Vanessa Gravina Il Paradiso delle Signore

Vanessa Gravina del Paradiso delle Signore: ‘Il mio no a Sharone Stone per amore’

Ti aspetto sul mio profilo Instagram!

Vanessa Gravina a Vieni da Me: l’interprete di Adelaide Guarnieri in Il Paradiso delle Signore racconta di aver rinunciato ad un film con Sharone Stone per amore.

Vanessa Gravina è uno dei nuovi volti della versione daily di Il Paradiso delle Signore. La fiction di RaiUno, che quest’anno ha subito un restyling diventando soap, l’ha accolta per il ruolo della perfida Adelaide Guarnieri. Se nei panni della ricca aristocratica si trova perfettamente a suo agio, è perché di esperienza la Gravina ne ha da vendere. L’attrice quarantaquattrenne è stata recentemente ospite di Caterina Balivo a Vieni da Me.

Qui ha ricordato di lavorare sin dall’età di sei mesi, quando fu scelta per una campagna pubblicitaria di Carosello. Da allora, la sua carriera si è impennata a più riprese.

Il grande pubblico la ricorderà ancora adolescente nella Piovra, accanto a Michele Placido. Qualcun altro non ne avrà invece dimenticato il ruolo di Paola Duprè in Incantesimo 4, dove faceva coppia con Giorgio Borghetti.

Vanessa Gravina ha però sempre spaziato con eccezionale disinvoltura dal melò alla commedia, lasciandosi dirigere da registi come Giovanni Veronesi o Paolo Poeti. Nonostante i tanti successi professionali, l’attrice ha confessato di avere anche un rimpianto molto particolare. Nel 2006 le fu infatti offerta una parte nel sequel di Basic Instinct, con protagonista Sharone Stone.

Vanessa Gravina e il più grande rimpianto della carriera

“Avrei dovuto interpretare una sua sorta di amante, in qualche modo. Solo che stavo facendo teatro, e per amore, siccome stavo con un attore, in quel periodo ho rinunciato a lavorare con questa donna”.

All’epoca, la Gravina era fidanzata con il doppiatore Edoardo Siravo. La loro relazione sarebbe terminata nel 2010 dopo dieci anni d’amore. Subito dopo, l’Adelaide Guarnieri del Paradiso delle Signore incontrò il manager Domenico Pimpinella, diventato suo marito nel 2015.

Nel frattempo Basic Instinct 2 era stato un clamoroso flop al botteghino, e quell’insuccesso ha contribuito a ridimensionare il rammarico dell’attrice.

“Sono comunque contenta di aver fatto in quel momento una scelta di lavoro che era la mia strada… Però se dovesse ricapitare l’occasione, immediatamente (direi) sì”.

Le auguriamo allora che quel treno non sia già passato!

CiakGeneration © riproduzione riservata.