jeffrey dahmer

News e anticipazioni

Jeffrey Dahmer, Katy Perry e Kesha criticate per canzoni che lo nominavano

Stefano D Onofrio | 1 Ottobre 2022

Dahmer Evan Peters

Sia Katy Perry che Kesha sono state criticate per alcune vecchie canzoni che nominavano Jeffrey Dahmer, oggi al centro della nuova serie Netflix

Nuova polemica a causa di Jeffrey Dahmer

C’è una nuova polemica che è stata scatenata dal caso Jeffrey Dahmer. La serie Dahmer, che racconta la storia pluriomicida del Milwaukee che ha ucciso 17 uomini a cavallo degli anni 80, è approdata da qualche giorno su Netflix e ha fatto il pieno di ascolti. La miniserie prodotta da Ryan Murphy con protagonista Evan Peters ha infatti registrato un record senza precedenti. Sono state più di 196.2 milioni le ore di visione nella sola prima settimana. Inoltre nella settimana che va dal 19 al 25 settembre è stato lo show più visto della piattaforma.

Numeri stratosferici ma che hanno comunque scatenato delle immancabili polemiche. In particolare diversi parenti delle vittime di Dahmer si sono dette contrarie alla produzione dello show. Sono finite nel vortice del malcontento anche due popstar, Katy Perry e Kesha. Il loro caso è assolutamente particolare, visto che le cantanti non hanno nulla a che vedere con la serie Netflix. Entrambe però sono state tirate in ballo da alcuni telespettatori e attaccate per i testi di alcune loro vecchie canzoni in cui citavano esplicitamente proprio Jeffrey Dahmer.

La Perry è stata criticata per una parte del testo di Dark Horse, terzo singolo estratto dal suo album Prism. Le parole in questione sono “She’s a beast/ I call her Karma/ She eats your heart like Jeffrey Dahmer” e sono cantate dal rapper Juicy J, featuring del brano. Il testo può essere tradotto con “È una bestia/ Io la chiamo Karma/ Ti mangia il cuore come Jeffrey Dahmer“. Allo stesso modo è stata aspramente contestata anche Kesha.

Leggi anche: Roe e il segreto di Overville, tutto sul primo romanzo di Daninseries

A scatenare il polverone è stato il suo brano Cannibal, del 2010. Il titolo della canzone rispecchia anche il contenuto del testo, visto che Dahmer viene citato apertamente. Sono molti i telespettatori che hanno chiesto sui social dei messaggi di scuse da parte delle popstar. Entrambe sono state contattate dal New York Post per rilasciare un commento. Come anticipato la serie Netflix sta facendo discutere anche per le reazioni di alcuni parenti delle vittime.

Ecco cosa sta accadendo

< Indietro Successivo >

Aggiungi alla collezione

No Collections

Here you'll find all collections you've created before.