Emmy Awards 2021 snobbati

Emmy Awards 2021: tutte le serie snobbate e le vittorie mancate

Nonostante le aspettative, sono state molte le vittorie mancate e le serie TV rimaste senza neanche una statuetta durante la serata degli Emmy Awards 2021. Ci si aspettava peraltro che l’evento avrebbe fatto ulteriori passi avanti nel puntare i riflettori sulla comunità nera e LGBTQ. Anche questa prospettiva, però, si è del tutto capovolta.

Insomma, sono sicuramente molti di più coloro che sono rimasti delusi o a bocca asciutta dalla serata, sia tra le star presenti che tra gli spettatori a casa. Vediamo chi, secondo l’opinione comune, ha “sofferto” maggiormente per le decisioni della giuria.

4Emma Corrin

Gillian Anderson e Emma Corrin ai festeggiamenti degli Emmy Awards 2021
 
 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Un post condiviso da Emma Corrin (@emmalouisecorrin)

Emma Corrin, interprete della Principessa Diana in The Crown (molto prima che Kristen Stewart fosse scelta per lo stesso ruolo nell’atteso Spencer), avrebbe dovuto vincere il premio come Miglior Attrice in una serie drammatica. Questo almeno secondo quanto si auguravano esperti e gran parte del pubblico degli Emmy Awards 2021.

In fondo, la Corrin è stata la sorpresa dell’ultima stagione della serie Netflix, che approfondendo la storia di Carlo e Diana ha inevitabilmente ridotto la presenza di Olivia Colman nelle vesti di Regina.

Invece, la statuetta è andata proprio alla Colman, al suo primo Emmy Award. La mancata vittoria di Emma Corrin ha peraltro un’aggravante: se la statuetta fosse andata a lei, la giovane attrice sarebbe stata la prima artista non-binary ad aggiudicarsela.

Indietro

Newsletter di Ciak Generation

Nessun Articolo da visualizzare