Taylor Lautner dieta

Cinema e Celebrity

Taylor Lautner e la drastica dieta per mantenere il ruolo in Twilight

Niccolo Maggesi | 1 Settembre 2022

Taylor Lautner svela che dieta era costretto a fare sul set di Twilight: “Era difficile”, ha ammesso rievocando cosa comportò mantenere la parte di Jacob

Taylor Lautner e la dieta in Twilight

Taylor Lautner riemerge dal dimenticatoio in cui è caduto dopo il successo di Twilight (il suo ultimo ruolo di spicco in TV risale a Scream Queens), per un’intervista che nelle ore recenti sta facendo molto discutere in Rete.

L’attore non ha usato parole troppo felici rievocando l’esperienza sul set della saga ispirata ai romanzi di Stephenie Meyer. Questo perché all’epoca del debutto al cinema, quando non era che un adolescente, Lautner fu costretto a faticosi sforzi fisici in preparazione del ruolo di Jacob.

Il lupo mannaro in competizione con Edward per aggiudicarsi la vulnerabile Bella doveva essere robusto e prestante. Peccato che all’epoca Taylor Lautner pesasse poco più di 60 kg e avesse quindi bisogno di una dietaad hoc che lo tramutasse in Mr. Muscolo.

Come molti altri prima e dopo di lui, Taylor Lautner si prestò allora a un rigido regime alimentare. Il programma prescriveva che l’attore mandasse quotidianamente giù chili di proteine, se davvero voleva mantenere la parte di Jacob.

In cosa consisteva la dieta di Taylor Lautner

A parlarne più nel dettaglio è stato proprio lui, durante un programma di cucina della TV americana nel quale era ospite.

“Per questo ruolo che ho fatto agli inizi,” ha detto, quando avevo 16 anni, ero circa settanta chili e dovevo guadagnarne quindici di muscoli per tenere la parte. È stato davvero un incubo per quanto riguarda la dieta: patate dolci crude, polpette di tacchino e frullati proteici che erano praticamente fango. Era difficile”.

Anche le sedute di allenamento in palestra, sicuramente al suono delle esortazioni stentoree di uno squadrone di personal trainer, non erano una passeggiata.

“Dovevo consumare almeno 5000 calorie al giorno per mantenere il peso raggiunto”.

Oggi il fisico di Lautner è molto cambiato, e Taylor non deve più badare a una dieta particolare.

La muscolatura costruita negli anni in cui interpretava Jacob in Twilight è in parte rimasta. Ma senza l’ansia di doverla conservare per avere salvo il posto di lavoro l’attore può finalmente dirsi sereno.

Per un ironico gioco del destino, se un tempo fu la produzione di Twilight a lamentare che Lautner non avesse il fisico immaginato per un lupo mannaro, in anni più recenti Robert Pattinson, collega di Lautner in Twilight, è stato accusato di non poter interpretare Batman per ragioni analoghe.