The Handmaid's Tale 2x05 streaming

The Handmaid’s Tale 2×05 streaming e anticipazioni: June torna in sé

The Handmaid’s Tale 2×05 streaming e tutte le anticipazioni sulla trama. Come rivedere l’episodio in italiano e cosa è successo. June accetta la maternità.

Dopo un altro episodio al cardiopalmo, The Handmaid’s Tale torna questa settimana a raccontare la vita di June in parallelo alle Colonie. La serie TV di Hulu, che in Italia va in onda su TIMVISION ogni giovedì, continua a macinare ascolti record per la piattaforma di streaming. Già rinnovata per una terza stagione, Il Racconto dell’Ancella nell’estensione data al contenuto del romanzo di Margaret Atwood non delude. Di episodio in episodio, infatti, oltre ad una tensione sempre culminante, ritroviamo tutti i toni e i colori del racconto originale. Ma come rivedere The Handmaid’s Tale 2×05 streaming? Scopriamo insieme.

L’episodio 5 della stagione 2 di The Handmaid’s Tale sarà reso disponibile da domani sulla piattaforma on demand TIMVISION. Per poter accedervi, basterà essere in possesso di un abbonamento all’omonimo servizio di telefonia, o sottoscriverne uno alla sola piattaforma. Ciascun episodio del Racconto dell’Ancella va in onda a distanza di meno di ventiquattro ore dalla trasmissione statunitense.

Ma cosa accadrà nel nuovo capitolo della stagione 2 di The Handmaid’s Tale?

The Handmaid’s Tale 2×05 streaming: trama e anticipazioni

In The Handmaid’s Tale 2×05 scopriamo che June, sconvolta dalle ultime drammatiche esperienze, crede davvero possibile rinunciare a se stessa. Trasformatasi perciò in un’ancella modello, si lascia visitare da Zia Lydia o dalla padrona, dimostrando un incredibile passività. Mentre la signora Waterford vorrebbe rivolgersi più spesso ad un medico, Zia Lydia la convince che le rilevazioni empiriche siano più efficaci.

Accade perciò che in pochi giorni June scopre di avere la biancheria insanguinata. Così, mentre nella sua testa prende sempre più piede l’idea di cancellare l’identità passata, d’altra parte spera di tenere nascosto l’accaduto il più a lungo possibile. Perché consentire ad una nuova vita di venire al mondo in un’età come quella?

Alle Colonie, nel frattempo, Janine si mostra tutt’altro che disperata. Convinta infatti che Dio – in qualche modo – la tuteli ancora dopo averle salvato due volte la vita, prova a contagiare anche le altre donne con la sua fede. E mentre le più si radunano intorno ad un ex rabbino, e una coppia sceglie di unirsi in matrimonio, la più scettica è Emily. Sarà solo dopo aver assistito commossa alla morte di una delle due mogli appena sposate, che scoprirà di essere tornata a nutrire qualche speranza in più.

La crisi di June e l’incidente: che fine fa il bambino?

Intanto, la signora Waterford crede che l’ancella sia precipitata nel mutismo per attirare le attenzioni dell’autista del comandante, Nick. Così, sfruttando la sua ottima capacità di persuasione, riesce a farlo partecipare ad un rituale di nozze nel quale prenderà moglie anche lui. Accompagnando la padrona, anche June è costretta ad assistere all’inquietante cerimonia, durante la quale giovani vergini velate si uniscono in matrimonio ai custodi.

Vedendo sempre più svanire qualunque opportunità di salvezza e credendo di fare il meglio per sé, anche June applaude con gioia rassegnata. Ma quella sera, barcollante per il dolore, si accascia sul davanzale della finestra con la biancheria completamente zuppa di sangue. Senza accorgersene, perderà i sensi cadendo nel cortile. Per fortuna che proprio Nick, mentre si avviava nel suo appartamento per consumare la prima notte di nozze, rinviene il corpo dell’ancella tramortita.

Il bambino, sorprendentemente, è salvo. June lo definisce “un tipo tosto”, e gli promette allora di portarlo via da Gilead, salvando lui e se stessa.

Un nuovo episodio di The Handmaid’s Tale è disponibile ogni mercoledì in America e Giappone sulla piattaforma Hulu. Dal giorno successivo, lo stesso sarà anche su TIMVSION nella versione doppiata in italiano.