Teen Choice Awards 2016: i VINCITORI di Pretty Little Liars

Alla cerimonia annuale dei Teen Choice Awards di Los Angeles si conferma ancora una volta il gradimento del pubblico americano nei confronti del cast di Pretty Little Liars. Anche quest’anno, infatti, la serie televisiva dell’emittente Freeform aveva raggiunto il maggior numero di nomination nella sezione tv con candidature in 7 diverse categorie e un totale di 11 nomination. Si sono portati a casa l’ambito surf – simbolo e premio della manifestazione – Ian Harding come miglior attore in una serie drammatica (è il settimo anno consecutivo!), Ashley Benson miglior attrice (superando dunque l’altra nominata, Troian Bellisario), Janel Parrish come miglior villain in una serie tv, Sasha Pieterse come miglior scene stealer, e infine di nuovo Ashley Benson e Tyler Blackburn quale migliore coppia.

Ancora una volta, infine, Pretty Little Liars si conferma per il pubblico giovanile la serie drammatica migliore dell’anno, aggiudicandosi dunque l’ambito Choice Tv Show Drama e superando colossi consolidati quali Grey’s Anatomy o il più recente Gotham, e anche nuovi arrivati come la serie Rosewood.

Il punto di forza della serie televisiva creata e ancora fortemente voluta da I. Marlene King risiede probabilmente nella capacità di mantenere sempre linearità e coerenza nel contatto con il pubblico attraverso i nuovi canali di comunicazione, twitter, instagram o facebook, dove le attrici e la stessa creatrice e produttrice si divertono a diffondere indizi o a condividere dietro le quinte che tengono costantemente viva l’attenzione dei fan, arrivando in certi casi persino a scatenare vivaci confronti o scaramucce fra questi.