Pose 3 stagione si farà? Uscita su Netflix, trama, cast e streaming, attori, trailer e dove vedere gli episodi della serie quando esce

News e anticipazioni

Pose 3 stagione: svelata la data di uscita dei nuovi episodi

Niccolo Maggesi | 5 Marzo 2021

Pose

Pose 3 stagione si farà: Netflix ha rinnovato la serie per nuovi episodi Pose 3 stagione si farà! La notizia […]

Pose 3 stagione si farà: Netflix ha rinnovato la serie per nuovi episodi

Pose 3 stagione si farà! La notizia del rinnovo della serie creata da Ryan Murphy, Brad Falchuk e Steven Canals arriva dopo una sola settimana dall’uscita della seconda stagione. Per il network FX dunque Pose avrà una terza stagione! È Deadline a riportare le parole del presidente di FX Networks e FX Productions, John Landgraf, che esprime la sua stima per i creatori dello show e per il cast.

“Pose ha arricchito la nostra cultura e il panorama televisivo come poche serie prima. Siamo onorati di collaborare con i creatori Ryan Murphy, Brad Falchuck e Steven Canals su una terza stagione. I nostri ringraziamenti vanno a tutto il team creativo… il fantastico cast, la crew, i Fox 21 Television Studios e FX Productions per questa rivoluzionaria, illuminante e incredibilmente interessante serie TV.

Pose 3 stagione quando esce? La data di uscita su Netflix in Italia di Pose 3

UPDATE 05/03/2021: dopo più di un anno dalla seconda stagione e gli slittamenti delle riprese provocati dal Coronavirus, la produzione della serie ha divulgato news sull’uscita dei prossimi episodi. Per il momento sappiamo quando esce Pose 3 negli Stati Uniti, ossia il 2 maggio 2021. I nuovi episodi andranno prima in onda su FX, rete americana via cavo, e in seguito saranno pubblicati anche su Netflix. Ma è probabile che l’uscita in Italia di Pose 3 non si verifichi prima che tutti gli episodi saranno stati trasmessi in America.

 
 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Un post condiviso da Mj Rodriguez (@mjrodriguez7)

UPDATE 03/03/2020: il cast di Pose 3 ha annunciato l’inizio dei lavori per la terza stagione attraverso un cliccatissimo post sui social. I protagonisti dello show (eccettuati Billy Porter e Indya Moore) si sono immortalati in una sala prove insieme al coreografo Twiggy Pucci, per dar vita ai nuovi spettacoli delle ball. Se le riprese andranno avanti sino all’inizio dell’estate, è probabile che l’uscita di Pose 3 si celebri nel corso delle ultime settimane di registrazione. Ciò significa che i prossimi episodi potrebbero debuttare su FX tra maggio e giugno 2020.

 

 
 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

 

Un post condiviso da Pose FX (@poseonfx) in data:

Trailer dei nuovi episodi

Il trailer della terza stagione di Pose verrà probabilmente pubblicato all’incirca un mese prima dell’uscita dei nuovi episodi da FX. Il trailer doppiato in italiano, invece, arriverà forse in concomitanza con l’annuncio della data di uscita in streaming di Pose 3 stagione, sempre se si farà, su Netflix.

Pose 3 stagione di cosa parla: trama e anticipazioni

Di cosa parla la 3 stagione di Pose? Non essendoci anticipazioni ufficiali su Pose 3, seguiranno una serie di ipotesi sugli sviluppi dello show.

Nel season finale, la House of Evangelista sembra riaprire i battenti con due nuove reclute. Proprio al di fuori del solito locale, Blanca si imbatte in due adolescenti cacciati dalle famiglie e, assieme a Pray Tell, decide di prenderli sotto la propria ala. Gli altri suoi figli sono ufficialmente cresciuti e in giro a conquistare il mondo. Addirittura, Angel e Papi sono pronti a sposarsi.

Se tutto andrà per il verso giusto, probabilmente nella trama di Pose 3 assisteremo al loro matrimonio. Ovviamente non mancheranno le consuete gare alle ball, che riporteranno gli attori nelle aule di danza.

