Stranger Things 3 trailer teaser

Stranger Things 3 trailer – Il teaser anni ’80 con Steve e la new entry Robin

Stranger Things 3 trailer: Joe Kerry e Maya Hawke nel primo teaser della terza stagione. Le immagini in stile anni Ottanta dal nuovo Startcourt Mall di Hawkins.

Stranger Things 3 trailer: ecco il primo teaser della nuova stagione – Alla periferia di Atlanta, nel maggio scorso, la produzione della nuova stagione di Stranger Things si era messa in moto per girare un falso spot pubblicitario. I frutti di quel girato compaiono oggi finalmente online, sulle pagine social ufficiali di Netflix. La piattaforma punta già da ora, a distanza di poche ore dalle 12 nomination guadagnate dalla serie ai prossimi Emmy, per lanciare Stranger Things 3. Si tratta del primissimo teaser trailer, che altro non è che la parodia di una vecchia pubblicità nel pieno stile anni Ottanta.

D’altronde, le prossime vicende di Mike, Eleven, Dustin, Will e Lucas si svolgeranno proprio nel pieno di quel decennio, nel 1985. Con la pubblicazione di questo teaser, però, possiamo dare adito ad alcune congetture sulla data di uscita di Stranger Things 3. Ma assistiamo anche all’anteprima del personaggio di Robin, presente nel filmato e interpretato da Maya Hawke.

Robin e Steve, alias l’attore Joe Kerry, lavorano evidentemente insieme in uno dei negozi del nuovo centro commerciale di cui lo spot sponsorizza l’apertura. Una novità per la città di Hawkins, fino ad allora chiusa nelle classiche dinamiche dei paesi al margine di grandi metropoli. E lo Startcourt Mall sarà una delle location predilette delle nuove avventure dei protagonisti. Chissà che proprio qui, come nella stagione precedente era accaduto nel caso dei laboratori e nella prima della scuola, le creature del Sottosopra non ambientino un altro gioco al massacro.

Startcourt Mall Hawkins: la nuova location di Stranger Things 3

Il centro commerciale è stato ricavato dal Gwinnett Place Male di Duluth, alla periferia di Atlanta in Georgia. L’insegna esterna e gran parte dei negozi all’interno dell’edificio sono stati appositamente riadattati per le registrazioni. E con il motto “Ahoy!”, che è già cult tra gli appassionati della serie, Steve e Robin ammiccano per qualche secondo alla telecamera. Sono i soli tra i personaggi della stagione 3 a comparire senz’altro nel teaser trailer.

Da alcune anticipazioni, sapevamo che avremmo visto Steve costruirsi una vita oltre il liceo. Il ragazzo, ormai dimentico della passione per Nancy, ha trovato un impiego nel negozio di gelati e altri dolciumi e qui, evidentemente, ha conosciuto Robin.La sua interprete, Maya Hawke, è nota per essere figlia di Uma Thurman e Ethan Hawke. La ragazza costituirà non solo un’intrigante new entry che amplierà lo spettro d’interesse narrativo, ma probabilmente sarà anche l’interesse sentimentale di Steve.

Stranger Things 3 quando esce

Dicevamo che lo Stranger Things 3 trailer ci consente di formulare forse qualche ipotesi in più intorno all’uscita della terza stagione. Dalle interviste seguite alla pubblicazione degli ultimi episodi, sappiamo per certo che il nuovo capitolo della serie non dovrebbe vedere la luce prima del 2019. Per circoscrivere ancora di più il periodo potremmo pensare che, esattamente come il centro commerciale annuncia la sua imminente apertura nell’estate del 1985, la data di uscita di Stranger Things 3 sarà nell’estate 2019.

D’altronde, sin dalla prima stagione la stagione in cui erano ambientate le vicende (e questo soprattutto l’anno scorso), coincideva con quella della pubblicazione effettiva. Se così sarà anche per il terzo capitolo, è presumibile che il teaser trailer emesso oggi da Netflix non debba interpretarsi soltanto come mero divertissement. Piuttosto, bisognerà leggervi i primi segnali di una pubblicazione molto più tarda di quanto avremmo mai creduto, che ci costringerà ad un’attesa già oggi apparentemente interminabile.

CiakGeneration © riproduzione riservata.