HomeCinema e CelebrityRyan Grantham di Riverdale avrebbe pianificato di uccidere anche Justin Trudeau

Ryan Grantham di Riverdale avrebbe pianificato di uccidere anche Justin Trudeau

Ryan Grantham di Riverdale, oltre all'omicidio della madre, avrebbe pianificato di uccidere anche Justin Trudeau, il primo ministro canadese

Oltre alla madre, Ryan Grantham voleva uccidere anche il Primo Ministro canadese Justin Trudeau

Continua la tragica vicenda legata all’ex attore di Riverdale Ryan Grantham, il quale ha ucciso la madre e avrebbe pianificato di assassinare Justin Trudeau. Ecco cosa sappiamo.

L’attore si è dichiarato colpevole dell’omicidio della madre, Barbara Waite, e ora è trapelato che aveva in programma di colpire anche il primo ministro canadese Justin Trudeau. Questa rivelazione è stata fatta durante la sua condanna in tribunale questa settimana.

Il 31 marzo 2020, Grantham avrebbe ucciso sua madre con uno sparo alla testa mentre suonava il piano. Secondo la CBC, l’attore ha girato video e provato più volte l’omicidio, confessando alla telecamera quello che ha fatto, mentre mostrava il corpo della madre.

Dopo aver ucciso la donna, Ryan Grantham avrebbe riempito la sua auto con diverse pistole e munizioni, 12 bottiglie molotov, forniture da campeggio e una mappa con le indicazioni per Rideau Cottage, la residenza di Justin Trudeau. Tuttavia non è mai arrivato al Cottage e invece si è consegnato alla polizia.

Con le armi e le mappe per arrivare nella casa di Trudeau, si è compreso che il suo scopo era quello di assassinare il Primo Ministro e la sua famiglia intera. Questa seconda tragedia è stata sventata, e ora Ryan Grantham dovrà rispondere anche di questo in tribunale.

Grantham è apparso nel 2010 in Diario di una schiappa e in Parnassus – L’uomo che voleva ingannare il diavolo. Ha recitato anche in un episodio del 2019 di Riverdale, dove ha interpretato Jeffery Augustine, che ha ucciso il padre di Archie Andrews, e in Supernatural e iZombie. Ora passerà il resto della sua vita in carcere, in quanto ha ricevuto la condanna all’ergastolo.

Login

Password dimenticata?

Password dimenticata?

Inserisci i tuoi dati dell'account e ti invieremo un link per reimpostare la tua password.

Il link di reset della password sembra che sia invalido o scaduto.

Login

Privacy Policy

Aggiungi alla collezione

No Collections

Here you'll find all collections you've created before.