Durante una serata al Pacific Designer Center di Los Angeles, Ryan Murphy ha anche dichiarato che la serie proseguirà culminando nel racconto del 1996, anno in cui le cure contro l’AIDS divennero disponibili su larga scala. Non è chiaro però quando tutto ciò accadrà, e a quale stagione lo show sarà arrivato per salutare gli spettatori.

Cast, attori e personaggi

Quali attori e personaggi vedremo nel cast di Pose 3 stagione? Vorremmo potervi dire che dato che Pose 3 stagione si farà, torneranno tutti gli attori del cast principale nei nuovi episodi della serie di Ryan Murphy. Purtroppo, secondo quanto sappiamo dalla trama della seconda stagione, non sarà così. La serie perde infatti Angelica Ross, interprete di Candy.

Il suo personaggio è uscito di scena nella seconda stagione, ma l’attrice ha trovato una “nuova casa” in American Horror Story, che l’attende anche nella stagione 10. Il resto dei componenti del cast ufficiale della terza stagione di Pose si apprende con la prima foto dal set, scattata dai protagonisti e circolata immediatamente sui social. Nei nuovi episodi rivedremo:

  • MJ Rodriguez: Blanca, fondatrice della Casa Evangelista
  • Dominique Jackson: Elektra, madre della Casa Wintour
  • Dyllon Burnside: Ricky
  • Angel Bismark Curiel: Papi
  • Ryan Jamaal Swain: Damon
  • Jack Mizrahi
  • Hailie Sahar: Lulu
  • Jeremy McClain: Cubby
  • Leiomy Maldonado: Florida

Manca l’ufficialità a proposito del ritorno di Billy Porter nei panni del suo maestro di cerimonia Pray Tell, e di Indya Moore in quelli di Angel.

Pose 3 stagione streaming, dove vedere gli episodi della serie TV?

Dove vedere gli episodi della serie TV? Per ora il colosso streaming detiene l’esclusiva sui diritti di distribuzione online in Italia. Dunque dopo l’uscita degli dei nuovi episodi della terza stagione riuscirete a trovare lo streaming di Pose 3 stagione su Netflix. Non siete abbonati al servizio streaming? Quello che vi consigliamo di fare è di dividere un unico account con altri familiari o amici. In modo tale da non pagare la somma intera ma avere comunque l’accesso ai titoli del colosso streaming. Ogni mese le novità sono tante.

Pose 4 stagione non si farà-min

News e anticipazioni

POSE 4 non si farà: la terza stagione della serie è l’ultima

Niccolo Maggesi | 5 Marzo 2021

Pose

Pose: la stagione 4 non si farà Brutte notizie per i fan dello show che sotto la spinta del visionario […]

Pose: la stagione 4 non si farà

Brutte notizie per i fan dello show che sotto la spinta del visionario Ryan Murphy ha impresso un cambiamento epocale nella storia della televisione. Parliamo di Pose, di cui la stampa ha confermato che non si farà una stagione 4. Dopo lo stop imposto dal Coronavirus, solo nelle ultime ore è stato rivelato che la serie riprenderà dal 2 maggio prossimo. Si tratterà dei nuovi episodi che compongono la terza stagione, la quale metterà fine alle storie dei protagonisti.

Niente più ball, niente più “case”, niente più Bianca, Angel, Pray Tell o Elektra. Sulle vite dei personaggi che hanno reso grande la serie, tra competizioni canore e lotte senza esclusione di colpi per l’affermazione della propria identità e dei propri diritti, calerà il sipario.

A dire la verità, Ryan Murphy aveva svelato per tempo che il suo obiettivo era quello di raccontare un’epoca che si sarebbe conclusa agli inizi degli anni Novanta. E quel momento storico sarà raggiunto con gli eventi che si svolgeranno negli episodi a venire.

Cosa aspettarsi dal finale

Dunque Pose 4 non si farà, la serie non avrà la tanto sperata quarta stagione, ma non per questo gli amatissimi protagonisti mancheranno dell’agognato lieto fine. Aspettandoci di veder tratteggiata la fine dell’era delle ball, che strada prenderanno Bianca e le sue “figlie”? E che cosa ne sarà di Miss Elektra, ma soprattutto di Pray Tell malato di AIDS?

