassare quei limiti per avere salva la vita in concomitanza con una devastante tempesta di neve.

Ma conosciuto ormai il proprio nemico, è chiaro che stavolta le forze di Hilltop e Alexandria si uniranno per annientarlo. D’altronde è già accaduto così per tutti gli altri cattivi che si sono avvicendati nell’arco di nove anni di messa in onda della serie. Tutti – potremmo dire – tranne Negan, risparmiato da Rick dopo che questi si era lasciato persuadere alla clemenza dal figlio Carl.

The Walking Dead 10 anticipazioni: la redenzione di Negan

Ma la scelta di Rick, tanto osteggiata da più di uno degli amici, potrebbe ora tornare utile anche alla serie. Dovendo infatti trovare a Negan una posizione tra i protagonisti, pare che il personaggio subirà un’evoluzione tale da redimersi rispetto al passato. È quanto conferma nelle ultime ore la showrunner Angela Kang.

“Di certo non è un santo. Ci sono volte in cui reprime i suoi pensieri peggiori perché penso davvero che facciano parte di lui. Sa come mettere su uno spettacolo. È uno showman, giusto? Ma questo non significa che la persona che era molti anni prima dell’apocalisse abbia cominciato a svanire. Penso sia questa la cosa importante da tenere presente sia per il pubblico sia per noi autori nel prosieguo. Abbiamo ancora la possibilità di raccontare diversi tipi di storie su di lui, e fare vedere sotto quali aspetti si può ancora redimere… Ora sta provando a diventare parte di questa comunità…”.

La Kang è convinta però che la redenzione di Negan non potrà azzerare quel che è il personaggio è stato nelle stagioni precedenti. In caso contrario tradirebbe se stesso e verrebbe meno la credibilità della sua evoluzione.

“La cosa divertente di Negan è che però ci sono aspetti di lui un po’ imprevedibili. È un po’ crudo, inadeguato, ha sicuramente un limite. Secondo me non ci si può liberare di queste sue peculiarità, perché altrimenti si creerebbe un personaggio nuovo”.

Ultimamente Negan si è in ogni caso avvicinato a Judith, di cui non risulterebbe troppo paradossale vederlo prendersi cura. Negan aveva infatti già dimostrato una certa simpatia verso Carl, accordando così il racconto televisivo con quello a fumetti. Se ora le sue attenzioni si indirizzassero verso la secondogenita di Rick, Negan non farebbe dunque che mantenersi coerente a se stesso e alla sua inesplorata inclinazione paterna.

The Walking Dead 10 anticipazioni: il presunto ritorno di Maggie

Certo è che sarà d’altronde difficile vedere mai Maggie familiarizzare con l’assassino di suo marito Glenn. E a proposito di Maggie, stando a quanto trapelato dalle anticipazioni di The Walking Dead 10 nel febbraio scorso, Lauren Cohan sarebbe stata contattata dalla produzione per riprendere il suo ruolo nella nuova stagione.

Proprio nel finale della nona stagione si è rifatto il nome della vedova. Pare che Maggie non abbia mai risposto alle lettere che le sono state inviate, generando così una certa preoccupazione negli amici.

Ciononostante, la Cohan ha voluto chiarire che non farà ritorno tra i personaggi principali del cast almeno per il momento. L’attrice ha riferito infatti di volersi dedicare ad altri progetti. Nonostante Whiskey Cavalier, serie che l’ha vista protagonista al fianco di Scott Foley per una stagione, sia stato cancellato, sembra che la Cohan ne abbia abbastanza delle atmosfere drammatiche di The Walking Dead come dei perenni dolori di Maggie.

Se dunque il suo ritorno dovesse verificarsi, la vedremo apparire solo come guest star e non più come una di coloro i cui nomi svettano invece tra i titoli di testa.

(FONTE: Entertaintment Weekly, We Got This Covered)

CiakGeneration © riproduzione riservata.