Camila Mendes violenza sessuale

Camila Mendes di Riverdale racconta di aver subito violenza sessuale

3L’attrice di Riverdale Camila Mendes si confida tra disturbi alimentari e la sconcertante esperienza di droghe e violenza sessuale durante il college.

A Camila Mendes è dedicata la nuova copertina del mensile Women’s Health, il quale ha incontrato l’attrice di Riverdale per un’intervista a cuore aperto. L’interprete di Veronica Lodge, che rientrerà nei panni del suo personaggio dal prossimo 9 ottobre 2019, ha raccontato d’essere stata protagonista di una terribile esperienza. Durante gli anni del college, Camila Mendes avrebbe assunto una sostanza usata dagli stupratori per immobilizzare le proprie vittime, e subito violenza sessuale. La star della serie TV non è voluta scendere nei dettagli, limitandosi – tra le lacrime – a dare una breve e asciutta descrizione dell’accaduto.

“Ebbi un’esperienza davvero, davvero brutta. Sono stata drogata da qualcuno con il roofie, e poi hanno abusato sessualmente di me.

L’episodio, anche se con dinamiche decisamente diverse, l’accomuna a questo punto alla collega Lili Reinhart, che nell’autunno 2017 pubblicò su Tumblr il resoconto di un’esperienza simile. All’epoca, il movimento femminista #MeToo era al suo culmine, e l’attrice rievocò quando, durante un’altra produzione, un collega cercò di forzarla ad avere rapporti con lui. La Reinhart si impose il silenzio per non interrompere la produzione o mettere nei guai chiunque vi lavorasse, compresa lei.

Non sappiamo come si sia chiusa la storia che ha visto protagonista la Mendes, ma a giudicare dalla commozione i suoi ricordi devono essere ancora paurosamente lucidi. Una ragione per cui l’attrice ha voluto confidare quanto successo, però, c’è.

Indietro
CiakGeneration © riproduzione riservata.