HomeNews e anticipazioniIl personaggio di Eddie in Stranger Things è ispirato a una storia...

Il personaggio di Eddie in Stranger Things è ispirato a una storia vera

Eddie Munson di Stranger Things è ispirato a una storia vera legata al satanic panic anni '90, quella di Damien Echols e i Memphis Tree

La tragica storia di Damien Echols, a cui è ispirato Eddie di Stranger Things

Sono sempre di più le curiosità che saltano fuori su Stranger Things, e oggi vi parliamo di come i Duffer Brothers si siano ispirati a una tragica storia vera degli anni ’90 per il personaggio Eddie Munson (Joseph Quinn).

Eddie è un nuovo personaggio apparso per la prima volta in Stranger Things 4 ed è già uno dei preferiti dai fan. Il suo ruolo è quello di leader del club D&D della Hawkins High School, noto come Hellfire Club. Inoltre, Eddie suona la chitarra per la sua band Corroded Coffin, e tutti questi fattori lo rendono, agli occhi della città, un personaggio oscuro e inquietante. Tuttavia Eddie è un ottimo amico, e non farebbe mai del male a nessuno, al contrario di quello che crede la polizia, che lo incolpa per gli omicidi che scuotono Hawkins.

Quando Jason Carver assiste in prima persona all’operato di Vecna, crede invece che sia stato Eddie, in quanto messaggero di Satana. In città così parte una vera e propria caccia alla strega, ispirata a dei fatti realmente accaduti.

Il panico satanico degli anni ’90

Negli anni ’80 e ’90, si era diffusa la credenza secondo cui i culti satanici erano una minaccia reale e presente negli USA. Spesso si incolpava l’assenza di un credo religioso e il tipo di musica che gli adolescenti ascoltavano. Lo stesso Dungeons & Dragons era ritenuto un gioco che deviava le menti dei più giovani, portandoli a compiere atti oscuri.

Eddie Munson è ispirato a un personaggio realmente esistito, la cui storia echeggia proprio in questa stagione di Stranger Things. Lo ha confermato Netflix durante la Geeked 2022, specificando che Eddie e la trama dell’Hellfire Club ha preso spunto dalle vicende di Damien Echlos, scrittore ed ex membro dei West Memphis Three.

Chi è Damien Echols, il personaggio a cui si ispira Eddie

Chi è questo Damien Echlos al quale i creatori di Stranger Things si sono ispirati per il personaggio di Eddie? Nel 1993 l’adolescente Damien venne arrestato insieme a Jessie Misskelley Jr. e Jason Baldwin, perché accusati dell’omicidio di tre bambini di otto anni a West Memphis, in Arkansas.

Sebbene non fosse un giocatore di D&D, Damien non veniva accettato dalla sua comunità locale. Aveva l’abitudine di vestirsi di nero, era un grande fan dei Metallica e dell’heavy metal, era interessato all’occulto e si dilettava nella Wicca. Tutti e tre condividevano interessi simili, e avevano lasciato la scuola, e ciò li rendeva strani agli occhi della cittadina.

Il processo scatenò un vero e proprio satanic panic, panico satanico, negli USA. I tre vennero ingiustamente condannati per omicidio, proprio per via dei loro stili di vita alternativi. Per 18 anni Baldwin e Misskelley sono rimasti in prigione, mentre Echols è stato messo in isolamento nel braccio della morte. Contro di loro non esistevano prove, e con il tempo ne vennero fornite diverse che smentivano invece la loro colpevolezza. Successivamente tutti hanno accettato il patteggiamento e sono stati condannati al tempo che avevano già scontato e poi liberati.

I Duffer Brothers avrebbero trovato la loro ispirazione dopo aver visto la docuserie Paradise Loste i suoi sequel, che racconta proprio dei Memphis Three.

Stranger Things racconta la storia dei Memphis Three

A oggi, non si sa chi abbia commesso il triplice omicidio. Tuttavia, potrebbe presto arrivare un giorno in cui nuove prove scagioneranno completamente i tre di Memphis. Oggi Echols ha 47 anni ed è uno scrittore, sposato e padre di un figlio. Inoltre ha scritto molti libri sull’occulto e su come la sua spiritualità lo ha salvato durante il suo periodo da condannato a morte.

Quello che è successo a Damien Echols è tato un evento tragico, per via del livello di pregiudizio che la polizia aveva nei suoi confronti imputando a lui il crimine, senza alcune prove. Per questo motivo Stranger Things ha riesplorato il caso dei Memphis Three attraverso il personaggio di Eddie Munson. Durante gli anni del panico satanico, non importava se eri solo un bambino o quanto fossi innocuo sotto tutti quei vestiti neri e la passione per l’heavy metal.

Secondo molti fan Eddie avrà un ruolo fondamentale nel volume 2 di Stranger Things 4, in uscita su Netflix il 1° luglio.

Login

Password dimenticata?

Password dimenticata?

Inserisci i tuoi dati dell'account e ti invieremo un link per reimpostare la tua password.

Il link di reset della password sembra che sia invalido o scaduto.

Login

Privacy Policy

Aggiungi alla collezione

No Collections

Here you'll find all collections you've created before.