Emma Watson: “Hermione e Belle sono sempre stati i miei idoli”

Così come Belle e come Hermione, la Watson ha affermato di essere cresciuta e maturata negli anni soprattutto grazie all’esperienza universitaria, che l’ha avvicinata ancor più alle sue eroine, notoriamente inclini a fare della cultura uno dei loro punti di forza. Ebbene, esattamente come le due protagoniste della finzione, anche l’attrice di origine parigina è stata ampiamente osteggiata per la sua scelta.

“Quando Harry Potter terminò e decisi di andare all’Università, non fu una scelta per la mia carriera di cui le persone con le quali lavoravo si compiacquero. Ma io provo a rimanere fedele a qualsiasi intuizione che venga da me stessa… D’altronde, se non ascoltassi me stessa, mi sentirei un po’ persa”.

E non potrebbero esserci parole più sagge!