L’esplodere della malattia, alla fine degli anni Ottanta ancora sconosciuta a medici e contagiati, renderà i temi della terza stagione inevitabilmente più attuali. Gli autori hanno anticipato che ci saranno diversi parallelismi con la contemporaneità e con quanto il Coronavirus ha provocato nel mondo intero.

Ma come dalla fase più buia della ricerca sull’HIV l’umanità è riuscita a venirne fuori, così deve accadere anche con il Covid, e l’ultima stagione di Pose offrirà in tal senso un messaggio di speranza.

Reazioni alla chiusura della serie

Intanto, da una parte all’altra sul web, si contano centinaia di reazioni alla chiusura della serie e alla notizia che una stagione 4 di Pose non si farà.

Tra le voci più importanti, quella di MJ Rodriguez, l’attrice transessuale che rappresenta il volto di punta della serie. Interprete del personaggio di Bianca, la Rodriguez ha espresso la propria gratitudine e felicità verso lo show che le ha in fondo rivoluzionato l’esistenza.

“Che gioia è stato far parte di uno show come questo. La corsa ne è davvero valsa la pena! Il duro lavoro che tutti noi ci abbiamo messo è stato ripagato, e i rapporti e i legami che abbiamo creato dureranno per sempre! Questa serie mi ha cambiato la vita!”, ha scritto in un post su Instagram.

 
 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Un post condiviso da Mj Rodriguez (@mjrodriguez7)

Angel Bismark Curiel, interprete di Lil Papi, ha invece affidato a un video commosso la prima reazione alla notizia che la quarta stagione di Pose non avrà luogo. In una delle Instagram Stories ha scherzato: “La prima fase del lutto è la negazione”, e ha spostato l’attenzione sull’uscita della stagione 3.

Anche il produttore esecutivo Steven Canals ha usato parole ispirate per segnalare la fine di un viaggio cruciale. “Abbiamo raccontato la storia che volevamo, nel mondo in cui volevamo raccontarla”, ha sottolineato.

Pose ha sicuramente cambiato il modo di fare televisione, offrendo un’opportunità davvero inaudita a una categoria di interpreti, autori e in generale talenti rimasta troppo a lungo e ingiustamente al margine delle scene.

Pose 2 stagione

News e anticipazioni

POSE 2 stagione anticipazioni: uscita, trama, cast e tutte le news

Niccolo Maggesi | 31 Ottobre 2019

Pose

Tutte le anticipazioni su trama, cast e uscita di Pose 2 stagione: quando esce e di cosa parla il secondo […]

Tutte le anticipazioni su trama, cast e uscita di Pose 2 stagione: quando esce e di cosa parla il secondo capitolo del drama LGBT targato Ryan Murphy.

Ha debuttato da pochi giorni su Netflix la serie TV Pose, musical drama dalle tonalità arcobaleno e firmato Ryan Murphy. Lo show, che è andato in onda intorno all’estate scorsa negli Stati Uniti, è un progetto a dir poco rivoluzionario. Tra le sue ambizioni, la più importante è il modo di ritrarre la realtà transgender in TV. E per molti Pose ci sarebbe riuscito, grazie a storie intriganti, personaggi ben delineati e una sceneggiatura di raffinata cura e sensibilità. Ora che il pubblico ha imparato a conoscere personaggi e cast, si chiede quando è fissata l’uscita di Pose 2 stagione e quali siano le principali anticipazioni sulla sua prossima trama. Ebbene, qui sotto cercheremo di rispondere a tutti questi interrogativi, cominciando col dirvi di cosa parleranno i nuovi episodi.

Trailer e video

FX ha rilasciato da poco il primo trailer per la nuova stagione di Pose. Vediamo a che punto ritroveremo i nostri protagonisti.

Pose 2 trama: di cosa parlano gli episodi della nuova stagione

Le principali anticipazioni sulla trama di Pose 2 stagione vengono da Ryan Murphy in persona. L’autore della serie, a ridosso del successo dei primi episodi, ne aveva infatti parlato durante il tour estivo dei TCA 2018. In questa occasione Murphy dichiarò che la stagione 2 di Pose avrebbe approfondito temi come l’epidemia di AIDS e si sarebbe perciò concentrata di più sui personaggi sieropositivi.

