Disney acquista 21st Century Fox: si aprono nuove possibilità per la Marvel

Disney acquista 21st Century Fox: si aprono nuove possibilità per la Marvel

1La voce girava da tempo e adesso arriva la conferma che Disney acquista 21st Century Fox. In questo modo si aprono molte opportunità per il mondo Marvel.

Da un po’ di tempo girava la voce di questo grande interesse e la conferma è finalmente arrivata: la Disney acquista 21st Century Fox per una cifra davvero astronomica e cioè 52,4 miliardi di dollari. In questo modo la Casa di Topolino ha acquisito tutte le attività cinematografiche, televisive e i business internazionali della società di Rupert Murdoch. Ma si è ovviamente assunta anche tutti i debiti, pari a 13 miliardi di dollari.

Questa operazione commerciale è molto significativa, perché la grande multinazionale, attualmente di proprietà di Iger e Rasulo, vedrà l’entrata nella sua famiglia di grandi prodotti come X-Men, Avatar e I Simpson, oltre alle reti televisive Fx e National Geographic.

Ma quello che interessa particolarmente ai fan dei supereroi e dei fumetti Marvel è proprio la possibilità di unire due mondi che per il momento sono stati divisi dalle case cinematografiche. Il comunicato stampa, infatti, riferisce che:

L’accordo offre alla Disney la possibilità di riunire X-Men, I Fantastici Quattro e Deadpool con il resto della famiglia Marvel. In questo modo si potranno creare mondi più ricchi di storie e personaggi interconnessi, che il pubblico tanto ama.

Il pensiero, a tal proposito, va subito agli Avergers e quindi alla possibilità che questi supereroi, finora di proprietà della 21st Century Fox Inc., entrino nei prossimi film dedicati a loro. Quindi gli X-Men e Deadpool potrebbero diventare anche loro degli Avengers, portando un po’ di novità nel mondo cinematografico dedicato agli eroi Marvel.

E non finisce qui, perché in questo modo la Disney otterrà anche i diritti del primo film di Star Wars e quelli di distribuzione degli episodi dal II al IV.

Inoltre otterrà una quota del servizio streaming Hulu e controllerà il 39% di Sky Europa. In questo modo, la Disney è davvero pronta alla lotta contro Netflix e Amazon. Ovviamente sempre che la giustizia americana non blocchi tutto a causa di ostacoli antitrust.

Intanto Bob Inger ha rinviato il suo pensionamento ed ha addirittura prolungato il suo ruolo dirigenziale fino al 2021.

Ti potrebbero interessare anche:

Tutti i volti di Biancaneve

Da Disney a Once Upon A Time: tutti i volti di Biancaneve

Le curiosità su Walt Disney

12 curiosità su Walt Disney, il genio che ci ha regalato un mondo di magia

Tutti i film e le serie tv su La Bella e la Bestia

Dalla Disney a Once Upon A Time: le trasposizioni de La Bella e la Bestia

CiakGeneration © riproduzione riservata.