scena tagliata endgame katherine langford

La scena tagliata di Endgame con Katherine Langford è su Disney+

1Disney+ include nella sua libreria la scena tagliata da Avengers Endgame con Katherine Langford e Robert Downey Jr nei panni di Tony e Morgan Stark: ecco il video

Il 12 novembre ha debuttato negli USA la attesissima piattaforma streaming Disney+, che in Italia arriverà solo a marzo 2020. Nella sua vasta libreria, il servizio include diversi titoli Marvel, Star Wars, Pixar e ovviamente Disney. Tra questi è stato inserito anche il recente Avengers Endgame, che ha registrato il maggior successo di tutti i tempi al botteghino. Il tanto chiacchierato film Marvel ha fatto parlare di sé per mesi, anche quando è stato svelato il taglio di una clip molto toccante. Si tratta di una scena eliminata da Endgame con l’attrice Katherine Langford, da Tredici, e Robert Downey Jr. nei panni di Morgan e Tony Stark.

Vi avevamo già parlato di questa scena quando è stato svelato al pubblico che è stata eliminata dal taglio finale perché non ha convinto durante uno screen test della pellicola. Infatti questo momento era risultato difficile da comprendere, per diverse ragioni legate alla trama del film. La scena di Endgame in questione mostra Tony Stark che incontra Morgan adulta, Katherine Langford, all’interno Gemma dell’Anima dopo aver usato il Guanto dell’Infinito, proprio come era successo a Thanos, che aveva invece incontrato una Gamora bambina.

La confusione creata da questa scena è comprensibile, dato che all’interno del Soulworld non dovrebbe risiedere l’anima di Morgan, bensì quella di Natasha, o Vedova Nera. La donna infatti ha scambiato la sua anima per quella della Gemma su Vormir, sacrificandosi davanti a Occhio di Falco. Tuttavia si tratta di un momento molto dolce, quasi come a dimostrazione che il Soulworld vuole premiare Tony per le sue azioni, mostrandole sua figlia cresciuta. Disney+ ha voluto includere questi minuti come contenuto extra nel suo catalogo, e alcuni utenti Twitter hanno pubblicato una ripresa dal proprio smartphone.

Ma non è l’unica scena eliminata che Disney+ ha inserito nella sua libreria…

Indietro