Gerenazione 56k serie Netflix cast trama uscita streaming anticipazioni

I The Jackal sbarcano su Netflix con una serie TV originale

Netflix lancia la prima serie TV firmata dagli Youtubers The Jackal: ecco data di uscita, cast, trama e tutte le news su Generazione 56k.

È firmata The Jackal la nuova serie TV italiana originale Netflix attualmente in produzione per Cattleya in Campania. Il gruppo comico di Youtubers ha intrapreso il progetto di raccontare una storia ad ampio respiro, che debutterà prossimamente sul colosso dello streaming. La notizia è rimbalzata su tutte le principali testate che si occupano di cinema e show televisivi in tutto il mondo, con grande orgoglio dei suoi responsabili. E sono già diverse le indiscrezioni circolate intorno a cast, trama, data di uscita e molto altro a proposito di Generazione 56k (questo il titolo scelto), perciò scopriamo le più importanti.

Trama e anticipazioni episodi: di cosa parla la serie

Già dal titolo, Generazione 56k riassume perfettamente il genere a cui la serie appartiene, vale a dire il teen dalle ombre nostalgiche, e il target di riferimento, cioè gli adulti sulla trentina.

La serie trae innanzitutto ispirazione dal simbolo di una generazione – il modem 56k dei primi anni Duemila. Generazione cresciuta a pane e internet, con tutte le conseguenze che la rivoluzione tecnologica ha avuto sulla creatività e sulle menti degli adolescenti.

La trama di Generazione 56k, che si articolerà in una prima stagione di 8 episodi, ruoterà nello specifico intorno ai personaggi di Daniel e Matilda. Amici dall’età della scuola superiore, i due s’innamorano l’uno dell’altra ormai adulti. Per questo, la storia si sdoppierà in due canali narrativi che affronteranno ora il passato ora il presente, secondo un duplice punto di vista. Dal ’98 ai giorni nostri, gli eventi dipingeranno la generazione che è passata dal modem a 56k di velocità fino all’era degli smart phone e del digitale.

Data di uscita: quando esce la serie Generazione 56k su Netflix

Le riprese di Generazione 56k sono attualmente in corso in Campania, dove si sta girando fra l’isola di Procida e il centro di Napoli. Le operazioni si sposteranno successivamente anche nella Capitale.

Molto probabile che la macchina produttiva resti in moto almeno sino alla fine dell’anno, per poi trasferire il girato nelle sale di montaggio e portare avanti i lavori di post-produzione per un altro lungo periodo. Di conseguenza, quando esce Generazione 56k?

Ragionando per ipotesi, è verosimile che la serie arrivi su Netflix nel 2021 e che una data di uscita di Generazione 56k sia individuata dai vertici della piattaforma tra la primavera e l’estate.

Cast: attori e personaggi

Scritta da Francesco Ebbasta, che dirigerà la prima metà degli episodi, Generazione 56k vedrà la partecipazione di quasi tutti i membri dei The Jackal nel cast. La seconda metà della stagione vedrà invece Alessio Maria Federici prendere il posto del collega.

Il cast continua a prendere forma nel corso delle registrazioni, ma i protagonisti di Generazione 56k saranno senz’altro:

  • Alfredo Cerrone è Daniel giovane
  • Azzurra Iacone è Matilde giovane
  • Angelo Spagnoletti è Daniel adulto
  • Cristina Cappelli è Matilde adulta
  • Gennaro Filippone è Luca giovane
  • Egidio Mercurio è Sandro giovane
  • Gianluca Fru Colucci è Luca adulto
  • Fabio Balsamo è Sandro adulto
  • Claudia Napolitano è Noemi
  • Biagio Forestieri è Bruno
  • Sebastiano Kiniger è Enea
  • Claudia Tranchese è Ines
  • Liliana Bottone è Rosa
  • Massimiliano Rossi è Aurelio
  • Federica Pirone è Cristina

Alcuni membri del gruppo comico hanno già preso parte a Don Matteo proprio negli episodi che sono andati in onda nel 2020. Nella carriera dei The Jackal ci sono anche il film Addio fottuti musi verdi e la web-serie Lost in Google.

Streaming: dove vedere la serie

In quanto produzione originale Netflix, al momento dell’uscita che avverrà attraverso la distribuzione dell’intera prima stagione Generazione 56k si potrà vedere in streaming solo sulla piattaforma. Piattaforma alla quale è possibile accedere solo se iscritti ufficialmente, ovvero se si è in possesso di regolare abbonamento.

Per abbonarsi a Netflix, il che non comporta vincoli contrattuali, è necessario collegarsi al sito ufficiale o scaricare l’apposita applicazione per smart phone, smart TV e tablet. Inoltre, sarà indispensabile possedere una carta di credito o di debito con cui gestire le spese mensili di abbonamento, che variano a seconda delle esigenze dell’utente.