Stranger Things 5 si farà anticipazioni quinta stagione

Stranger Things 5 si farà: la conferma dei fratelli Duffer e tutte le news

Le ultime news su Stranger Things, e se la stagione 5 della serie Netflix si farà. La quinta stagione potrebbe essere a rischio: ecco perché.

UPDATE 19/08/2020: stando alle ultime news, emerse attraverso un’intervista di THR ai fratelli Duffer, la stagione 5 di Stranger Things si farà. Le avventure del giovane gruppo di amici protagonista della serie Netflix non si concluderà con la quarta stagione, a dispetto di previsioni e ipotesi precedenti. “La quarta stagione non sarà la fine”, ha confidato Ross Duffer al portale. “Sappiamo qual è la fine, e sappiamo anche quando sarà. La pandemia ci ha offerto l’occasione di guardare avanti, immaginando cosa sia meglio per lo show. Cominciare a scriverlo ci ha dato un’idea di quanto avremo ancora bisogno per raccontare quella storia”. A questo punto manca solo la conferma ufficiale di Netflix, che notoriamente stenta però ad arrivare.

Se Netflix ha annunciato soltanto poche ore fa il rinnovo ufficiale per una quarta stagione, in realtà dai corridoi del colosso di streaming cominciano già a circolare voci su Stranger Things 5. La serie ideata da Matt e Ross Duffer dovrebbe proseguire anche oltre i prossimi episodi, o almeno questo si è sempre detto. Qualcosa però potrebbe essere improvvisamente cambiato, mettendo a rischio la continuazione dello show che con la terza stagione ha ottenuto l’incredibile risultato di più di 40 milioni di visualizzazioni. L’aspetto più paradossale di questa storia è che il responsabile di ciò sarebbe proprio Netflix! Dunque, Stranger Things 5 si farà? Scopriamo quali sono tutte le anticipazioni sull’ipotetica quinta stagione.

Stranger Things quinta stagione: tutte le anticipazioni

Cerchiamo di scoprire se Stranger Things avrà una quinta stagione, scandagliando la rete di tutte le anticipazioni in tal senso. Nelle ultime ore hanno preso piede alcune indiscrezioni messe in moto dal sito We Got This Covered, che riferendo dei nuovi accordi tra i fratelli Duffer e Netflix ha insinuato il sospetto di un improvviso stop della loro produzione più famosa.

La ragione starebbe nel fatto che il rinnovamento del contratto dei produttori e la piattaforma li obbligherebbe a realizzare idee inedite. Basta dunque con Stranger Things, per quanto la sua notorietà abbia fatto il giro del mondo con quel che di più remunerativo ne consegue. A questo punto Netflix si aspetta che i due fratelli ripetano gli stessi successi portando a compimento altri progetti. Fra questi non ci sarebbero peraltro solo lunghe serialità, ma anche veri e propri film.

Considerata la ben nota scrupolosità dei Duffer e i tempi dilatati richiesti dal loro genio creativo, è impensabile che riescano a conciliare parallelamente più di un impegno. Perciò, a meno che – e non sarebbe la prima volta nella storia della TV – il loro show non finisca in altre mani, Stranger Things 5 non si farà. O almeno è molto probabile che la quinta stagione di Stranger Things non veda la luce sotto la direzione dei fratelli Duffer.

Da non sottovalutare poi l’ormai sdoganata “legge del 3” che sembra regolare stabilmente le produzioni finanziate da Netflix. Secondo tale legge la piattaforma finanzia il prodotto sin dall’inizio (e non nel corso delle stagioni), rischiando di aumentare i costi di anno in anno senza che le visualizzazioni crescano di conseguenza. Non è dunque un caso che, specie ultimamente, le serie TV rinnovate dal servizio di streaming non vadano oltre la terza o la quarta stagione. Lo stesso potrebbe capitare a Stranger Things, del quale resta incerto se la stagione 5 si farà.