noah schnapp

News e anticipazioni

Noah Schnapp torna a parlare della sessualità di Will e del suo futuro con Mike

Stefano D Onofrio | 25 Gennaio 2023

Stranger Things

Noah Schnapp è tornato a parlare del futuro di Will in Stranger Things 5 e di cosa potrebbe accadere con Mike nell’ultima stagione

Le parole di Noah Schnapp

Noah Schnapp non è più nella pelle e non vede l’ora, esattamente come noi, di scoprire come evolverà (e terminerà) Stranger Things. È stato annunciato ufficialmente ormai da mesi che la quinta stagione dello show sarà quella conclusiva. Scopriremo perciò cosa accadrà a Will e come evolverà il suo rapporto con Mike.

In un’intervista rilasciata per US Weekly, Schnapp ha parlato dell’evoluzione del suo personaggio e di cosa si aspetta per il gran finale. “Penso che sia scritto magnificamente. Hanno avuto questa visione per molto tempo, e si può capire già dalla prima stagione come hanno scritto il suo personaggio, come è stato vittima di bullismo, chiamato ‘fata’ e tutto il percorso dalla prima stagione fino ad ora“, ha dichiarato.

Hanno avuto questa linea narrativa in cantiere e credo che la loro visione abbia funzionato molto bene“, ha aggiunto. Sebbene non sia stato detto chiaramente, nella quarta stagione è stata rivelata la vera natura di Will e il suo interesse per l’amico Mike. Un rapporto che, secondo Noah Schnapp, verrà ben descritto durante la quinta e ultima stagione.

Penso che la storia di Mike e Will sia sicuramente una di quelle con cui i fan hanno un rapporto di amore-odio e per cui desiderano un lieto fine, ma chissà cosa succederà – ha risposto l’attore – E penso che nella quinta stagione speriamo tutti che Will abbracci pienamente ciò che è. E credo che questa sia la cosa più importante, almeno per me“.

Come anticipato dai fratelli Duffer, il ruolo di Will sarà centrale nel corso dell’ultima annata. “Non mi hanno voluto dire nulla di preciso, ma mi hanno detto: ‘Devi solo aspettare. Sarai molto felice ed entusiasta. Quindi stai tranquillo“, ha raccontato Schnapp.

Leggi anche la trilogia di Roe: tutto sui romanzi di Daninseries

Penso che la storia si sia aperta e sia iniziata con Will, e penso che finirla con lui e tornare indietro su questo sia un bel modo per concludere la storia“, ha aggiunto. Per Noah sarà molto difficile chiudere questo capitolo della sua vita, che gli ha permesso di diventare quello che è.

Penso che recitare la parte di Will sia stato davvero interessante e una grande esperienza di apprendimento. E penso che la scena con Will e Mike nel furgone sia un’icona ed è diventata un meme, ma è sicuramente una delle mie migliori“, ha dichiarato l’attore.

Aggiungi alla collezione

No Collections

Here you'll find all collections you've created before.