dark woller occhio bendato perché risposta

Gli autori di Dark rispondono al perché Woller ha un occhio bendato

1Baran Bo Odar e Jantje Frieser hanno risposto al più grande mistero di Dark: cos’è successo all’occhio di Woller e perché è bendato?

Giugno ha significato l’arrivo dell’ultima stagione della serie Dark su Netflix. A pochi giorni dalla sua uscita, i fan più sfegatati avevano già concluso la visione degli episodi, rimanendo però con l’amaro in bocca per una particolare questione. Uno dei più grandi quesiti, se non l’unico, rimasto senza risposta dopo la conclusione della terza stagione di Dark è: cosa è successo all’occhio di Woller? Perché fin da subito è stato mostrato con l’occhio bendato?

Infatti gli spettatori dello show speravano moltissimo in una risposta a questa domanda, che si ponevano già dalla prima stagione. Inoltre, introducendo il secondo universo, si è scoperto che il Woller del mondo di Eva non aveva un braccio, invece dell’occhio bendato. E ancora, nel mondo di Origine, Woller aveva solamente una piccola ferita sotto l’occhio. Tutte le volte che l’uomo ha tentato di spiegare cosa fosse successo è stato interrotto, poco dopo aver detto: “La scorsa estate…”

Nonostante i voli pindarici che gli autori di Dark sono riusciti a risolvere, tra viaggi nel tempo, negli universi e creazioni di diverse realtà, hanno deciso di non dare risposta agli spettatori. A tal proposito, The Hollywood Reporter ha intervistato proprio Baran Bo Odar, sceneggiatore e regista, e Jantje Frieser, sceneggiatrice e autrice di Dark. La testata è stata veloce e diretta, e nella sua lunga intervista ha semplicemente chiesto: “Cos’è successo all’occhio di Woller?

Ecco la risposta dei due autori.

Indietro