jaime lorente terapista

Jaime Lorente inizia un percorso da un terapista: ecco perché

1Jaime Lorente de La casa di carta non ama essere popolare, tanto da avere deciso di iniziare un percorso da un terapista che lo possa aiutare

Le riprese della quinta stagione de La casa di carta sono iniziate e pian piano tutti gli attori stanno tornando sul set. In attesa dell’uscita dei nuovi episodi, Jaime Lorente, ovvero Denver nella serie, ha parlato in un’intervista a El Pais del suo rapporto con la fama. Durante il tour promozionale della sua prossima serie per Prime Video, El Cid, l’attore ha svelato di non apprezzare la popolarità e che si sente tanto a disagio da aver scelto di iniziare un percorso particolare.

Ma ecco quali sono state le sue parole ai microfoni di El Pais:

Alcuni dei miei colleghi sono molto felici della loro popolarità, ma non io. Con il successo de La Casa di Carta la mia vita è cambiata del tutto in un attimo, è diventata un caos. Nessuno ti insegna mai come gestire queste cose.

Infatti Jaime Lorente ha svelato di aver iniziato un percorso con un terapista, che lo aiuta a lasciarsi andare nei momenti in cui non si sente di fare una foto con un fan per strada. Grazie a questo dottore, Jaime sta imparando come rapportarsi con chi incontra in giro, e come riuscire a dire di no nei momenti in cui non se la sente di interagire con le persone.

Alla fine si tratta di rispettare sé stessi. Sono stato malissimo, perché prima non ero capace di dire di no alla gente che mi chiedeva una foto in mezzo alla strada o al ristorante. Ma ho dovuto imparare a farlo, perché ci soffrivo. Quando dicevo di sì a una foto ero spesso di cattivo umore per almeno mezz’ora. Ho capito che mi trovo nei salotti di molte persone, che a volte mi guardano nella camera da letto, ma se non mi creo questo limite tra la vita pubblica e la vita privata non potrò sopravvivere.

Ma non è la prima volta che Jaime Lorente manifesta il suo disagio nei confronti della popolarità dovuta a La casa di carta.

Indietro