jk rowling critiche lettera libertà espressione

JK Rowling a favore della libertà d’espressione risponde alle critiche

1JK Rowling risponde ad altre critiche dopo aver firmato una lettera sulla libertà d’espressione, gesto non apprezzato da molti

Altre critiche si abbattono sulla scrittrice di Harry Potter JK Rowling che non trova davvero pace nelle ultime settimane. Solo pochi giorni fa vi abbiamo parlato di nuove discutibili affermazioni sulle persone transessuali. Ma non finisce qui, perché anche le community dei fan di Harry Potter hanno deciso di prendere le distanze dalla scrittrice.

Ora JK Rowling finisce al centro di altre critiche che riguardano qualcosa di diverso. Infatti è firmataria di una lettera aperta relativa alla libertà d’espressione che è stata pubblicata da Harpers Magazine e che potete leggere per intero sul sito ufficiale. A firmarla sono diverse personalità della letteratura molto influenti tra cui per esempio troviamo Margaret Atwood e Noam Chomsky.

Prima di scoprire le motivazioni alla base delle critiche, vediamo come esordisce questa lettera firmata, tra gli altri, da JK Rowling.

Le nostre istituzioni culturali stanno affrontando un momento di prova. Potenti proteste per la giustizia razziale e sociale stanno portando a richieste di riforma della polizia, insieme a quelle più ampie di maggiore uguaglianza e inclusione in tutta la nostra società […] Ma ciò ha anche intensificato una nuova serie di atteggiamenti morali e impegni politici che tendono a indebolire le nostre regole sul dibattito aperto e sulla tolleranza delle differenze a favore della conformità ideologica. Mentre applaudiamo al primo sviluppo, alziamo anche la nostra voce contro il secondo.

Dunque ciò che si critica è il fatto di demonizzare qualsiasi opinione che non si conformi ideologicamente a quelle attualmente ritenute accettabili. JK Rowling concorda con questo assunto ma la sua firma non è passata inosservata portando a nuove critiche.

Ecco cosa è successo e come ha risposto la scrittrice.

Indietro