Millie Bobby Brown quando finirà Stranger Things

Millie Bobby Brown inciampa su quando finirà Stranger Things

Millie Bobby Brown fa una gaffe e rivela quando finirà Stranger Things. Le parole dell’attrice che parla della commozione di fine riprese.

Una settimana fa, il termine delle riprese per la stagione 3. E a sette giorni di distanza Millie Bobby Brown, interprete di Undici nella serie TV Netflix Stranger Things, è intervenuta a The Late Show with Stephen Colbert. La giovanissima attrice ha scherzato con il conduttore che dà il nome al programma, e che è naturalmente voluto scendere in particolari sulla sua esperienza sul set. Forse perché presa dalla conversazione e dimenticandosi delle telecamere, la Bobby Brown ha fatto una gaffe su quando finirà Stranger Things.

Quando le sono state mostrate le foto del suo Instagram che la ritraevano in un abbraccio con Sadie Sink (Max nella serie), Millie Bobby Brown ha dovuto commentarle. In molti tra i fan le avevano interpretate come il segno di un addio, e l’inequivocabile prova del termine della serie con la terza stagione. Invece l’attrice ha fatto ricredere tutti, lasciandosi peraltro sfuggire un dettaglio di troppo:

“No! Sono solo una persona molto emotiva. Quando si tratta delle persone a me più vicine, non sono brava con i saluti. Alla stagione, non alla serie“.

Resasi tuttavia conto dell’inciampo, Millie Bobby Brown ha così provato a rimediare con ironia:

“Già vedo Netflix che dopo quest’uscita mi chiamerà per dirmi ‘Non puoi dire nulla’, e io risponderò ‘Ok, ho capito”.

Insomma, i piani dei fratelli Duffer intorno ai guai di Undici, degli amici, dello sceriffo Hopper e di tutti i protagonisti di Stranger Things non dovrebbero fermarsi alla stagione 3. Ma allora quando finirà Stranger Things?

Quando finirà Stranger Things? La serie continua dopo la terza stagione

Verosimilmente, gli eventi che vedremo nella prossima stagione lasceranno la porta aperta per una stagione 4 e – chissà – magari anche per una stagione 5. D’altronde finora è stata questa la tendenza dello show, che ad ogni finale suggeriva allo spettatore la successiva continuazione con un cliffhanger.

Se Stranger Things continuerà anche dopo la terza stagione starà però all’abilità degli autori di aver confezionato un nuovo capitolo della storia accattivante come i primi due. La stagione 3 dovrà infatti avere lo stesso riscontro delle precedenti, perché Netflix decida di rinnovarla ufficialmente.

(LEGGI ANCHE: Stranger Things 3 stagione uscita, cast e anticipazioni)

Ma i dubbi che il colosso dello streaming rinunci ad un prodotto così premiato e soprattutto redditizio non ci sfiorano neppure. Le gratificazioni su scala internazionale e nondimeno il marketing generatosi intorno allo show consentiranno senz’altro alla produzione di superare le note remore su un suo lungo prolungamento. E siamo certi che gli autori (o chi per loro, se i fratelli Duffer dovessero lasciare) riuscirebbero a escogitare nuove appassionanti dinamiche, o persino a giustificare la repentina crescita dei ragazzi protagonisti.