Premiazione Venezia 2022 Bones and All Leone d'Oro Festival

News e anticipazioni

Premiazione Venezia: per Bones and All Leone miglior regia al Festival

Niccolo Maggesi | 11 Settembre 2022

Premiazione Festival del Cinema di Venezia 2022: il Leone d’Argento per la miglior regia a Bones and All di Luca Guadagnino, realizzato con Sky

Chi ha vinto il Leone d’Argento per la miglior regia a Venezia 2022

Il Leone d’Argento per la miglior regia alla cerimonia di premiazione dell’ultimo Festival del Cinema di Venezia 2022 va a Bones and All. Il film con Timothée Chalamet diretto da Luca Guadagnino ha conquistato una fra le statuette più ambite della Mostra.

Bones and All segna il ritorno di Guadagnino al genere horror dopo l’esperienza di Suspiria, in una produzione girata interamente negli Stati Uniti ma realizzata tra gli altri anche da Sky.

Più nel dettaglio, al film hanno contribuito Frenesy Film Company e Per Capita Productions con The Apartment Pictures – società del gruppo Fremantle, Memo Films, 3 Marys Entertainment, Elafilm e Tenderstories. In co-produzione c’è anche Vision Distribution, che ha collaborato con Sky.

Il lungometraggio, che altro non è che l’adattamento per il cinema dell’omonimo romanzo di Camille DeAngelis, ha suscitato diverse polemiche. Il tema centrale della storia, infatti, è il cannibalismo, che si è detto ispirato a Guadagnino dall’amicizia con Armie Hammer. In verità invece l’amore macabro tra i protagonisti Lee (Chalamet) e Maren (Taylor Russell) è frutto della mente creativa della DeAngelis la quale tratteggia un incontro fatale tra due anime ai margini.

Dalla premiazione di Venezia 79 alle sale cinematografiche: quando esce Bones and All

Gossip a parte però Bones and All, che si è appena aggiudicato il Leone d’Argento per la miglior regia alla premiazione di Venezia 79, ha convinto soprattutto la critica. Dall’Europa all’America, infatti, la pellicola di Guadagnino ha ricevuto recensioni entusiastiche.

Dopo la première mondiale del 2 settembre, i giornali ne hanno parlato come di un film estremamente romantico, raffinato e curatissimo nella sua qualità.

Menzione speciale hanno ricevuto le interpretazioni degli attori principali, che oltre a Timothée Chalamet e a Taylor Russell comprendono anche Chloe Sevigny, Francesca Scorsese e tanti altri amici del regista.

La Sevigny e la Scorsese, per fare solo un esempio, hanno lavorato con Guadagnino nella serie di HBO e Sky We Are Who We Are. Chalamet – come tutti ricordano – è stato il protagonista di Chiamami col tuo nome, di cui si attende il sequel. Taylor Russell è stata la sola del cast a ricevere un riconoscimento dalla giuria di Venezia insieme a Guadagnino. All’attrice canadese che è diventata famosa con Lost in Space è andato il prestigioso Premio Mastroianni.

Ora che Bones and All ha vinto alla premiazione di Venezia, non resta quindi che aspettare di vederlo proiettato nelle sale italiane dal 24 novembre 2022.