“C’è la responsabilità di mostrare una verità fredda e dura, ha detto Murphy di fronte al parterre di giornalisti in attesa di anticipazioni su lla stagione 2 di Pose. “Non ne abbiamo ancora avuta la possibilità, ma la seconda stagione s’incentrerà molto di più sull’esperienza di Blanca e Pray Tell con l’HIV.

D’altronde, verso il finale della stagione 1 la serie aveva dichiaratamente dato questa impressione. Blanca (MJ Rodriguez) ha deciso di condividere il suo segreto con Angel (Indya Moore), designandola come erede nel caso di una sua prematura scomparsa.

Anche Pray Tell (Billy Porter), inizialmente relegato al ruolo di conduttore delle ball, si è integrato più da vicino con i componenti della casa Evangelista. Attraverso l’aiuto di Blanca ha recuperato il sorriso dopo aver ricevuto la notizia del contagio, e soprattutto dopo aver dovuto seppellire il compagno.

Ora Blanca dovrà cercare di convivere con la consapevolezza del virus, trovare il momento giusto per comunicarlo ai suoi figli, e trascorrere al meglio il tempo che potrebbe restarle. Nel frattempo Angel, Damon, Ricky, Papi e in ultimo Elektra coltiveranno il loro terreno. La prima riprendendosi dalla storia d’amore con Stan (Evan Peters), il secondo e il terzo cercando di superare la distanza, il quarto trovando la propria strada e la quinta, infine, tornando magari a brillare come madre.

Salti temporali e ipotesi Madonna

Secondo le anticipazioni sui contenuti di Pose 2 stagione, inoltre, il racconto subirà una spinta in avanti di circa un anno. Gli eventi della prima stagione si sono infatti svolti tra il 1987 e l’anno successivo. Dalle nuove anticipazioni sembrerebbe invece che la stagione 2 della serie TV Pose sarà ambientata sempre a New York ma tra la fine del 1989 e il marzo ’90.

Il culmine dell’intreccio coinciderà quindi col diffondersi del successo discografico di Vogue, nota hit di Madonna. E a proposito di quest’ultima Ryan Murphy ha anche espresso la speranza di una partecipazione della cantante al progetto.

A distanza di due settimane dal finale di stagione, Ryan Murphy ha rivelato altre anticipazioni sulla trama di Pose 2 stagione. L’autore e produttore dello show, parlando con Deadline durante un evento LGBT a Los Angeles, ha dichiarato che la serie terminerà con il racconto dell’anno 1996, in cui le cure contro l’AIDS assunsero una portata più diffusa. Verso la fine della seconda stagione Pose subirà un nuovo salto temporale al 1991, spostando dunque gli eventi di un anno più avanti.

Pose 2 uscita: quando esce la seconda stagione della serie TV?

Date queste premesse, vediamo invece quali anticipazioni Ryan Murphy ha lasciato trapelare su una data di uscita di Pose 2 stagione. Prendendo per buone le dichiarazioni rilasciate ancora una volta durante i TCA 2018, la seconda stagione della serie TV Pose si sarebbe dovuta girare a settembre 2018. A febbraio 2019 apprendiamo però che si sono appena fissati i nuovi casting per la seconda stagione. È chiaro poi specialmente dalle indiscrezioni emerse dai social che le riprese non sono ancora cominciate. Questo forse in ragione dei tanti altri progetti che Murphy deve contemporaneamente gestire.

Il produttore è impegnato infatti sia sul fronte Netflix che sul fronte FX. Sulla piattaforma di streaming sta preparando due show, una serie horror e una comedy musicale. Sulla rete via cavo che fa capo a FOX, invece, continua ad occuparsi del confezionamento di storici successi come American Horror Story e American Crime Story. Di recente Murphy ha anche pensato di riesumare perfino Scream Queens, che qualcuno sospetta potrebbe tornare con un film o una mini-serie proprio su Netflix.

