Joey King Jacob Elordi

Joey King su com’è stato lavorare con l’ex fidanzato in The Kissing Booth 2

3Joey King risponde alla domanda delle domande: com’è stato lavorare sul set di The Kissing Booth 2 insieme all’ex fidanzato Jacob Elordi?

A meno di un mese dalla distribuzione di The Kissing Booth 2, sappiamo che il film diretto da Vince Marcello avrà anche un terzo capitolo. L’attenzione di tutti, dopo aver seguito le ultime vicissitudini dell’amore tra Elle Evans e Noah Flynn, tuttavia, è concentrata sui loro interpreti. Da un lato Joey King, astro nascente del cinema hollywoodiano, dall’altra Jacob Elordi, un metro e novanta di muscoli e talento.

I due – com’è noto – hanno avuto una storia d’amore cominciata proprio sul set del primo film nel 2017. Al declinare dell’anno successivo il sentimento era scemato e la coppia scoppiata, per i maligni a causa dell’incontro (fatale) tra lui e la collega Zendaya. Per questo non sono stati pochi coloro che si sono domandati come abbiano fatto i due ex non tanto a lavorare insieme, quanto a interpretare una coppia di fidanzatini ancora perfettamente innamorati.

Ebbene, a soddisfare la curiosità dei più ci ha pensato Joey King, a cui il mensile Cosmopolitan ha dedicato il servizio di punta dell’ultimo numero.

Nessuno pensa sia stato facile, perché in effetti non lo è stato, ha confidato l’attrice. “Sono sicura che il pubblico esaminerà ogni momento e ogni dettaglio (del film, ndr). Ma sapete cosa? Lasciateglielo pure fare. Perché alla fine dei conti, ero semplicemente emozionata di interpretare Elle Evans ancora una volta”.

Insomma, il pensiero di ritrovarsi faccia a faccia con il suo ex Jacob Elordi ha sfiorato più di una volta Joey King, la quale però davanti alle telecamere si è comportata da vera professionista.

Come ha fatto? Lo ha spiegato lei stessa.

Indietro