Le Cronache di Narnia Netflix

Le Cronache di Narnia su Netflix: anticipazioni, trama, cast della produzione del colosso dello streaming

Le Cronache di Narnia Netflix: tutto quello che c’è da sapere sulle produzioni dai libri di Lewis

LE CRONACHE DI NARNIA NETFLIX – Quanti di noi sono cresciuti leggendo le avventure di C.S. Lewis, catapultati nel fantastico mondo di Narnia? Ebbene, preparatevi, perché stiamo per varcare ancora una volta quell’armadio.

In un comunicato ufficiale, il colosso dello streaming Netflix ha reso noto che Le Cronache di Narnia stanno arrivando sul portale. No, non ci stiamo riferendo ai film della saga, ma a produzioni originali firmate proprio da Netflix.

Ad oggi non è dato sapere di che cosa si tratta e la casa non ha voluto dire molto di più, riservandosi uno straordinario effetto sorpresa.

Nel comunicato, condiviso anche sulla pagina Facebook ufficiale dedicata alla saga, il colosso dello streaming ha voluto riconoscere il grande affetto che le famiglie hanno provato nel corso degli anni per i personaggi dei romanzi e dei film, anticipando i suoi numerosi progetti.

I vertici del servizio hanno reso noto che ad essere sviluppati saranno numerosi progetti tra cui serie TV e film sul mondo di Narnia.

Le Cronache di Narnia serie TV Netflix: le possibili trame

Il pensiero principale va naturalmente alle possibili serie TV che potrebbero nascere dal capolavoro di Lewis.

Usciti tra il 1950 e il 1956, sono ben sette i libri delle Cronache, che avrebbero materiale a sufficienza per una lunga produzione in stile Netflix.

Com’è accaduto già in passato, i singoli libri potrebbero essere sviscerati in altrettante stagioni di un’unica serie televisiva, che avrebbe tutto il tempo per sviluppare i racconti di Lewis in ogni particolare. Com’è fisiologico nella trasposizione da un romanzo a un film, molte parti devono essere tagliate e la storia riadattata per rimanere nei canoni temporali del prodotto.

Con le serie TV questo limite scompare quasi del tutto. Le produzioni Netflix inoltre ci hanno abituato a puntate molto più lunghe dei classici episodi televisivi: una trasposizione di questo tipo è il sogno di ogni appassionato. Questa strada, tuttavia, potrebbe non essere l’unica.

Vediamo le altre opzioni

Le Cronache di Narnia film Netflix: possibili remake e sequel

Anche questa opzione era inserita nel comunicato di Netflix: al plurale, infatti, venivano indicati anche possibili film come oggetto dello sviluppo dei romanzi.

Si tratterebbe, naturalmente, di produzioni originali che non avrebbero a che fare con quelle che abbiamo già avuto modo di vedere.

Se la linea che il colosso dello streaming ha in mente è questa, allora potremo trovarci davanti a ben quattro remake e tre produzioni originali.

Dopo Il leone, la strega e l’armadio, Il principe Caspian e Il viaggio del veliero, infatti sembra che la produzione sia in procinto di proseguire la saga con La sedia d’argento, le cui riprese erano iniziate nel novembre dello scorso anno. Non si sa perfettamente che cosa succederà al film, in quanto era poi stato definito un reboot con un cast completamente diverso.

C’è da dire che anche nel romanzo i fratelli Pevensie non compaiono e che i protagonisti sono Eustachio Scrubb, loro cugino, e Jill Pole. Non sappiamo se dunque gli autori abbiano preso ispirazione da questo o ceduto i diritti del progetto a Netflix

Ma c’è ancora una terza, possibile opzione

Le Cronache di Narnia serie TV e film Netflix: possibili i prequel della saga

Una terza soluzione alle numerose produzioni di cui si parla nel comunicato ufficiale di Netflix potrebbe essere data da uno o più prequel ambientati proprio a Narnia, prima dell’arrivo di Peter, Susan, Edmund e Lucy.

Già dopo Il viaggio del veliero, Sony aveva in mente di aggiungere un film che parlasse di Narnia prima delle vicende che conosciamo ma pare che tali progetti siano stati abbandonati. Netflix tuttavia potrebbe ripartire proprio da lì.

Realizzare un film o una serie televisiva prequel, infatti, aiuterebbe senza alcun dubbio ad effettuare una sorta di “reset” agli occhi del telespettatore che, inevitabilmente, ha con sé il ricordo di scenari e personaggi legati inevitabilmente alle precedenti produzioni.

Un approccio di questo tipo potrebbe tuttavia incontrare le resistenze dei “puristi” che non vedrebbero di buon occhio la scrittura di una storia completamente originale.

In soccorso arriverebbe però Il nipote del mago. Il libro, pubblicato nel 1956, è infatti una sorta di prequel de Il leone, la strega e l’armadio e non a caso la cronologia interna al racconto lo pone proprio come punto di partenza della vicenda.

Così facendo, Netflix avrebbe la possibilità di distaccarsi dal mondo creato da Walden Media (che ha prodotto i film insieme a Walt Disney Pictures e 20th Century Fox in seguito) per averne uno tutto suo, con il proprio immaginario e i propri riferimenti.

E per quanto riguarda il cast?

Le cronache di Narnia Netflix cast attori e personaggi

Inutile dire che è davvero troppo, troppo presto parlare di cast per le produzioni di Netflix. Di una cosa, però, possiamo essere certi: dimentichiamo gli iconici volti dei quattro fratelli Pevensie. Gli attori William Moseley, Anna Popplewell, Georgie Henley e Skandar Keynes sono troppo cresciuti per interpretare i protagonisti.

Di sicuro, dunque, il canale Netflix fungerà da trampolino di lancio per altri giovani talenti.

Non è da escludere, tuttavia, che i quattro facciano qualche apparizione slegata dai loro precedenti personaggi. In un eventuale prequel della saga, i quattro potrebbero essere esponenti del regno ben prima dell’avvento dei quattro fratelli o magari William Moseley, interprete di Liam Henstridge in The Royals, potrebbe ritornare agli sfarzi regali nelle vesti del Principe Caspian in una produzione successiva.

Ad ogni modo, non sappiamo molto su ciò che accadrà e non ci resta che attendere altre notizie a riguardo.

CiakGeneration © riproduzione riservata.
Lettore incallito e musicista amatoriale nel (poco) tempo libero. Folle amore per la Disney fin da bambino, nato con Il Re Leone. Per inciso, ancora terrorizzato da Scar (#traumiInfantili). Passione inesauribile per Mamma Marvel fin da quando il modellino di Spider-Man ripeteva per giorni interi "È ora di entrare in azione". Aspirante scrittore e sceneggiatore.