Dunque quando esce la stagione 2 di Pose e quale sarà la sua data di uscita? Inizialmente si ipotizzava che, se le operazioni di scrittura e le riprese avessero continuato a slittare, lo show non avrebbe potuto permettersi di tornare nella seconda metà del 2019 come presupposto ai TCA. A inizio aprile, però, FX ha annunciato la data di uscita, che rientra ampiamente nel 2019. Pose 2 debutta l’11 giugno. La notizia arriva tramite Variety, che conferma l’ambientazione nel 1990, la presenza del cast già visto nella prima stagione, e la necessità che la Casa Evangelista trovi il suo nuovo posto in un mondo e in una cultura in costante mutamento. Pose 2 stagione arriva, invece, su Netflix il 30 ottobre 2019.

Cast: attori e personaggi

Ecco ora invece tutte le news e le anticipazioni in nostro possesso a proposito del cast di Pose 2 stagione. Intanto bisogna ricordare che la serie TV si è guadagnata il plauso di pubblico ma soprattutto degli addetti ai lavori, per aver coinvolto un gran numero di attori e attrici transgender.

Diversamente da quanto si potesse immaginare – ha spiegato Ryan Murphy lo scorso anno -, le operazione di casting per rintracciare i volti perfetti dei personaggi è stato semplicissimo. Difficile è risultata semmai la scelta dei tantissimi talenti che si sono presentati alle audizioni, e che spesso e volentieri hanno ispirato agli sceneggiatori personaggi inizialmente estranei al racconto.

In ogni caso, nel cast della stagione 2 di Pose torneranno i seguenti attori e i loro personaggi:

  • Mj Rodriguez: Blanca Rodriguez Evangelista
  • Billy Porter: Pray Tell
  • Dominique Jackson: Elektra Abundance
  • Indya Moore: Angel
  • Ryan Jamaal Swain: Damon
  • Dyllon Burnside: Ricky
  • Angel Bismark Curiel: Papi
  • Charlayne Woodard: Helena
  • Hailie Sahar: Lulu
  • Angelica Ross: Candy
  • Sandra Bernhard: infermiera Judy

Ancora incerta la presenza di Evan Peters, Kate Mara e James Van Der Beek, le cui storyline potrebbero essersi concluse con la prima stagione.

Il cast di Pose 2 stagione tra conferme e new entry

A riprendere invece il suo ruolo con la promozione a series regular è Sandra Bernhard, che nella stagione 1 di Pose interpretava già l’infermiera Judy.

Ricordiamo infine che Ryan Murphy ha manifestato il desiderio di avere Madonna nel cast di Pose 2 stagione. La popolare cantante verrebbe coinvolta nel progetto in virtù del fatto che la trama della seconda stagione di Pose si concluderebbe al culmine del successo di Vogue.

“Finora (ho sempre avuto) un ottimo rapporto con Madonna… È stata carina a consentirci di usare un paio dei suoi brani in questa stagione… Lo show non è pensato per attori maggiori… Non so come si sentirebbe ad interpretare la Madonna del 1990”.

Queste le esternazioni del produttore durante i Television Critics Association di agosto 2018. Manca tuttavia qualsiasi conferma in tal senso.

Addio a Evan Peters e Kate Mara

In molti si sono domandati come mai Evan Peters e Kate Mara non siano più nel cast di Pose 2 stagione. Una spiegazione – piuttosto tardiva – viene nell’agosto 2019 da uno dei produttori esecutivi dello show. Raggiunto da TVLine, che ha così fatto chiarezza sull’assenza degli attori, Steven Canals ha ricondotto le ragioni a scelte creative connesse alla crescita del personaggio di Angel.

“Penso che Stan (Peters, ndr), nello specifico, sia servito a uno scopo molto importante, vale a dire… com’è il rapporto tra una trans e un individuo cis-gender, e quali implicazioni abbia se uno dei due è sposato e l’altro si prostituiva… Poi però abbiamo reso Angel qualcuno con un’agenzia, e nello specifico una trans di colore sotto agenzia. Non volevamo quindi distogliere il pubblico da tutto ciò. Ributtarsi improvvisamente in una relazione con lui ci sarebbe sembrato un tradimento”.

Questi dunque i motivi che avrebbero spinto gli autori della seconda stagione di Pose a rinunciare a Evan Peters, Kate Mara e di conseguenza anche a James Van Der Beek come membri del cast.

