Nero a Metà sesta ultima puntata 17 dicembre trama

NERO A METÀ sesta puntata lunedì 17 dicembre Rai 1: anticipazioni

Trama e anticipazioni Nero a Metà sesta e ultima puntata di lunedì 17 dicembre su Rai 1. Malik si sente in colpa per aver incastrato Carlo, che infrange l’arresto.

Siamo giunti all’appuntamento conclusivo di una delle sorprese di questo inverno Rai. Parliamo di Nero a Metà, che lunedì 17 dicembre 2018 alle 21.20 manderà in onda su Rai 1 la sesta e ultima puntata di cui qui di seguito vi indicheremo la trama. La fiction con il navigato Claudio Amendola e il giovanissimo Miguel Gobbo Diaz è stata una scoperta per il pubblico. Focalizzandosi sull’incontro tra la nostra cultura e quelle straniere, tra due diverse realtà che cioè provano a coesistere nello stesso paese, Nero a Metà è arrivato al cuore delle persone.

I casi affrontati dai membri del commissariato Rione Monti, e in special modo da Carlo e Malik, sono stati il terreno di confronto. Hanno appassionato con i loro risvolti inattesi e i coloro colpi di scena. E hanno anche emozionato con i classici incontri di sentimenti. E vediamo allora cosa aspettarsi in Nero a Metà sesta e ultima puntata secondo le anticipazioni sulla trama di lunedì 17 dicembre.

Nero a Metà sesta e ultima puntata trama 17 dicembre Rai 1: tutte le anticipazioni

Contrariamente alle precedenti, la sesta e ultima puntata di Nero a Metà prevista per il 17 dicembre su Rai 1 avrà una trama continuativa. I due nuovi episodi, infatti, riprenderanno da dove abbiamo lasciato i personaggi alla fine della quinta puntata. Inoltre, avranno lo stesso titolo perché prima e seconda parte l’uno dell’altro. Carlo è stato arrestato poiché rimasto indirettamente invischiato in alcune indagini. Il responsabile di quell’arresto è proprio il collega Malik.

Episodio 11, Nero a Metà puntata 6 – Una questione in sospeso (prima parte)

Nell’episodio 11 della sesta e ultima puntata di Nero a Metà, scopriremo che Carlo (Claudio Amendola) è stato arrestato per colpa di Malik (Miguel Gobbo Diaz). Il collega ha ritenuto opportuno indagare sul poliziotto con il quale ha lavorato finora, credendolo potenzialmente coinvolto in uno dei loro recenti casi. Ma basta poco perché il giovane ispettore si faccia logorare dai sensi di colpa, soprattutto nel momento in cui Alba (Rosa Diletta Rossi) risale alla verità.

Tutto il commissariato è solidale con Carlo, ritenendo incredibile che possa aver commesso qualsiasi ingiustizia. Malik si è lasciato sostanzialmente convincere dal capo Micaela Carta (Antonia Liskova) ad agire come ha agito. Ora però ne paga le conseguenze. Alba resta anzitutto scioccata nel saperlo responsabile dell’arresto di suo padre, e dopo una dura lite rompe con lui.

Immediatamente, la ragazza chiede aiuto all’unica persona ancora disposta a venirle incontro. Si tratta del bravo Riccardo (Giulio Cristini), che in quanto avvocato tutelerà gli interessi di Carlo riuscendo a fargli ottenere almeno gli arresti domiciliari.

Il resto del lavoro da svolgere al commissariato, in ogni caso, non può fermarsi. La squadra di ispettori si cimenta perciò nella risoluzione di un nuovo omicidio. Un ragazzo è morto, e si cerca di risalire al suo assassino. Le ricerche si faranno però a tal punto complicate e pericolose, che Marco Cantabella (Alessandro Sperduti) rischierà persino l’espulsione.

Episodio 12, Nero a Metà puntata 6 – Una questione in sospeso (seconda parte)

Nella trama dell’episodio 12 di Nero a Metà sesta e ultima puntata, tutti i nodi vengono al pettine. Cantabella è davvero andato incontro alla sospensione, che tuttavia ha una durata breve e ben presto il poliziotto riprenderà il suo lavoro. Uno dei casi più urgenti è ancora quello di Bosca.

Intanto, Malik è sempre più tormentato dal rammarico di aver agito troppo in fretta contro Carlo ed è ora deciso a rimediare facendo ricerche per dimostrare la sua indiscutibile innocenza. Per poter agire senza troppi ostacoli, sceglie di parlare con la Carta scatenando però un accesa discussione.

Nel frattempo Alba non cessa di preoccuparsi del padre, ma potrebbe finire nel mettersi nuovamente nei guai. Per questo motivo, Carlo tenterà di salvarla rischiando di infrangere i divieti che gli sono stati imposti dal giudice. Come andrà a finire?

Nero a Metà streaming e replica

Sono in molti a chiedersi come fare per rivedere in streaming Nero a Metà. La fiction di Rai 1 con Claudio Amendola è in realtà completamente disponibile per la seconda visione sul servizio on demand RaiPlay.

La piattaforma, che carica online tutti i contenuti di intrattenimento firmati Rai, rende anche gli episodi di Nero a Metà gratuiti per lo streaming. Una volta trasmessa la sesta e ultima puntata di Nero a Metà, potrete dunque rintracciare gli episodi che vi siete persi sul sito. A questo ci si collega e si accede gratuitamente, inserendo semplicemente i propri dati personali.

Rai 1 non ha invece fissato nel suo palinsesto o in quello delle altre reti Rai delle repliche televisive di Nero a Metà, probabilmente in ragione del suo indiscutibile successo. Un successo che peraltro, arrivati all’ultima puntata, fa decisamente pensare ad una conferma per la stagione 2.

CiakGeneration © riproduzione riservata.