L'Alligatore seconda puntata anticipazioni mercoledì 2 dicembre 2020

L’Alligatore seconda puntata anticipazioni mercoledì 2 dicembre 2020

Seconda puntata della fiction L’Alligatore, su Rai 2 con Matteo Martari: anticipazioni di mercoledì 2 dicembre 2020. Ecco che cosa succederà.

Il secondo appuntamento con la fiction di Rai 2 L’Alligatore, che vede Matteo Martari impegnato nella risoluzione di casi del suo nuovo alter ego televisivo nato dalla penna di Massimo Carlotto, è fissato per il 2 dicembre. La puntata, dal titolo Il corriere colombiano, è la trasposizione di un’altra delle avventure dell’improbabile investigatore. Ex carcerato, attorniato da colleghi stravaganti ma ammanicato con la malavita veneta, Marco Buratti cercherà ancora una volta di dimostrare il suo talento investigativo. Ecco tutte le anticipazioni alla seconda puntata di L’Alligatore, su Rai 2 mercoledì 2 dicembre 2020.

(LEGGI ANCHE: Trama puntata 1)

L’Alligatore anticipazioni seconda puntata 2 dicembre 2020: Il corriere colombiano

Anche la seconda puntata di L’Alligatore è un concentrato di intrighi e colpi di scena: le anticipazioni di mercoledì 2 dicembre 2020.

Il corriere colombiano si apre con il fermo di un giovane colombiano da parte della polizia all’aeroporto di Venezia. Il ragazzo aveva ricevuto l’incarico di trasportare una notevole quantità di cocaina presso la pensione Zodiaco.

Qui si recano dunque i tutori dell’ordine, che prendono posto nella stanza che il colombiano avrebbe dovuto occupare nell’attesa del proprio cliente. A bussare alla porta sarà Nazzareno Corradi, il quale viene immediatamente arrestato con la grave accusa di traffico internazionale di droga.

Corradi viene immediatamente preso sotto tutela dell’avvocato Bonotto, il quale convinto della sua innocenza si rivolge all’Alligatore. Secondo il suo parere, Nazzareno sarebbe vittima della polizia, che ha voluto incastrarlo per vendicarsi di una rapina risalente a qualche anno prima, durante la quale morirono due agenti.

Nonostante la delicatezza del problema (o forse proprio per questo), l’Alligatore si dice pronto ad accettare la sfida. Così, secondo le anticipazioni alla seconda puntata di L’Alligatore in onda mercoledì 2 dicembre 2020, l’investigatore chiama gli amici Rossini e Max con cui dare inizio alle indagini.

Nessuno di loro ha ancora chiaro una cosa: nella vicenda di Corradi è coinvolta anche la temibile Tía. Questo il nome in codice di Rosa Gonzales, trafficante ben nota nell’ambiente e zia del giovane colombiano a cui la polizia ha messo le manette.

Quando la donna capisce che il nipote ha tentato di farle le scarpe progettando di mettersi in proprio, non ci pensa due volte e vola in Italia per risolvere la questione. Accanto a lei anche il sicario Alacrán, con l’aiuto del quale farà tutto il necessario per scoprire chi c’è veramente dietro l’idea del nipote.

(LEGGI ANCHE: Trama puntata 3)

Streaming e repliche seconda puntata

La seconda puntata di L’Alligatore sarà sul secondo canale Rai alle 21.30 di mercoledì 2 dicembre 2020, e in contemporanea streaming anche su Rai Play. La puntata si potrà inoltre rivedere in versione on demand sempre sulla stessa piattaforma.

A questa si accede gratuitamente, tramite profilo social o compilando il form presente sull’apposito sito. Rai Play è disponibile non solo dal sito ufficiale, ma si può usare anche tramite applicazione per smart phone, smart TV o tablet.

Al momento non sono invece previste repliche televisive della serie su Rai Premium.