Il Paradiso delle Signore chiude Alessandro Tersigni

Il Paradiso delle Signore chiude? Il commento di Alessandro Tersigni

Alessandro Tersigni commenta l’ipotesi cancellazione della soap di Rai 1. La stagione 4 di Il Paradiso delle Signore non si fa perché la serie chiude?

Nelle ultime settimane vi avevamo anticipato che i vertici Rai stavano discutendo sull’ipotesi di rinnovare Il Paradiso delle Signore. Gli ascolti e lo share in crescita sin da quando la serie era tornata in formato soap lasciavano ben sperare che la stagione 4 avrebbe visto la luce. È invece notizia degli ultimi giorni che il gruppo di attori nel cast avrebbe protestato davanti alla sede Rai di Viale Mazzini per la minaccia di cancellazione della serie. Il Paradiso delle Signore chiude? Il destino della soap sembrerebbe infatti appeso a un filo da quando il consiglio di amministrazione ne ha rivalutati i costi. Così, se inizialmente la Rai avrebbe dovuto deciderne le sorti entro la fine di gennaio, questo termine è slittato di un mese. In attesa di scoprire quale sentenza verrà emessa tra qualche giorno, ecco che cosa ne pensa uno dei protagonisti di Il Paradiso delle Signore, Alessandro Tersigni.

Alessandro Tersigni commenta l’ipotesi chiusura di Il Paradiso delle Signore

Interprete di Vittorio Conti sin dalla prima stagione di Il Paradiso delle Signore, Alessandro Tersigni ha accettato di tornare nei panni del suo personaggio malgrado il restyling della serie. Da fiction in prima serata a vera e propria striscia soap nel pomeriggio di Rai 1. Nonostante in molti tra i più fedeli spettatori abbiano da subito storto il naso, in seguito si sono dovuti ricredere sul cambio del formato. Il Paradiso delle Signore ha infatti continuato ad essere avvincente nelle trame e sinonimo di qualità nella forma anche con la stagione 3.

Di questa vi riportiamo giornalmente tutte le anticipazioni, e basta dare anche solo una scorsa veloce ai dati di ascolto per capire che essa è rimasta un successo oggettivo.

Eppure agli occhi dei piani alti la situazione non sarebbe così rosea. E visto che ogni puntata avrebbe un costo di 100 mila euro, o si procede con drastici tagli alla produzione, oppure Il Paradiso delle Signore chiude.

Questo aut aut ha inevitabilmente suscitato reazioni nel cast e nella troupe, e a partire da Alessandro Tersigni, Giorgio Lupano e altri volti ugualmente noti al pubblico si sono mobilitati contro la Rai.

Siamo amareggiati, ha fatto sapere Tersigni ai microfoni di TV Sorrisi e Canzoni.

“Se dovesse chiudere sarebbe demotivante e deludente, ha proseguito. “Noi sappiamo di aver fatto un ottimo lavoro, di qualità. Andremo avanti nonostante tutto”, ha concluso infine con la risolutezza di chi crede di subire un’ingiustizia.

Il Paradiso delle Signore chiude? La decisione definitiva attesa per la fine di febbraio

Se alla fine di febbraio la scelta della Rai sarà che sì, Il Paradiso delle Signore chiude, il pubblico dovrà rassegnarsi a salutarne i protagonisti entro maggio. Le puntate previste dalla stagione 3 sono infatti 180 in tutto, e le ultime si continueranno a girare fino a marzo. C’è da chiedersi a questo punto che cosa sceglieranno di fare gli sceneggiatori.

Se i vertici di rete emetteranno sentenza di cancellazione della soap, la speranza dei telespettatori è che essi riprendano carta e penna disegnando un finale meritevole per ogni personaggio.

In caso contrario, è verosimile che per com’era già stato scritto l’episodio conclusivo lasciasse molte porte aperte. D’altronde, i segnali di un rinnovo sembravano nell’aria. Invece i colpi di scena tanto cari alle trame di Il Paradiso delle Signore, a quanto pare, non accadono solo in TV.

CiakGeneration © riproduzione riservata.