Pose serie TV quando esce anticipazioni trama cast streaming

Home | News e anticipazioni

Pose serie TV quando esce? Trama e cast con James Van Der Beek

Niccolo Maggesi | 30 Gennaio 2019

Pose

Pose serie TV è la nuova creatura di Ryan Murphy con Evan Peters e James Van Der Beek. Ecco le […]

Pose serie TV è la nuova creatura di Ryan Murphy con Evan Peters e James Van Der Beek. Ecco le anticipazioni su quando esce, trama e cast e tutte le news.

Pose serie TV quando esce, anticipazioni su trama, cast e come vedere gli episodi in streaming anche in Italia. Ryan Murphy, creatore fra le altre di American Crime Story e Feud, ha deciso di tornare al genere musicale con la serie TV Pose. Il nuovo show, girato interamente a New York, è infatti un dramma musicale che riporta il celebre creatore televisivo ai tempi del successo di Glee. Ma Pose riuscirà ad eguagliare quest’ultimo?

Mentre la carriera di Murphy sembra sul punto di una svolta cruciale, il passaggio cioè dalla 21th Century FOX a Netflix, l’autore continua ad occuparsi delle sue creature. Da American Horror Story a Feud, da 9-1-1 fino appunto a Pose.

Pose serie TV andrà infatti in onda sulla rete via cavo FX. Il progetto potrebbe seriamente fare la storia della televisione, perché il cast comprenderà il più alto numero di attori transgender che siano mai comparsi in una serie televisiva.

Come ulteriore segno del suo sostegno nei confronti di quella comunità, Ryan Murphy ha anche dichiarato su Twitter che tutti i profitti del suo lavoro come creatore di Pose saranno devoluti in beneficenza alle associazioni LGBTQ.

La serie TV ha un’ambientazione storica, dal momento che si svolge una trentina d’anni nel passato. Verso la fine degli anni Ottanta, all’alba dell’era trumpiana, un variegato gruppo di individui aspira a farsi strada nella Grande Mela.

Insieme ad attori che lavorano per la prima volta per Murphy, quest’ultimo ha affidato alcuni tra i ruoli principali a suoi interpreti feticcio come Evan Peters o Kate Mara, già apparsi in American Horror Story. Ma soprattutto Pose riporterà al centro di uno show televisivo di rilievo James Van Der Beek dopo gli ormai lontanissimi fasti di Dawson’s Creek.

Detto questo, Pose serie TV quando esce? Vediamo di capirlo meglio.

Pose serie TV quando esce? Data di uscita

Rispondiamo alla domanda su Pose serie TV quando esce grazie alla pubblicazione del trailer ufficiale. Insieme al primo teaser, infatti, la produzione e Ryan Murphy hanno fissato la data di inizio al 3 giugno 2018.

Le riprese del pilot si sono svolte a New York nell’ottobre 2017. I restanti sette episodi dovrebbero essere stati registrati tra fine 2017 e inizio 2018, consentendo perciò a FX di mandare in onda la serie nell’estate 2018.

Invece Pose serie TV quando esce in Italia? Non vi era ancora una data di uscita ufficiale sulla messa in onda dello show in Italia, fino a inizio gennaio. Prima di allora si pensava che la serie potesse andare in onda sul canale satellitare FOX, così come tutti gli altri prodotti della stessa rete americana firmati da Ryan Murphy. Secondo qualcuno, gli episodi avrebbero potuto essere trasmessi a ridosso della data di uscita statunitense, come accaduto per esempio nel caso della stagione 2 di American Crime Story. Ma così non è stato, forse per il fatto che la materia di Pose serie TV non ha certo la stessa risonanza dell’assassinio di Versace.

L’annuncio dell’arrivo della serie TV Pose in Italia per lo streaming è stato dato direttamente dalla piattaforma in occasione delle novità in programma per gennaio. Dopo la trasmissione della serie TV Pose negli Stati Uniti il giugno scorso, finalmente sappiamo quando esce anche nel nostro paese. Lo show arcobaleno creato dalla mente di Ryan Murphy e già rinnovato per una stagione 2 di altri otto episodi, verrà pubblicato su Netflix dal 31 gennaio 2019, quando sarà a disposizione di tutti gli abbonati.

Ma scopriamo di più sulla trama della serie.

