Taissa Farmiga American Horror Story 8

Taissa Farmiga apre al ritorno in American Horror Story Apocalypse

3Taissa Farmiga disponibile al ritorno nel crossover di Coven e Murder House, American Horror Story Apocalypse. Cosa ne pensa Ryan Murphy?

Tra gli attori di American Horror Story più amati dai fan c’è senz’altro Taissa Farmiga. La sorella della ben più nota Vera si sta facendo strada ad Hollywood non solo come volto di molte pellicole indie ma, più recentemente, anche come protagonista del cinema che conta. Prossimamente sarà in The Nun – La vocazione del male, l’horror spinoff della saga The Conjuring. In queste settimane è invece alle prese col nuovo progetto di Clint Eastwood The Mule, una drammatica avventura nel mondo della droga. Il film si sta girando ad Atlanta, in Georgia, mentre si è parallelamente aperto anche quello di American Horror Story Apocalypse.

La stagione 8 di American Horror Story vedrà compiersi il tanto sbandierato incontro tra due diverse mitologie della serie TV di Ryan Murphy. Da una parte dovremmo trovare le atmosfere cupe della Murder House e dall’altra la sinistra competizione delle streghe di Coven. Sperando naturalmente che la sintesi delle due non generi un pastrocchio, ci si chiede se Taissa Farmiga riprenderà uno dei suoi ruoli nel nuovo cast.

D’altronde, l’attrice ventiquattrenne è stata la mai dimenticata Violet Harmon della stagione 1 e la streghetta Zoe Benson nella stagione 3. Avendo dunque tutte le carte in tavola per essere coinvolta nella stagione, cosa sceglierà di fare? E’ stata lei stessa a dirlo.

Indietro