maya hawke

News e anticipazioni

Maya Hawke vorrebbe far morire Robin in Stranger Things 5

Stefano D Onofrio | 15 Settembre 2022

Maya Hawke Stranger Things

Maya Hawke ha dichiarato che amerebbe vedere la morte di Robin in Stranger Things 5 (ma allo stesso tempo vorrebbe uno spinoff su di lei)

Il desiderio di Maya Hawke

Maya Hawke ha espresso un desiderio che i fan di Stranger Things sperano vivamente non si esaudirà mai! L’attrice è entrata a far parte del cast della fortunata serie Netflix in corsa, a partire dalla terza stagione. Eppure in meno tempo rispetto ad altri protagonisti è riuscita nell’intento di farsi amare da tutti e di rendersi indispensabile per lo show stesso. La buffa Robin, il suo coraggio e la sua lealtà nei confronti di Steve e degli altri ragazzi l’hanno infatti resa un elemento importantissimo per l’intera squadra.

Ma come ogni personaggio di Stranger Things anche Robin rischia la sua vita ogni stagione. Nel corso della quarta annata, come ormai noto, i fratelli Duffer l’hanno risparmiata e hanno invece deciso di far fuori un altro personaggio molto amato dello show (che tutti sperano possa ritornare). Cosa accadrà alla ragazza nella quinta e ultima stagione? Durante un’intervista rilasciata a Rolling Stone Maya Hawke ha dichiarato di desiderare la morte di Robin per avere il suo “momento da eroe“. “Beh, è l’ultima stagione, quindi le persone probabilmente moriranno. Mi piacerebbe morire e avere il mio momento da eroe. Mi piacerebbe morire con onore, come farebbe qualsiasi attore“, ha confessato l’attrice.

Ma amo il modo in cui i fratelli Duffer amano i loro attori. Il motivo per cui scrivono così bene per me e per tutti gli altri è che si innamorano dei loro attori e dei loro personaggi, e non vogliono ucciderli. Penso che questa sia una qualità bellissima che hanno, e non me ne priverei mai“, ha poi continuato la Hawke. Se da un lato Maya infatti desidera un finale drammatico per la sua Robin, dall’altra sarebbe curiosa di vederla protagonista di uno spinoff sulla sua storia.

Leggi anche: Roe e il segreto di Overville, tutto sul primo romanzo di Daninseries

Normalmente non sarei un sostenitore di uno spinoff, ma se potessi farlo con Joe Keery, farei qualsiasi cosa – ha spiegato l’attrice – È così divertente, meraviglioso e intelligente, e ha grandi limiti. È un ottimo collaboratore e farei qualsiasi cosa con lui“. In passato i fratelli Duffer hanno parlato dello spinoso argomento delle morti in Stranger Things e hanno spiegato come mai preferiscono non uccidere i personaggi principali.

Ecco cosa dichiararono

< Indietro Successivo >

Aggiungi alla collezione

No Collections

Here you'll find all collections you've created before.