Pose trama della serie TV di Ryan Murphy

E’ il 1986, e Manhattan brulica delle menti più talentuose. Ci sono i giovani che sognano di trovare un posto tra le fila dell’altolocata società newyorkese, e altri che mettono il loro ingegno a profitto di una cultura più aperta.

Se da una parte si ergono sempre più alti palazzi di ricchi magnati come la novità Donald Trump, dall’altra esiste una parte della città più modesta e borghese in cui prevale la raffinatezza delle arti e della letteratura. Altrove invece una piccola e isolata fetta della collettività è messa al margine dall’imperante eterosessualità. La comunità LGBT, però, non si arrende e prova anzi a sgomitare tra i più ottusi per affermare se stessa.

In quest’atmosfera così composita, conosciamo una coppia del New Jersey. Il giovane Stan, sposato con la bella Patty, è profondamente ambizioso. Giorno dopo giorno deve però lottare sul posto di lavoro, dove il boss Matt gli dà del filo da torcere. La frenetica vita della Grande Mela, che ha tutt’altri ritmi dalla periferia, potrebbe finire per risucchiarlo nelle sue dinamiche fredde e spietate.

Tanti altri saranno tuttavia i personaggi che animeranno ciascuno degli episodi, che avranno numeri cantati i quali interromperanno brevemente l’andamento delle storyline dando ad esse una spinta e più vivacità.

Scopriamo ora invece il cast di Pose.

Pose serie TV cast attori e personaggi

Oltre ad Evan Peterse, Kate Mara e James Van Der Beek, tra i nomi più noti al pubblico il cast originale avrebbe dovuto comprendere anche Tatiana Maslany. Quest’ultima era stata scelta per interpretare un’insegnante di danza moderna. Ma il ruolo è stato ripensato completamente, e non si sarebbe potuto più adattare alla giovane Maslany che è stata infatti sostituita da un’attrice sessantenne.

Ecco invece tutti gli altri attori del cast di Pose.

  • Evan Peters: Stan
  • Kate Mara: Patty
  • James Van Der Beek: Matt
  • Charlayne Woodard
  • MJ Rodriguez: Blanca
  • Indya Moore: Angel
  • Dominique Jackson: Elektra
  • Hailie Sahar: Lulu
  • Angelica Ross: Candy
  • Ryan Jamaal Swain: Damon
  • Billy Porter: Pray Tell
  • Dyllon Burnside: Ricky

Pose serie TV episodi

Come anticipato, la prima stagione della serie TV Pose sarà composta da 8 episodi, di 50 minuti / 1 ora l’uno. Di seguito potete trovare i titoli:

  • Pilot
  • Access
  • Giving and Receving
  • The Fever
  • Mother’s Day
  • Love is the Message
  • Pink Slip
  • Mother of the Year

Pose trailer FX

Il primo Pose trailer FX è stato emesso giovedì 12 aprile 2018 insieme alla notizia sulla data di uscita. Al suo interno troviamo la maggior parte dei personaggi LGBT che popoleranno la serie stessa. Il loro mondo colorato, con le tensioni verso l’integrazione e l’accettazione nella società newyorkese degli anni Ottanta. Ancora nessuna immagine, invece, degli attori più celebri che vi reciteranno. Pare inoltre che la serie, in alcune sue parti, si caratterizzi per il taglio quasi documentaristico.

Pose serie TV streaming: dove vedere la serie TV in Italia

Al contrario di molte altre produzioni FX, la serie TV Pose sarà in streaming in Italia su Netflix. Dopo l’uscita estiva nel giugno scorso, finalmente la serie TV creata da Ryan Murphy Pose arriva infatti in streaming anche in Italia. L’uscita è prevista per il 31 gennaio 2019 su Netflix, dove Pose sarà in streaming e on demand per tutti gli abbonati della piattaforma.

Vedere la serie TV Pose in streaming sarà perciò possibile solo per gli iscritti al servizio, oltre che per tutti coloro che, non avendo mai avuto Netflix, vogliano provarlo per la prima volta. In quest’ultimo caso la serie TV Pose è in streaming gratis grazie al periodo di prova di un mese consentito a chi non abbia mai sottoscritto un abbonamento.

Aggiungi alla collezione

No Collections

Here you'll find all collections you've created before.