Vigilante di Arrow: la differenza tra i fumetti e la serie TV DC

Vigilante di Arrow: la differenza tra i fumetti e la serie TV DC

1Vigilante di Arrow è uno dei nuovi nemici del protagonista Oliver Queen. Ma ci sono molte differenze tra lui e quello dei fumetti, a partire dall’identità.

Nel grande gruppo di criminali di Star City capeggiato da Cayden James, Vigilante di Arrow è uno di quei personaggi che ha molto incuriosito il pubblico, specialmente riguardo la sua identità rimasta a lungo nascosta. Nei mesi ci sono state molte teorie che hanno coinvolto quasi tutti i membri del cast della serie. E quando alla fine venne detto che si trattava di qualcuno già visto, le ipotesi sono diventate sempre più frequenti. Ma nella prima parte della sesta stagione, l’identità di Vigilante è stata finalmente rivelata e davvero in pochi avevano pensato che fosse proprio Vincent Sobel, ex partner della nuova Black Canary Dinah.

Chi è esperto di fumetti, saprà che il personaggio di Vigilante non è mai stato questo Vincent, ma ci sono state più persone che hanno vestito il suo costume. Alcune sono state molto note, mentre altre sono durate meno. Ma che differenze ci sono tra il Vigilante del fumetto e quello della serie TV Arrow? Dall’analisi che faremo, si può capire che quello dello show trasmesso da The CW può somigliare un po’ a tutte le varie versioni. E magari possiamo ipotizzare cosa hanno in serbo gli autori per il suo futuro.

Ecco chi è il Vigilante dei fumetti.

Indietro