Michael Chiklis di AHS: Freak Show non prenderà più parte alla serie

L’attore Michael Chiklis, oggi protagonista di Gotham, spiega perché non vuole più prendere parte ad American Horror Story, e quali furono le sue emozioni girando Freak Show.

La nuova stagione di American Horror Story: Roanoke ha distolto la nostra attenzione da alcune interessanti dichiarazioni rilasciate durante un segmento dell’americano Larry King Show dall’attore Michael Chiklis, oggi impegnato nei panni di Nathaniel Barnes sul set di Gotham, ma nel 2014 parte del variegato e stravagante cast di Freak Show con il ruolo di Dell Toledo, l’Uomo forzuto del circo gestito da Jessica Lange. Rispondendo ad una domanda del pubblico, che gli chiedeva se mai tornerà nella serie ideata da Ryan Murphy, Chiklis si è lasciato andare ad una vera e propria confessione. “Probabilmente no”, ha detto di primo acchito l’attore, ammettendo che quello di Freak Show fu l’anno più buio della sua carriera, ma non in termini di successi. American Horror Story non gli corrispondeva evidentemente nei toni e nelle atmosfere, e malgrado avesse già in passato recitato parti altrettanto oscure come quella del macho Dell, Chiklis ha dovuto riconoscere che calarsi in un personaggio del genere per molti mesi consecutivi mise a dura prova la sua emotività e il suo spirito di uomo buono, incapace di trovare in sé la forza necessaria per portare una simile maschera.